Lazio - Turismo Italia News

  • ALITALIA | Federturismo e Federcatering preoccupate della crisi chiedono adeguate misure anche per il settore del catering aeroportuale

    La crisi del settore del catering aeroportuale continua ad aggravarsi a qualche mese dalla presentazione del piano industriale di Alitalia e a seguito della bocciatura tramite referendum dell'accordo con le organizzazioni sindacali. Scendono in campo Federturismo e Federcatering.

  • Alle Terme dell’imperatore Vespasiano: a Cittaducale si rilancia il sito archeologico che ha molto da raccontare

    Giovanni Bosi, Cittaducale / Lazio

    Portano il nome di un grande imperatore romano del passato, gloria della Sabina e ricordato dalla storia come il riorganizzatore dell’impero, nel quale riuscì a riportare equilibrio politico. Lui è Vespasiano, vissuto tra il 9 e il 79 avanti Cristo, e il luogo sono le antiche Terme lungo la Via Salaria a Cittaducale, nel Lazio. Un sito archeologico di grande interesse, per il quale scatta l’opportuna valorizzazione.

  • Alta Quota, birra artigianale ad alto contenuto di entusiasmo: a Cittareale l'idea imprenditoriale che punta sul territorio

    Giovanni Bosi, Cittareale / Rieti

    Passione per il gusto e amore per il territorio. Sono questi, a ben guardare, i sentimenti alla base di un progetto imprenditoriale che ha preso le mosse nella Sabina e che oggi è apprezzato in tutta Italia. Nella terra che ha dato i natali all'imperatore romano Tito Flavio Vespasiano, a Cittareale, in provincia di Rieti, il birrificio artigianale Alta Quota è ormai una realtà consolidata grazie anche alla riscoperta di ingredienti tradizionali di qualità. Come il farro.

  • Amore a prima vista: a Tivoli la straordinaria Villa Adriana racconta fasti e vizi dell’Imperatore che la ideò

    Angelo Benedetti, Tivoli / Lazio

    Un capolavoro che riunisce in modo unico le più alte espressioni delle culture materiali del mondo antico mediterraneo. E di fatto combina i migliori elementi del patrimonio architettonico di Egitto, Grecia e Roma nella forma di una “città ideale”. Villa Adriana a Tivoli, vicino a Roma, è un eccezionale complesso di edifici classici sorti nel II secolo d.C. per volere dell’imperatore romano Adriano. Lo studio dei monumenti che la compongono ha avuto un ruolo cruciale nella riscoperta degli elementi dell’architettura classica da parte dei progettisti del periodo rinascimentale e barocco, fino ad influenzare profondamente anche molti designer del XIX e XX secolo.

  • ARCHEOLOGIA | Torna a vivere il Teatro Marittimo di Villa Adriana: dopo 3 anni di restauri è di nuovo visitabile

    Dopo una campagna di restauro, durata tre anni, uno dei luoghi prediletti dall’imperatore Adriano nella sua fastosa dimora è di nuovo visitabile. E' il Teatro Marittimo nella Villa di Adriano a Tivoli, in provincia di Roma.

  • Artista olandese realizza da anni presepe con i volti dei suoi compaesani: a Calcata una testimonianza incredibile su generazioni di persone

    Giovanni Bosi, Calcata / Lazio

    Ha realizzato per anni un intero presepe raffigurando i personaggi tradizionali con i volti delle persone dell’antico paese in cui abita: Calcata, nobile borgo dalla storia sorprendente in provincia di Viterbo. Lei è l’artista olandese Marijcke van der Maden, che dal 1984 ha scelto questo paese medievale come luogo di residenza. E il presepe diventa una testimonianza incredibile perché racconta la storia degli abitanti di Calcata.

  • BENI CULTURALI | Accordo di collaborazione tra Mibact e Icom Italia per i musei delle aree terremotate

    Un accordo di collaborazione per la realizzazione del progetto “Adotta un museo”, predisposto da Icom Italia dopo il terremoto del 2016 nelle regioni Lazio, Marche e Umbria. Lo hanno sottoscritto il segretario generale del ministero deiBeni e delle attività culturali e del turismo,  Carla Di Francesco, e il presidente di Icom Italia, Tiziana Maffei.

  • BENI CULTURALI | Il Wte Unesco lascia Siena con un successo, dal 2019 si terrà a Roma per due edizioni

    Sarà Roma ad accogliere a partire dal 2019 il Wte Unesco per due edizioni. Chiuso l’appuntamento a Siena: tutela del paesaggio, comunicazione dei siti Unesco e il fare rete come opportunità di sviluppo sono stati alcuni dei temi emersi dal Salone mondiale dei siti e città Patrimonio dell’umanità.

  • BERLINO | Unindustria presenta il progetto “Cammino del cibo – Roma & Lazio: A Food Experience” alla Fiera del turismo Itb

    Il “Cammino del Cibo – Roma & Lazio: a food experience” è il progetto che la Sezione Turismo di Unindustria presenta alla Fiera internazionale del turismo Itb di Berlino nel contesto dell’Anno del cibo italiano. Il progetto ha l’ambizione di divenire un modello per lo sviluppo di nuove proposte turistiche per far scoprire la bellezza e la ricchezza culturale della regione.

  • Canton Ticino, turismo in crescita: in Svizzera è la regione con il miglior andamento di presenze

    Pernottamenti alberghieri in crescita, nel 2016, in Ticino. Con un +4,6% il Cantone svizzero ha registrato il tasso di crescita più alto rispetto alle altre regioni svizzere. Per i primi mesi del 2017 l'Osservatorio del turismo prevede un'ulteriore crescita. Nel corso dell'anno la campagna marketing straordinaria in vista dell'apertura della galleria di base raggiungerà il suo culmine con attività promozionali importanti quali Ticino Ticket, l'Azione Raiffeisen e il progetto On Board Concierge Service.

  • CAPODANNO | Coldiretti, in 250mila in agriturismo alla ricerca della buona tavola e della tranquillità

    Sono oltre 250mila gli ospiti per Capodanno a tavola negli agriturismi italiani che beneficiano della tendenza a ricercare la buona tavola, ma anche la tranquillità lontano dalle preoccupazioni e dal caos delle città. E' quanto stima la Coldiretti sulla base delle indicazioni degli agriturismi di Campagna Amica.

  • COLLEZIONISMO | L’Italia celebra i tesori artistici di Amatrice: a gennaio 2018 una moneta da 5 euro per la città martoriata dal sisma

    Arriverà a gennaio 2018 la moneta bimetallica da 5 euro che l’Italia dedica ad Amatrice, la città devastata dal terremoto del 2016. Come soggetti si è optato per due monumenti simbolo della città laziale: la  Chiesa di Sant'Agostino di Amatrice e il particolare dell'affresco della Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Data di emissione prevista per il 25 gennaio.

  • Costa di Enea, nel Lazio nuovi tour e un piano di marketing per valorizzare un territorio ricco di eccellenze

     

    Sulle orme dell'eroe virgiliano Enea tra Pomezia, Ardea, i Castelli Romani, il litorale tirrenico romano-pontino e il quadrante sud-ovest del Comune di Roma. Primavera di novità e investimenti per il progetto di marketing territoriale “La Costa di Enea” dedicato alla valorizzazione turistica di questo territorio ricco di eccellenze.

  • Crocifissi miracolosi e pietre che celano immagini sacre: le opere d’arte a cui si affida da secoli la devozione popolare

    Angelo Benedetti, Cividale del Friuli

    Crocifissi miracolosi, immagini sacre dipinte da una forza superiore, pietre che celano l’immagine della Madonna. L’Italia conserva in moltissimi luoghi opere d’arte alle quali la devozione popolare affida da secoli la propria sorte. Eccone alcune, da nord a sud del Belpaese.

  • CURIOSITA’ | Filettino: il piccolo comune che vuol diventare principato

    (TurismoItaliaNews) Se i piccoli Comuni con meno di mille abitanti sono in rivolta per l’ipotesi sempre più concreta di una loro soppressione per tagliare i costi, c’è chi si ingegna “per rimanere in vita”. A Filettino, comune in provincia di Frosinone, il sindaco Luca Sellari ne ha studiata una bella, forse una provocazione, ma forse anche ben più di una semplice provocazione: trasformare il Comune in un Principato.

    E infatti è già on line all’indirizzowww.principatodifilettino.com  il sito di questo fazzoletto di terra della Ciociaria pronto a diventare indipendente e abbandonare l’Italia repubblicana per darsi una nuova configurazione istituzionale con tanto di moneta propria: il fiorito. Secondo il cambio di Filettino, dieci fiorito valgono venti euro. L’operazione comunque ha un risvolto commerciale di tutto rispetto: le richieste della banconota fatta stampare dal Comune hanno già fatto registrare un boom (con buona pace della Corte dei conti) e in vendita ci sono anche t-shirt e souvenir vari, come bottiglie di vino con etichetta in tema.

    Su tutto campeggia lo stemma del Principato di Filettino, che racchiude in sé gli elementi primari che caratterizzano il paese e cioè le straordinarie bellezze naturali, la ricchezza e la purezza delle acque e la neve; elementi che sono strettamente legati alla storia e alle radici culturali di Filettino, rappresentate dal campanile e dalla riproduzione dello stemma comunale, simboli che vogliono ribadire il legame del popolo filettinese con le proprie origini ma soprattutto l'autonomia e l'indipendenza di Filettino. Il motto del principato è “Nec flector, nec frangor”, cioè “non mi piego, non mi spezzo".

    Ma il vulcanico sindaco pensa a tirare dalla propria parte (e non sarà difficile) anche gli altri piccoli Comuni a rischio soppressione: non solo il primo cittadino filettinese ha invitato il principe Emanuele Filiberto di Savoia e il principe Giovannelli, ma ha organizzato un incontro con tutti i sindaci per il 17 settembre 2011 al quale ha invitato anche il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il ministro dell’economia Giulio Tremonti. Lo scopo è quello di raccogliere le problematiche e presentarle al presidente del Consiglio e al ministro dell’Economia in modo da convincere il governo a fare un passo indietro sulla decisione di accorpare i comune sotto i mille abitanti. “Già 60 comuni hanno risposto positivamente all’invito per l’incontro di Filettino - ha spiegato il sindaco - e noi siamo determinati ad andare avanti”.

     

  • Da Vetralla forte richiamo alla valorizzazione delle produzioni italiane, a partire dall’olio extravergine d’oliva Tuscia Dop

    Giovanni Bosi, Vetralla / Viterbo

    E’ un forte richiamo alla valorizzazione delle produzioni italiane e dunque alla giusta promozione delle territorialità quello che arriva da Vetralla, cittadina della Tuscia viterbese che lega il proprio nome ad una pregiata produzione olearia, in occasione di “Sì…V’olio”, l’evento pensato per mettere in vetrina le eccellenze dei prodotti tradizionali e biologici di questa porzione di Lazio.

  • Due sindaco-donne si alleano e guidano il rilancio dei borghi di Calcata e Mazzano Romano

    E’ un’alleanza che punta a fare della storia, delle tradizioni e delle culture avvicendatisi nel corso dei secoli fino ad oggi, l’opportunità per uno sviluppo ragionato dei territori e per un impulso all’economia e all’occupazione. E' quella che hanno stretto i due borghi di Calcata e Mazzano Romano, nella Valle del Treja. Le rispettive amministrazioni comunali insieme alle associazioni di categoria e dei consumatori stanno realizzando un progetto di valorizzazione e promozione turistica. In programma anche la costituzione di un Centro di Ricerca sul Turismo. E a guidare la riscossa sono due sindaco-donne: Sandra Pandolfi e Nicoletta Irato.

  • Ecco la Thermal Spa dove si cede alle lusinghe dello star bene: al Salus di Viterbo tra rituali e massaggi

    Giovanni Bosi, Viterbo / Lazio

    Un resort che si avvia a diventare sempre più un boutique hotel e una Thermal Spa che si richiama alla grande tradizione del territorio, con tentazioni che strizzano l’occhio ad un benessere sempre più personalizzato e innovativo. A condire il tutto, tre dettagli di non poco conto per il gusto: leggerezza, genuinità e originalità a tavola. Questo è l’Hotel Salus Terme di Viterbo. Siamo andati a vederlo.

  • Eco-label Green Key all’Agriturismo Poggio di Montedoro per gestione eco-compatibile, basso impatto ambientale e alta efficienza energetica

    E’ la prima struttura agrituristica italiana ad aver ricevuto la certificazione di qualità ambientale promossa da Foundation for Environmental Education (Fee), riconosciuta dall’Unesco come leader mondiale nel campo dell’educazione ambientale e dello sviluppo sostenibile. L’eco-label internazionale Green Key si allarga alla categoria Agriturismo: l’Agriturismo Poggio di Montedoro sul podio per la gestione eco-compatibile, il basso impatto ambientale sul territorio e l’alta efficienza energetica.

  • Gli oliveti terrazzati di Vallecorsa paesaggio di interesse storico tra i più suggestivi del Lazio

    Ci sono più di ottocento anni di storia nel Dna di questo paesaggio rurale del Lazio:  gli oliveti terrazzati di Vallecorsa definiscono un territorio di interesse storico tra i più suggestivi della regione, nell'antica Castrum Valis Cursae, alle pendici sud-occidentali dei Monti Ausoni, in provincia di Frosinone. Ecco perché il ministero delle Politiche agricole ha voluto iscriverlo nel Registro nazionale dei Paesaggi rurali di interesse storico.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...