Trentino - Turismo Italia News

  • TRENTINO | 1968-2018: cinquant'anni del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, esperienza e logica continuazione

    Il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina di San Michele all'Adige festeggia il cinquantesimo anno dalla sua apertura, anniversario importante per il quale è stato ideato un logo celebrativo. L’intera produzione editoriale e promozionale del 2018 ricorderà l’anniversario, con l’inserimento del logo appositamente disegnato. Il nome del Museo, con le date che ricordano il giubileo, è sormontato dal numero 50, che fa da sfondo a un pastore color rosso.

  • TRENTINO | A Lavarone è tempo di aperitivo del malghese: “Latte in Festa” fa tappa sull’Alpe Cimbra

    Da gustare rigorosamente al termine di una facile camminata tra i prati e i pascoli dell’Altopiano. “Latte in Festa” fa tappa sull’Alpe Cimbra e la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino arricchisce il programma con un aperitivo 100% trentino.

  • TRENTINO | Accordo per dare nuova vita e valorizzare il percorso TransLagorai dalla Panarotta al Passo Rolle

    A sottoscrivere l’accordo di programma a Cavalese sono stati l'assessore all'ambiente Mauro Gilmozzi e gli altri partner territoriali del progetto L'obiettivo è valorizzare l'itinerario che attraversa tutta la catena del Lagorai, dalla Panarotta al Passo Rolle per un totale di circa 85 chilometri. La TransLagorai è un trekking di più giorni che attraversa tutta la catena del Lagorai, classica alta via che attraversa l’intera catena dalla Panarotta lungo un percorso si svolge tutto su sentieri gestiti e ben segnalati della Sat e permette di immergersi per alcuni giorni in un ambiente ancora incontaminato.

  • TRENTINO | Aeroporto Caproni: conclusa la prima fase del progetto di riassetto del Polo dei trasporti con riacquisizione azioni

    Per l’ Aeroporto Caproni si è conclusa la prima fase del progetto di riassetto del Polo dei trasporti: la società ha riacquistato le proprie azioni detenute dal Comune di Trento e dalla Camera di Commercio.

  • TRENTINO | Alla scoperta della Valle di Cembra e dei suoi vini con la festa dell'uva di Verla di Giovo

    Trekking guidati tra i vigneti della valle, spettacoli itineranti incentrati sulla storia e le tradizioni locali, degustazioni di Müller Thurgau e altri prodotti enologici della Valle di Cembra e Colline Avisiane e la 30.a Marcia dell’Uva. E' quanto assicura la 61.a edizione della manifestazione enogastronomica in programma dal 21 al 23 settembre a Verla di Giovo, in Trentino.

  • TRENTINO | Barefoot World Record, in 213 a piedi nudi: record della fila indiana più lunga al mondo di persone scalze in montagna

    La fila indiana più lunga al mondo di persone scalze in montagna. E’ quella che hanno realizzato 213 persone, una dietro l'altra, a Tonadico sui prati di Villa Welsperg, sede del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino, tra Primiero e San Martino di Castrozza, a 1.030 metri di quota. E’ qui che si è realizzato il record ideato dallo scrittore e barefooter Andrea Bianchi.

  • TRENTINO | Bike sharing: finanziato dal ministero dell'Ambiente il progetto "e.motion" per la mobilità sostenibile

    La Provincia autonoma di Trento, quale capofila di 14 Comuni dell’asta dell’Adige, è tra i vincitori del Bando per il Programma nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro del ministero dell’Ambiente. La proposta trentina riguarda il potenziamento dell’attuale servizio di bike sharing provinciale “e.motion” e l'implementazione di altre iniziative finalizzate alla mobilità sostenibile.

  • TRENTINO | Contro le valanghe la montagna si tinge di rosa con Skialp&Safety Camp – Donne di Montagna

    Skialp&Safety Camp – Donne di Montagna è il primo meeting femminile dedicato a divulgare, durante sessioni di scialpinismo e freeride, le basi della sicurezza in alta quota e dell'autosoccorso, in collaborazione con il Soccorso Alpino Trentino e le Guide Alpine. L'appuntamento è in Val di Sole dal 6 all'8 marzo: a raccontare le loro esperienze, donne che si sono trovate faccia a faccia con una valanga e, per fortuna, possono raccontare gli errori da evitare.

  • TRENTINO | Folgaria, la meta ideale per una vacanza attiva: nel cuore dell'Alpe Cimbra un'infinità di attività outdoor

    (TurismoItaliaNews) E' una delle località di montagna più gettonate per gli amanti dello sport. In questo fazzoletto di terra del Trentino, infatti, è possibile fare attività fisica all'aria aperta, godendosi paesaggi mozzafiato ed aria fresca ed pulita. Siamo a Folgaria, nel cuore dell'Alpe Cimbra, luogo incontaminato e per questo amatissimo: ciò è importante soprattutto per chi vive in città tutto l'anno, poiché deve fare i conti costantemente con lo smog e con gli agenti inquinanti, che possono indebolire l'organismo.

    Avere la possibilità di evadere qualche giorno in questa realtà incontaminata permette di ricaricarsi al meglio e di ritemprare il fisico e la mente. L'importante è trovare la sistemazione ideale in cui trovare ristoro e da dove partire per intraprendere nuove entusiasmanti avventure. Individuare un hotel a Folgaria non è certamente difficile, in quanto le proposte sono davvero tante. Tuttavia, trovare quello giusto per gli sportivi e per chi vuole concedersi un po' di relax non è sempre facile. Dunque, è necessario scegliere con attenzione e non lasciare nulla al caso, in modo da rendere il soggiorno indimenticabile.

    La località perfetta per chi ama camminare
    Sull'Altopiano di Folgaria, le occasioni per divertirsi e per fare sport non mancano, basta saperle cogliere. Di fatto, ce n'è per tutti i gusti. Per chi ama camminare sono disponibili diversi sentieri e percorsi di differente difficoltà, con cui mettere alla prova le proprie capacità, ma anche godere delle meraviglie floreali e faunistiche messe a disposizione dal territorio. É possibile dedicarsi al trekking, ma anche al nord walking, una disciplina, che sta riscuotendo un grande successo negli ultimi anni. Interessante da percorrere, interamente su strade sterrate, è la dorsale che da Folgaria va a Luserna, che consente di imparare a conoscere la meglio la zona. Siete alla ricerca di emozioni forti? Allora, la salita alla Forra del Lupo fa al caso vostro.

    Si tratta di una lunga trincea di crinale caratterizzata da alte pareti di roccia, in cui trovano posto feritoie ed alcuni osservatori della Grande Guerra, che si affacciano su ripidi pendii. Chi, invece, vuole fare fatica, ma potendo contare su un'ambientazione da cartolina, la salita al Pasubio attraverso la strada delle gallerie è la soluzione migliore. La bellezza di 52 cunicoli scavati nella roccia della mulattiera militare, che durante il primo conflitto mondiale, arrivava fino alla cima del monte. Non vi basta? Prendendo la seggiovia Sommo Alto, è possibile arrivare sul sentiero europeo E5, da cui è possibile esplorare alcune delle zone che fecero da teatro a diversi conflitti.

    Tante possibilità di divertimento per chi preferisce le due ruote
    Gli appassionati di due ruote possono salire sulla seggiovia e partire alla scoperta dell'Alpe Cimbra e della storia che la caratterizza. Infatti, sugli Altopiani di Folgaria e Lavarone sono disponibili ben 300 km di sentieri, perfetti per accontentare qualunque esigenza. É possibile utilizzare la mtb, attuando itinerari semplici per i principianti od avvincenti per gli amanti dell'agonismo. Tuttavia, il Bike Park di Lavarone consente anche di utilizzare l'eBike, la fat bike e di cimentarsi nel freeride e nel downhill. Non bisogna dimenticare, poi, che ogni anno sull'Alpe Cimbra si tiene la 100 km dei Forti, una delle competizioni più apprezzate dai biker di tutto il mondo.

    Per chi, invece, vuole puntare al cicloturismo, ci sono percorsi che permettono, in un solo giorno, di scoprire tre meravigliose località: Folgaria, Lavarone e Luserna. Infine, vale la pena di ricordare che Folgaria è stata diverse volte tappa del Giro d'Italia, il che vuol dire che anche i velocisti possono darsi da fare in questo angolo del Trentino.

  • TRENTINO | Funivie Folgarida Marilleva: accordo per il progetto di rilancio, operazione da 53 milioni di euro

    All'indomani della vittoria della "cordata trentina" aggiudicataria della gara per le funivie di Folgarida Marilleva, i diversi attori territoriali hanno definito insieme alla Provincia di Trento la loro partecipazione all'operazione, che ha come oggetto uno dei poli di attrazione turistica invernale più importanti del Trentino, con 150 chilometri di piste nelle due valli interessati, val Rendena e valle di Sole.

  • TRENTINO | Idee sostenibili, piatti di pane e shopper in carta frutta: il Mercatino di Natale di Trento è green

    Amico dell’ambiente. È questa una delle definizioni che meglio si addicono al Mercatino di Natale di Trento, atteso dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019 nelle storiche piazza Battisti e piazza Fiera. Da sempre attento alla sostenibilità, anche in occasione della sua 25a edizione continua il suo impegno all’insegna dell’ecologia e del rispetto verso l’ambiente.

  • TRENTINO | La Val di Pejo dedica una settimana ai suoi agricoltori: eventi, fattorie didattiche, visite guidate e fiere nei paesi

    Eventi, fattorie didattiche, visite guidate e fiere nei diversi paesi della valle. Per ricordare l'apporto essenziale dei contadini nella tutela della biodiversità, delle tradizioni e dell'economia locale. La Festa dell'Agricoltura torna in Val di Pejo, in Trentino, dall'8 al 15 settembre. Fra gli eventi in programma la tradizionale Desmalgada per salutare il ritorno delle mucche in paese e il Palio delle Frazioni, dove i concorrenti si sfidano negli antichi mestieri montani.

  • TRENTINO | Molveno è il miglior lago d'Italia assoluto da quattro anni consecutivi, conquista di nuovo le 5 Vele

    Il lago di Molveno, bacino dolomitico nel Comprensorio Dolomiti Paganella, ai piedi del Parco Naturale Adamello Brenta, ottiene la riconferma di "Miglior lago d'Italia" e conquista le “5 Vele” nella Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano.

  • TRENTINO | Nella splendida cornice dell'altopiano di Fai della Paganella c’è la seconda edizione del Festival dei Sentieri

    Tra concerti di Angelo Branduardi e straordinarie ed uniche installazioni, attività, passeggiate ed eventi lungo i Sentieri dei sapori, delle Fiabe e del Bosco, torna nella splendida cornice dell'altopiano di Fai della Paganella “Orme”, il Festival dei Sentieri. Dal 13 al 16 settembre.

  • TRENTINO | Orso: andare per i boschi si può, ma è importante seguire gli utili consigli degli esperti

    Andare per i boschi si può, anche in presenza dell'orso; ma è importante seguire gli utili consigli degli esperti. Conoscenza, esperienza e prudente adeguamento delle abitudini possono infatti ridurre notevolmente i potenziali rischi legati alla presenza del plantigrado sulle nostre montagne. Da questi presupposto muove l'ennesima iniziativa di comunicazione sull'orso, varata dalla Provincia autonoma di Trento.

  • TRENTINO | Settimana della geologia nelle Dolomiti e attività sul Monte Bondone, gli ultimi giorni d’estate all’aria aperta

    Un arcipelago di nove “isole” montuose, ognuna custode di un frammento di storia del nostro pianeta. Questo è il patrimonio Dolomiti Unesco. Un patrimonio di tutti, da vivere, conoscere e valorizzare. Dall’11 al 16 settembre 2017 la Settimana della geologia propone sei giorni di escursioni, laboratori e serate divulgative per scoprire il territorio dolomitico in compagnia di geologi, paleontologi, glaciologi, guide e appassionati.

  • TRENTINO | Trekking, arrampicata, e-bike: scambio di esperienze tra Mab Unesco, appuntamento a primavera in Appennino tosco-emiliano

    Trekking, arrampicata, e-bike e visite al Bosco Arte Stenico, alla casa del Parco Flora e area Natura Rio Bianco, nel Parco Adamello Brenta, ad aziende agricole e al Museo e villaggio delle Palafitte della Valle di Ledro. Concluso l'educational tour che la Riserva della Biosfera Unesco dell'Appennino tosco-emiliano ha dedicato alle attività outdoor nella Mab Alpi Ledrensi e Judicaria.

  • TRENTINO | Un luogo di confronto per affrontare le sfide del futuro: per il turismo istituito il Tavolo Azzurro

    Un settore che rappresenta una delle architravi dell'economia provinciale e la capacità degli attori di apportare competenze ed esperienze e di indicare i bisogni è fondamentale e strategica: con queste premesse, la Giunta provinciale, di Trento su proposta dell’assessore al turismo, ha istituito il Tavolo Azzurro, un luogo di confronto tra i diversi attori del settore turistico, per analizzare, condividere e sviluppare linee d'intervento volte alla valorizzazione dell'intero comparto.

  • Trentino sostenibile, al via il progetto che coinvolge anche imprese e Comuni: persone, pianeta, prosperità, pace e partnership

    Persone, pianeta, prosperità, pace e partnership: si incentrano su questo le azioni del Trentino per promuovere tutte le azioni necessarie per garantire lo sviluppo sostenibile del territorio, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030 dell’Onu. La giunta provinciale ha approvato la delibera che fa proseguire la collaborazione con il ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare: “Per un Trentino sostenibile”.

  • Trentino, a Molveno comincia “Laghi in Festa”, il primo festival dedicato alle località lacustri italiane

    Una “tre giorni” di festa, confronti e presentazione di buone pratiche di gestione del territorio delle località lacustri italiane. E’ “Laghi in Festa” a Molveno, nella località trentina che dà il nome al “Lago più bello d'Italia.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...