Cinque Terre - Turismo Italia News

  • CINQUE TERRE | Via dell’Amore: disco verde al progetto di fattibilità, finanziato da Regione Liguria con 2 milioni di euro

    Disco verde al progetto di fattibilità tecnico-economica finanziato con 2 milioni di euro di Regione Liguria per la messa in sicurezza e la riapertura della Via dell’Amore: il tassello fondamentale per la successiva progettazione definitiva ed esecutiva che partirà nelle prossime settimane e per traguardare l’apertura del cantiere entro il prossimo anno con la definitiva riapertura nei primi mesi del 2023, dopo 28 mesi di lavori.

  • Cinque Terre, i cinque sensi del Parco più piccolo d’Italia: da Riomaggiore a Monterosso

     

    Eugenio Serlupini, Manarola / Cinque Terre

    E’ il più piccolo parco d’Italia, ma anche il più densamente popolato. Per scoprirlo serve una vacanza slow, perché questo lembo di territorio a picco sul mare va centellinato un poco alla volta, assaporato, vissuto, fatto proprio. E’ solo così che i suoi borghi, i loro colori, il calore della gente e l’assoluta unicità di questi paesini restano impressi negli occhi e soprattutto del cuore. Perché il Parco delle Cinque Terre è così: un angolo di Paradiso.

  • LIGURIA | Mitighiamo il rischio: nelle Cinque Terre i campi Legambiente sul tema del rischio idrogeologico

    Il Parco e i sindaci delle Cinque Terre hanno condiviso con Legambiente un progetto di volontariato finalizzato alla sensibilizzazione dei cittadini e dei turisti. Gli effetti dei cambiamenti climatici, le criticità ed i comportamenti da adottare in caso di eventi atmosferici di particolare entità, il livello di consapevolezza da parte dei cittadini di vivere in territorio dalla difficile orografia.

  • LIGURIA | Nel Parco Nazionale delle Cinque Terre maquillage per 6 ettari di terrazzamenti con tradizionali muretti a secco

    Disco verde in Liguria al progetto di recupero e mantenimento di circa 6 ettari di terrazzamenti con muretti a secco e delle relative opere di regimazione idraulica nelle Cinque Terre per migliorare la capacità di resistenza del territorio ai fenomeni meteorologici resi più estremi dal cambiamento climatico. Il progetto si chiama StoneWallsForLife e vede il Parco Nazionale delle Cinque Terre come capofila. Parco che per combattere cause ed effetti dei cambiamenti climatici ha lanciato come sfida proprio la costruzione di nuovi muretti a secco.

  • LIGURIA Ecco il Vademecum dell’escursionista: dai Carabinieri Forestali e Parco delle Cinque Terre i consigli per la sicurezza

    (TurismoItaliaNews) Dieci regole per una corretta fruizione della rete sentieristica, frequentata da moltissimi turisti italiani e stranieri, e che presenta caratteristiche assimilabili ai percorsi di montagna. L’iniziativa è dei Carabinieri Forestali e del Parco delle Cinque Terre, dai quali arrivano gli accorgimenti per vivere in sicurezza gli svariati sentieri a picco sul mare, a ridosso dei borghi, fra le montagne che degradano, a volte bruscamente, sugli scogli e poi nel mare cristallino. Del resto, è ben noto che il Parco delle Cinque Terre è suggestivo e straordinario e che lo si conosce soprattutto camminando.

    Ecco dunque il decalogo:

    1. Scegli gli itinerari in funzione delle capacità fisiche e tecniche

    2. Documentati sulle caratteristiche del percorso assumendo informazioni tramite lo studio della carta topografica (distanze, dislivello, sorgenti, fontane, rifugi, ecc.) e chiedendo notizie sull'effettiva percorribilità dei sentieri. Studia gli eventuali itinerari alternativi per il rientro

    3.Provvedi ad abbigliamento ed equipaggiamento consono all'impegno e alla lunghezza dell'escursione (abbigliamento intimo di ricambio, pile, giacca a vento, guanti, cappello, scarponi, occhiali da sole, crema solare, generi di conforto alimentare)

    4. Non dimenticare di inserire nello zaino l'occorrente per eventuali situazioni di emergenza (telo termico, lampada frontale, telefonino, coltello, bussola, ecc.) insieme ad un piccolo kit di pronto soccorso

    5. Non intraprendere un'escursione in montagna da solo e in ogni caso comunica, ad una persona di fiducia, l'itinerario che prevedi di percorrere

    6. Informati sulle previsioni meteorologiche e nella stagione invernale su quelle relative alla neve e alle valanghe, consultando il sito www.meteomont.org, e osserva sul posto costantemente l'evoluzione delle condizioni atmosferiche, specie vento e temperatura.

    7. Se hai qualche dubbio sul percorso, torna indietro. A volte è meglio rinunciare che rischiare l'insidia del maltempo. Da ricordare comunque che è vietato percorrere i sentieri in condizioni meteo avverse, dato che si può mettere a rischio la propria ed altrui incolumità.

    8. Riporta sempre a valle i tuoi rifiuti

    9.Rispetta la flora e la fauna, evita di uscire inutilmente dal sentiero. Rispetta le culture e le tradizioni locali

    10. Per le emergenze fai riferimento al 118, servizio di pronto intervento

    Per tutte le informazioni sulla rete sentieristica (ubicazione, livello di difficoltà, tempi di percorrenza…) del Parco della Cinque Terre si può consultare la pagina dedicata nel sito istituzionale.

     

  • MEDITERRANEO | Il Parco delle Cinque Terre capofila del Progetto MedSealitter InterregMediterranean contro l'inquinamento

    (TurismoItaliaNews) Si chiama MedSealitter InterregMediterranean ed è il progetto che si propone di mettere in rete Aree Marine Protette rappresentative, organizzazioni scientifiche e ambientali delle organizzazioni non governative per lo sviluppo. Progetto che vede il Parco delle Cinque Terre come capofila.

  • MUSICA | A Terni ad aprile c'è Uj Spring: il festival arricchirà l'offerta culturale e turistica dell'Umbria

     

    (TurismoItaliaNews) Si annuncia una manifestazione di altissimo valore artistico e di grande qualità Umbria Jazz Spring, il Festival di Primavera, in programma dal 14 al 17 aprile 2017 a Terni, che va ad arricchire l'offerta culturale e turistica non solo di Terni, ma dell'Umbria nel suo complesso. L'edizione zero del grande evento coniugherà momenti di spiritualità legati alla Pasqua con altri più leggeri e più appropriati al clima di vacanza. Il direttore artistico di Umbria Jazz è, come noto, Carlo Pagnotta.

  • TREND | Enit, è italiamania: boom di prenotazioni, gli stranieri a Pasqua si riservano un posto in prima fila

    Continuano ad essere positivi i segnali dell'"annata" vacanziera per l'Italia: lo dimostrano i dati sulla Pasqua. I primi risultati del monitoraggio dell'Ufficio Studi di Enit sulle vendite dell'Italia all'estero per il periodo pasquale registrano una crescita dell'appeal del Bel Paese. Vicino al tutto esaurito le mete del turismo culturale, religioso e balneare.

  • Vacanze in Liguria in barca, itinerari e consigli: marine e porti attrezzati, servizi nautici e scali ridossati per la felicità di chi si avventura

    Una delle destinazioni italiane più amate dai diportisti è sicuramente la Liguria che sa accogliere con magnificenza, cultura millenaria e una natura straordinaria chi viaggia in barca a vela sfoderando uno dei tratti di costa più romantici e suggestivi del nostro Paese. Senza contare le decine di marine e porti attrezzati, i servizi nautici e gli scali ridossati che fanno la felicità di chi si avventura in barca a vela lungo queste coste.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...