Marco Polo - Turismo Italia News

  • Ai confini dell'Asia. Avventure e incontri tra zar, sultani e maioliche: il nuovo libro di Mario Cimarosti

    Ha seguito le orme di Marco Polo, partendo da Venezia e percorrendo la Via della Seta per scoprire le meravigliose e conturbanti terre d’Oriente. Ha attraversato la Russia, le steppe della Siberia, i deserti della Mongolia per arrivare in Cina e poi in Asia Centrale lungo le rotte dei carovanieri. Ha toccato l’Uzbekistan, il Caucaso, la Georgia, l’Azerbaijan e la straordinaria Armenia, nazione offesa che ha saputo rialzare la testa. Questo lunghissimo viaggio è ora testimoniano nel suo libro “ Ai confini dell'Asia, avventure e incontri tra zar, sultani e maioliche”: lui è Mario Cimarosti, che nella vita è il responsabile commerciale del Triveneto per Columbia Turismo Tour Operator.

  • AMBIENTE | Enea sceglie il Marco Polo di Venezia come unico aeroporto italiano opinion leader per l’efficientamento energetico

    Il “Marco Polo” di Venezia, unico aeroporto italiano, è stato selezionato da Enea, attraverso la sua Agenzia nazionale per l’efficienza energetica, quale opinion leader nell’ambito della campagna nazionale “ItaliainClasseA” finanziata dal ministero dello Sviluppo Economico. In programma attività di formazione e informazione per accrescere la consapevolezza dei consumatori sulle azioni da intraprendere – eliminazione degli sprechi, miglioramento dell’efficienza energetica – per favorire la riduzione dei consumi energetici e creare condizioni favorevoli per una crescita sostenibile.

  • COMPAGNIE | Debutta al “Marco Polo” il volo inaugurale della rotta Venezia-Madrid di Air Europa

    Debutta al “Marco Polo” il volo inaugurale della rotta Venezia-Madrid di Air Europa: Spagna, America e Caraibi ancora più vicine all’Italia. Dal 25 marzo il vettore iberico apre una nuova porta dall’Italia per raggiungere il suo network di destinazioni long haul.

  • COMPAGNIE | Vueling festeggia a Venezia i 4 milioni di passeggeri trasportati, più posti per la prossima estate

    Quattro milioni di passeggeri trasportati da e per Barcellona e Parigi: in 14 anni di operatività sull’aeroporto della laguna, Vueling celebra l'obiettivo al “Marco Polo” di Venezia. Per la stagione estiva 2020 un’offerta di oltre 399.000 posti.

  • Il testamento segreto di Marco Polo esposto per la prima volta a Trieste: sulla Via della Seta con Scrinium

    Il testamento segreto di Marco Polo per la prima volta si mostra a Trieste nelle sale della Centrale Idrodinamica di Porto vecchio, all’interno del progetto espositivo “In viaggio con Marco Polo - La Via della Seta”, visitabile fino al primo marzo 2020. L’operazione è stata resa possibile grazie all’unione di forze di Scrinium, organizzazione culturale veneziana artefice della replica del testamento dell’epico viaggiatore, della Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia e dell’Associazione Avanguardiacafe.

  • Qatar Airways potenzia le frequenze settimanali del volo Venezia-Doha a partire da luglio 2020

    Qatar Airways potenzia le frequenze settimanali da Venezia per Doha, che da 7 aumenteranno a 11 a partire da luglio 2020. Introdotti i nuovi aeromobili Airbus A350-900 e Boeing 787 Dreamliner per fornire maggiore capacità e un elevato livello di comfort.

  • Trento, al Castello del Buonconsiglio il nuovo allestimento svela tesori mai visti nel Museo Castelvecchio

    Un percorso espositivo inedito, frutto di una ricognizione del patrimonio conservato nei depositi che va ad integrare quanto già esposto. Il nuovo allestimento del Museo Castelvecchio nel Palazzo del Buonconsiglio a Trento espone per la prima volta al pubblico strappi di affresco medievali, dipinti su tavola appena restaurati, manufatti in vetro e lattimo decorati, maioliche, croci astile, ostensori, reliquari, reperti archeologici, inediti rilievi marmorei antichi, medaglie bronzee del Pisanello, e sculture lapidee policrome trecentesche.

  • VENEZIA | All’Aeroporto Marco Polo via ai lavori di rifacimento delle piste di volo per incrementare la capacità dello scalo

    Un investimento complessivo di 135 milioni di euro, 30 dei quali per nuove pavimentazioni di volo compreso l’allungamento della pista secondaria e 105 milioni per opere di manutenzione straordinaria. All’Aeroporto Marco Polo di Venezia al via i lavori di rifacimento delle piste di volo per garantire la capacità dello scalo ad accogliere i crescenti flussi di traffico.

  • VENEZIA | I vertici di Enac e Save fanno il punto sullo sviluppo dell’aeroporto con il masterplan 2012 – 2021

    Nove cantieri attivi nello scalo, con un impiego complessivo di oltre 500 persone al giorno. Avanza l'attuazione del piano di sviluppo previsto dal masterplan 2012 – 2021 per l'aeroporto “Marco Polo” di Venezia: le opere previste sono stimate ad oggi per circa 900 milioni di euro, 507 dei quali già realizzati. Oggi il presidente di Enac, Nicola Zaccheo, il direttore generale, Alessio Quaranta, e il direttore centrale vigilanza tecnica, Roberto Vergari, hanno incontrato il presidente del Gruppo Save, Enrico Marchi, e l’amministratore delegato, Monica Scarpa.

  • VENEZIA | Il Gruppo Air France-Klm riprende i collegamenti dal “Marco Polo” verso Parigi Charles de Gaulles e Amsterdam Schiphol

    Il Gruppo Air France-Klm è il primo gruppo aereo internazionale a riattivare i voli da Venezia. A partire dal 1° giugno riprende gradualmente i collegamenti ed entro fine mese collegherà tutti i giorni l’aeroporto “Marco Polo” sia a Parigi Charles de Gaulles che ad Amsterdam Schiphol.

  • VENEZIA | Volotea spinge sull'offerta: dal 2020 voli per Lussemburgo, Hannover e Kalamata: decolla anche Lione

    Tre nuove rotte da Venezia verso Lussemburgo, Hannover e Kalamata: ad annunciarle per il 2020 è la compagnia aerea Volotea, che offre un totale di 880.000 biglietti per volare dal “Marco Polo” verso 36 destinazioni, 15 delle quali esclusive. E così l'aeroporto sulla laguna si attesta come la base Volotea con il più alto numero di destinazioni raggiungibili. Le 3 nuove rotte si vanno ad aggiungere al nuovo volo per Lione, operativo da ottobre.

  • Villa Pisani, la Regina delle ville venete, sulla moneta in argento da 5 euro coniata dalla Zecca dello Stato

    E’ considerata la “Regina delle ville venete” ed è una delle principali mete turistiche del Veneto. Adagiata lungo l’incantevole Rivera del Brenta, a 10 minuti da Padova e 20 da Venezia, la maestosa Villa dei nobili Pisani ha ospitato nelle sue 114 stanze dogi, re e imperatori, ed oggi è un museo nazionale. A questo capolavoro dell’architettura è dedicata la moneta in argento di 5 euro coniata dalla Zecca dello Stato pr la serie “Italia delle Arti”.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...