osservatorio - Turismo Italia News

  • Capodanno all'ombra dell'Annapurna: in una delle aree più affascinanti dell'Himalaya per conoscere l'etnia Gurung

    Un Capodanno sui sentieri attorno all'Annapurna, nel cuore dell'Himalaya, un trekking facile, che non richiede particolari doti alpinistiche né grande allenamento, ma ricco di suggestioni e magia.

  • Cento anni fa le apparizioni di Fatima: per Nossa Senhora due francobolli firmati da Cristian Ceccaroni

    Cento anni fa le apparizioni di Fatima. Oggi il Santuario in cui si venera Nossa Senhora de Fátima è meta di pellegrinaggi da parte di fedeli di tutto il mondo che arrivano appositamente nella località portoghese. Il centenario è celebrato dalla Repubblica di San Marino con l’emissione di 2 francobolli.

  • Compie 250 anni l’Osservatorio Astronomico di Padova: per questo straordinario polo scientifico e culturale anche il francobollo

    Eugenio Serlupini, Padova / Veneto

    Padova, 21 marzo 1767: l’architetto Domenico Cerato riceve dal Magistrato della Serenissima Repubblica di Venezia le chiavi della Torre maggiore dell’antico castello dei Carraresi. Prendono così avvio le opere di trasformazione della torre in osservatorio che porteranno alla realizzazione della Specola dell’Università patavina. Oggi l’Osservatorio Astronomico di Padova è uno straordinario polo scientifico e culturale.

  • ENIT | Buy Wedding Italy: a Bologna arrivano gli specialisti del “Destination Wedding”, a novembre 35 buyers da 18 nazioni

    Il Buy Wedding in Italy oggi si identifica come rassegna guida del settore e per questo propone ai buyer esteri ed agli operatori italiani (seller) molte novità che andranno a rendere più completa la tre giorni in calendario a Bologna dal 12 al 14 novembre. Giunta alla quinta edizion, l’edizione 2019 del Bwi è stata presentata a Roma nella sede dell’Enit con Giorgio Palmucci, presidente dell’Enit e Giovanni Bastianelli, direttore esecutivo.

  • ENIT | Identikit e geografia delle vacanze: ecco le città della ripresa, per agosto solo 4 su 10 camere sono prenotate

    L'Italia reagisce: ad oggi sono 4 su 10 le camere delle strutture ricettive prenotate online - dai turisti italiani e stranieri - che risultano ancora prenotabili nel 62 per cento dei casi. Venezia un po' più in affanno con il 68% di camere ancora disponibili mentre Rimini si sta riprendendo con la metà delle notti già prenotate. Resistono le grandi città d'arte con una quota di mancate prenotazioni del 26% a Firenze, 38% a Roma, 39% a Milano, 47% a Napoli. L'osservatorio è quello di Enit.

  • ENIT | Ripartenza tricolore: graduale ripresa estiva grazie a fedeltà italiani e mercati vicini, operatori fermano prezzo camere a 97 euro

    Il 40 per cento dei viaggiatori italiani, che prima preferiva i viaggi all'estero quest'anno resterà in patria per vacanze tricolore. L'Italia che riparte ha un grande potenziale grazie alla crescita dei viaggi domestici da parte dei connazionali, dice l'Enit. La prospettiva è recuperare in parte con il turismo domestico il calo delle prenotazioni internazionali per l'estate - da giugno ad agosto – una diminuzione anche maggiore dei competitor diretti quali Spagna e Francia.

  • Estate 2019: le vacanze degli italiani secondo l’Osservatorio Astoi Confindustria Viaggi, ecco le mete preferite

    Le mete preferite per soggiorni balneari nell’estate 2019? Italia del sud, nord Africa e Oceano Indiano. Le destinazioni più amate per i viaggi culturali sono Giappone, Stati Uniti e nord Europa, mentre tra i giovani i pretesti per muoversi sono viaggi studio, vacanze maturità e viaggi “Millennials”. Con un dato su tutto: le prenotazioni dei viaggi organizzati in estate crescono tra il 5 e il 10% rispetto al 2018. Ecco allora le vacanze degli italiani secondo i dati dell'Osservatorio Astoi Confindustria Viaggi.

  • FRANCIA | Il genio di Leonardo da Vinci in mostra a Lione: fino a gennaio 2019 a La Sucrière si possono scoprire le sue macchine

    È la più grande mostra itinerante dedicata al genio di Leonardo da Vinci. Dopo Venezia e Istanbul, è Lione ad ospitare questo evento da non perdere. Fino al 13 gennaio 2019 a La Sucrière si possono scoprire e provare le macchine inventate dal più grande genio italiano di tutti i tempi.

  • Jaipur, India: Jantar Mantar, ecco gli affascinanti strumenti per misurare l'armonia dei cieli

    Giovanni Bosi, Jaipur / India

    Da sempre l’influenza del Sole sulla Terra, le relazioni che si instaurano e si modificano, affascinano l’Uomo. La necessità di capirne di più ha sempre stimolato la ricerca e in diverse parti del mondo restano oggi antiche testimonianze che dimostrano questo interesse, spesso con una modernità che stupisce. A Jaipur, nel Rajasthan, c’è un osservatorio astronomico all’aperto i cui giganteschi strumenti astronomici sono costruiti in pietra. E’ il Jantar Mantar, realizzato tra il 1727 e il 1734.

  • L'italia quasi sold out per Ferragosto: sul podio Rimini, Ravello, Cavallino-Treporti, Cilento, Salento e le Alpi

    Nel dopo-Covid19 l'Italia non si lascia abbattere e anzi con il turismo reagisce meglio di altri Paesi: parola di Enit. Il settore - nonostante il contesto complesso - sta godendo di un periodo di tenuta soprattutto in alcune località. Promette bene la settimana di Ferragosto dal 10 al 16 agosto 2020: la Penisola risulta quasi sold out. L'Italia fa meglio della Spagna: già "vendute" il 79% delle disponibilità di offerte online (fonte Booking.com) mentre il Paese iberico è al 72 per cento di prenotazioni online. In Italia spiccano le maggiori destinazioni balneari: non più disponibili l'80% a Rimini, l'81% a Ravello, l'86% a Cavallino-Treporti, il 94% nel Cilento ed il 98% nel Salento. Anche la montagna italiana vede le destinazioni delle Alpi non più disponibili all'84%, correndo la competizione con quelle francesi (87%).

  • L’Antico Porto di Classe si rimette in mostra: aperto il sito archeologico multimediale che racconta la storia

    Angelo Benedetti, Classe / Ravenna

    E’ stato per diversi secoli uno degli scali più prestigiosi del mondo romano e bizantino. L’Antico Porto di Classe torna a vivere grazie alla musealizzazione e all’apertura del sito archeologico che restituisce al grande pubblico la fruizione di un luogo che ha contribuito a scrivere la Storia. L’uso di apparati multimediali rende ancor più avvincente la sua scoperta.

  • La seduzione irresistibile dei turisti stranieri verso le nostre città d’arte: quest'estate spenderanno 14 miliardi di euro

    Le città d’arte seduzione irresistibile. Quest'estate salirà in media del 3,5% l’incremento delle presenze turistiche internazionali, con una punta del +4,3% nelle città d’arte infatti e, quindi, con il +3,5% nelle mete eno-gastronomiche e il +2,8% nelle località marine. Lo rileva una indagine condotta dal Centro studi della Cna tra gli operatori del settore iscritti alla Confederazione.

  • San Marino: si celebrano l’Arena di Verona e “Il Principe” di Niccolò Machiavelli su conio d’argento

    E’ dedicata al Festival del Centenario dell’Arena di Verona la moneta in argento da cinque euro coniata dalla Repubblica di San Marino ed entrata in circolazione dal 11 luglio 2013. La versione è “a fondo specchio” (proof) e come soggetto sono stati scelti un profilo femminile ed elementi egizi rappresentativi dell’Aida di Giuseppe Verdi, prima opera lirica messa in scena nello storico anfiteatro romano. Un omaggio neppure troppo indiretto anche al grande Maestro di cui quest’anno si celebra il bicentenario della nascita. Contestualmente arriva anche la moneta da 10 euro per il 500° anniversario de “Il Principe” di Niccolò Machiavelli.

  • Scozia, esperienze gastronomiche nel Midlothian e negli Scottish Borders

    Bacche maturate al sole, pane appena sfornato, carni allevate localmente e cioccolato che si scioglie in bocca. Solo a parlarne arriva inevitabilmente l’acquolina in bocca. Questa vasta varietà di sapori deliziosi da gustare è quello che offrono il Midlothian e gli Scottish Borders. Ecco allora un itinerario di sette giorni in Scozia per scoprire non solo i sapori gastronomici, ma anche la birra artigianale e pranzi a base dei migliori ingredienti locali.

  • Sei nuove aree iscritte nel Registro nazionale dei paesaggi rurali storici: sono in Molise, Toscana, Umbria, Veneto e a Pantelleria

    Sono sei le nuove aree italiane che l'Osservatorio Nazionale del Paesaggio Rurale ha iscritto nel Registro nazionale dei paesaggi rurali storici. Ad oggi quelli inclusi sono dieci paesaggi e due pratiche agricole, distribuiti dal nord all'estremo sud della penisola, con una crescita che ha visto raddoppiare il loro numero nel corso dell'ultimo anno.

  • Svizzera, nella regione di Emmental c'è molto di più oltre al formaggio coi buchi

    Il suo nome evoca un gusto che tutti conosciamo bene. Ma sarebbe riduttivo pensare alla regione di Emmental, in Svizzera, solo per essere la zona del formaggio coi buchi. Dentro, oltre al sapore, c'è molto di più: un ameno paesaggio collinare, le storie mistiche, la proverbiale ospitalità sono i caratteri dell'autenticità di un territorio dove si può vivere la natura in tutta semplicità.

  • TENDENZE | Le vacanze estive degli italiani: Sardegna preferita insieme a Sicilia e Puglia, Grecia destinazione regina nel Mediterraneo

    Forte il trend delle prenotazioni anticipate, si allunga la stagionalità con prenotazioni fino a settembre, cresce il turismo organizzato con incrementi oltre il 10%. La Grecia è la destinazione regina nel Mediterraneo, per l’Italia la Sardegna è la regione preferita insieme a Sicilia e Puglia. Ecco in sintesi i dati dell'Osservatorio di Astoi Confindustria Viaggi.

  • TREND | L'Italia della ripartenza punta a ripresa grazie a vacanze prolungate fino ad ottobre, italiani scelgono la montagna

    L'Italia della ripartenza punta alla ripresa grazie alle vacanze prolungate fino ad ottobre. Il 47,5% degli italiani che farà almeno una vacanza questa estate preferirà soggiorni di fine estate: nei villaggi turistici il 46,2% delle vacanze degli italiani si svolge tra luglio e agosto come negli alberghi di categoria medio bassa il 44,5%. Negli alberghi (oltre le tre stelle) le vacanze degli italiani si svolgeranno - nel 71,2% dei casi - a fine estate. Il top delle vacanze di fine estate saranno le country house, i campeggi e le vacanze dai parenti.

  • TREND | Natale e Capodanno 2020: le vacanze degli italiani secondo l'Osservatorio Astoi Confindustria Viaggi, prenotazioni in crescita

    Il quadro delle partenze in occasione delle festività invernali è più che positivo per il comparto del turismo organizzato. Le settimane dalla Vigilia di Natale all'Epifania vedono crescere i passeggeri italiani rispetto allo stesso periodo del 2018. A sottolinearlo è l'Osservatorio Astoi Confindustria Viaggi, l'associazione che rappresenta oltre il 90% del mercato del tour operating italiano e che anche in questa occasione fornisce i dati del cosiddetto outgoing, il flusso di viaggiatori che dall'Italia parte per l'estero.

  • TREND | Osservatorio febbraio Findomestic: segno più per le intenzioni d’acquisto di viaggi, fiducia in crescita

     

    (TurismoItaliaNews) La soddisfazione degli italiani per la propria situazione personale e per il Paese a febbraio 2017 è in crescita rispetto al mese scorso. A dirlo è l'Osservatorio Findomestic condotto in collaborazione con Doxa. vPer il tempo libero si registra una contrazione per il segmento di attrezzature fai-da-te mentre sono in crescita viaggi/vacanze e attrezzature/abbigliamento sportivi. Più in dettaglio, lieve flessione nelle attrezzature fai-da-te dove si passa da un 27,0% ad un 26,8%. Gli intervistati si dimostrano, invece, più propensi all’acquisto di attrezzature/abbigliamento sportivi che registrano una crescita che va dal 23,5% al 24,1%. Segno positivo anche per il settore di viaggi/vacanze che guadagna +2,7 punti percentuali (da 42,0% a 44,7%).

    In tema di veicoli l'andamento è positivo per l’intero comparto della mobilità. La propensione all’acquisto di automobili nuove passa da 11,0% a 12,5% e la spesa media che si intende sostenere è di 19.152 euro. Incremento anche nel segmento dei motocicli (da 4,9% a 5,9%) per un controvalore in termini di previsione di spesa che ammonta a 2.523 euro. Si registra una crescita anche nel comparto delle auto usate (da 8,2% a 8,6%) con una spesa di 5.772 euro.
    Casa e arredamento: si registra un segno negativo nel comparto dei mobili. Incremento nei segmenti casa/appartamento e progetti di ristrutturazione. I dati del settore mobili registrano un segno negativo (da 21,4% a 21,2%) con una previsione in termini di spesa che si attesta a 2.366 euro. Trend positivo per quanto riguarda il resto del comparto: progetti di ristrutturazione +0,2% (da 12,3% a 12,5%) e casa/appartamento +0,4% (da 6,4% a 6,8%).

    Informatica, telefonia e fotografia: dati positivi per il segmento di PC ed Accessori. Contrazione per quanto riguarda telefonia, fotografia e tablet/e-book. Il segmento della telefonia registra una diminuzione nell’intenzione d’acquisto che passa dal 26,9% al 26,8%; seguono, sempre in calo, il settore della fotografia -0,4% (da 13,9% a 13,5%) e quello di tablet/e-book -0,7% (da 16,2% a 15,5%). In controtendenza il settore di PC ed accessori che cresce di +1,4 punti percentuali (da 22,7% al 24,1%). La previsione in termini di spesa per l’acquisto dei beni del settore va dai 300 euro per foto e videocamere ai 550 euro per un pc.

    Elettrodomestici: si registra un trend positivo in tutti i settori del comparto. In crescita l’intenzione d’acquisto per i grandi elettrodomestici +1,0% (da 19,0% a 20,0%), a cui fa seguito una crescita nei comparti dei piccoli elettrodomestici +1,7% (da 34,1% a 35,8%) ed elettronica di consumo +0,1% (da 23,3% a 23,4%). La previsione di spesa si attesta a 702 euro per i grandi elettrodomestici, 541 euro per l’elettronica di consumo ed infine 201 euro per i piccoli elettrodomestici.

    Efficienza energetica: buon quadro di crescita per l’intero settore. Si registra un incremento per gli impianti fotovoltaici +1,1% (da 4,8% a 5,9%) con un controvalore in termini di previsione di spesa che ammonta a 5.610 euro; in crescita anche i segmenti di impianti solari-termici +0,4% (da 4,6% a 5% per 4.383 euro), caldaie a risparmio energetico +0,9% (da 8,4% a 9,3% per 1.382 euro) ed infissi/serramenti +0,4% (da 10,4% a 10,8% per 2.665 euro).

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...