Atlantico - Turismo Italia News

  • Alle Isole Faroe per l'Ólavsøka: immergersi nelle tradizioni per conoscere lo spettacolare arcipelago [VIDEO]

    La festa coinvolge la gente del luogo ma anche i turisti. Due giornate che hanno in cartellone una serie di eventi sportivi, musicali e culturali, tra cui la gara nazionale di canottaggio, partite di calcio, concerti e mostre d'arte. Il 28 e 29 luglio nell'arcipelago delle incontaminate Isole Faroe si celebra la cultura faroese con la Ólavsøka, il Saint Ólaf’s Day, che celebra anche l'apertura del Løgting, il Parlamento che torna ufficialmente in sessione dopo le vacanze estive. Un ottimo pretesto per andare a vedere queste splendide 18 isole incontaminate ancora poco conosciute, per una vacanza all’insegna della natura e della cultura. Grazie anche ad un ricco calendario di eventi di musica, arte e gastronomia.

  • ANNIVERSARIO | La Magna Charta Libertatum compie 800 anni, un francobollo dalle Isole Faeroer

    (TurismoItaliaNews) Compie 800 anni la Magna Charta, uno dei documenti più importanti del mondo, considerata fondamentale per il riconoscimento universale dei diritti dei cittadini. Un argomento quanto mai di attualità. “Nessun uomo libero sarà sequestrato o imprigionato, o spogliato dei suoi diritti o possedimenti, o fuori legge od esiliato, o privato della sua posizione in qualsiasi altro modo, né si procederà con la forza contro di lui, o inviare altri a farlo, salvo dal giudizio legale dei suoi pari o con la legge della terra”: è questo uno dei passaggi fondamentali dell’atto che venne siglato in un prato a Runnymed, nel Berkshire, dal re d'Inghilterra Giovanni Senzaterra.

    Redatto in latino il 15 giugno 1215, con questo documento (il cui nome completo è Magna Charta Libertatum) il re costituiva un contratto di riconoscimento di diritti reciproci. A celebrare l’anniversario sono le isole danesi delle Faeoer con un francobollo curato dall’artista Anker Eli Petersen, che ha scelto il brano più noto della Magna Carta.

    Tra i passaggi più importanti del documento, ci sono: il divieto per il sovrano di imporre nuove tasse ai suoi vassalli diretti senza il previo consenso del "commune consilium regni" (consiglio comune del regno, formato da arcivescovi, abati, conti e i maggiori tra i baroni, da convocarsi con un preavviso di almeno quaranta giorni e deliberante a maggioranza dei presenti; la garanzia, valida per tutti gli uomini di condizione libera, di non poter essere imprigionati senza prima aver sostenuto un regolare processo, da parte di una corte di pari, se la norma era incerta o il tribunale non competente, o secondo la "legge del regno"; la proporzionalità della pena rispetto al reato; l'istituzione di una commissione di venticinque baroni, che, nel caso in cui il re avesse infranto i suoi solenni impegni, doveva fargli guerra, chiedendo la partecipazione di tutti i sudditi; l'integrità e libertà della Chiesa inglese, precedentemente messa in discussione sia dalla disputa tra Enrico II, padre di Giovanni, e l'arcivescovo di Canterbury Tommaso Becket sulla giurisdizione regia nelle cause criminali contro gli ecclesiastici, sia dall'iniziale mancato riconoscimento dell'arcivescovo Stephen Langton da parte del re Giovanni.

     

     

  • DANIMARCA | Eclissi solare alle Isole Faeroer: occasione per sperimentare il buio completo

    (TurismoItaliaNews) Un improvviso calo della temperatura, un cambiamento di colore del cielo, uccelli e animali si comportano in modo particolare; no, non è l'apocalisse, è quello che precede le rare eclissi solari. Un'eclissi solare totale si verifica quando la luna è perfettamente allineata sia con il Sole sia con la Terra, così dal nostro punto di vista il sole è completamente coperto e per pochi minuti viviamo la completa oscurità. Per ogni regione, un eclissi solare totale avviene solo, in media, una volta ogni 375 anni.

    Il 20 marzo 2015, esattamente alle ore 9.41, questo insolito fenomeno avrà luogo nelle Isole Faeroer. Successivamente, questa speciale occasione sarà celebrata in tutta la Danimarca con una grande varietà di eventi culturali e musicali, visite guidate, attività e la possibilità di provare il cibo Faroese locale.


    Anche se distanti, le isole sono facilmente raggiungibili in aereo o in traghetto, e offrono una vasta gamma di diverse opportunità di alloggio. Affrettatevi a prenotare ora per garantirvi questo spettacolo in uno degli ambienti più straordinari al mondo.

     

    Per saperne di più sulle isole
    www.solareclipse.fo


    VisitDenmark
    Via Nicolò Paganini, 2 - 20131 Milano
    www.visitdenmark.com

     

  • DANIMARCA | Isole Faeroer: il Koks è il miglior ristorante del Nord Europa

    (TurismoItaliaNews) E’ il ristorante Koks alle isole Faeroer, ospite lo scorso inverno ad Identità Golose, il vincitore del premio “Nordic” come miglior ristorante dei paesi del Nord nel 2014. L'annuncio è stato dato durante il Nordic Prize Galla Award al Noma di Copenaghen. Il Koks ha battuto alcuni tra i migliori ristoranti della regione, tra cui l'Esperanto di Stoccolma, il Marchal di Copenaghen, l'Ask di Helsinki e l’Ylajali di Oslo.

    “Il ristorante delle Faeroer continua la sua straordinaria avventura tra i ristoranti nordici, in una cornice che attira l'attenzione dei migliori esperti di gastronomia d'Europa – ha osservato Bent Christensen, Den Danske Spiseguide - la nuova cucina nordica è molto forte e ricchissima in creatività. Il vincitore di quest'anno è un ristorante dall'esperienza olistica, dove il cibo, le bevande e il servizio hanno tutti contribuito alla vittoria”.

    Johannes Jensen, proprietario del Koks, si dice onorato e orgoglioso di aver ricevuto il premio: "È assolutamente straordinario essere tra i pochi selezionati – principalmente ristoranti con due stelle Michelin – che hanno già ricevuto questo importante riconoscimento. Dalla sua apertura nel 2011, il Koks ha ottenuto molteplici candidature e raggiunto i posti più alti nelle classifiche, ma questo è il riconoscimento più grande che abbiamo ottenuto. È meraviglioso essere riconosciuti, ma ancora di più, questo conferma che il cibo e l'industria gastronomica delle Faeroer sono ampiamente apprezzati a livello internazionale – una vera ragione per andarci”. 

    Per saperne di più

     

  • Fuerteventura e il mito di Atlantide: il definitivo arrembaggio è quello dell’esercito dei vacanzieri

     

    Giovanni Bosi, Fuerteventura/ Canarie

    E’ bastato che gli studiosi le legassero al mitico continente di Atlantide, per rilanciare un’attrazione che – per dirla tutta – non è mai mancata. Anzi, tutt’altro. Perché a ben guardare le isole Canarie, frizzanti e variegate quanto può essere un arcipelago di origine vulcanica, tra conquiste e riconquiste hanno di che raccontare sino all’assestamento come comunità autonoma della Spagna. Con l’ultimo definitivo arrembaggio da parte dell’esercito dei vacanzieri.

  • I cento anni della sovranità dell'Islanda: nel 2018 un motivo in più per andare sulla vulcanica isola a caccia di avventure

    Angelo Benedetti, Reykjavík / Islanda

    L'Islanda Un Paese dai forti contrasti geologici. Conosciuta come "la terra del fuoco e del ghiaccio", conserva alcuni dei più grandi ghiacciai d'Europa e alcuni dei vulcani più attivi al mondo. Ed è anche la terra della luce e dell'oscurità: le lunghe giornate estive con quasi 24 ore di sole sono compensate da brevi giornate invernali con solo poche ore di luce. Siamo ovviamente in Islanda, che in questo 2018 celebra i 100 dell'indipendenza e della sovranità.

  • Irlanda: lo Skellig Ring fra le 10 mete da visitare al mondo nel 2017 (complice Star Wars), il gioiello più nascosto e prezioso

    E’ un’affascinante e solitaria deviazione che da Waterville conduce a Portmagee attraverso strette stradine secondarie, su e giù per verdi colline, alla costante presenza dell’Atlantico, mentre al largo si intravedono le remote Skellig Islands. Un territorio di inarrivabile bellezza, dove ancora si parla gaelico. Neanche a dirlo siamo in Irlanda e il soggetto è lo Skellig Ring, il gioiello più nascosto e prezioso di quella collana di meraviglie che è il Ring of Kerry, nel parte sud ovest dell’Irlanda.

  • Isole Faeroer, come natura le ha fatte

    Eugenio Serlupini, Isole Faeroer

    Le isole Faeroer sono una lembo straordinario di terra da visitare almeno una volta nella vita. E il rischio è che ci si possa innamorare di questi luoghi selvaggi e accoglienti al tempo stesso. Amministrativamente sono territorio della Danimarca, nel nord dell'oceano Atlantico tra la Scozia, la Norvegia e l'Islanda. Nonostante la loro collocazione “remota” (termine che potrebbe essere il significato del loro nome) hanno molta storia da raccontare. E da mostrare.

  • Leitisvatn - Sørvágsvatn, il lago con due nomi delle Faroe racconta (in un paesaggio meraviglioso) storie di troll e spiriti d’acqua

    Eugenio Serlupini, Roma

    E’ lo stesso lago, ma i nomi sono due perché la gente del posto – a seconda di dove abita – gli ha affibbiato denominazioni diverse: da una parte Leitisvatn e dall’altra Sørvágsvatn. Siamo alle Fær Øer, lo splendido arcipelago di competenza danese in mezzo all’Atlantico. Un paesaggio a dir poco meraviglioso fa da cornice a questo specchio d’acqua, intorno al quale aleggiano storie di esseri misteriosi e c’è persino una curiosa illusione ottica…

  • Madeira, la magia dell’arcipelago: spiagge, golf, mercatini e walking tour con vista Oceano Atlantico

    Da queste parti Cristiano Ronaldo, originario dell’isola, è un vero e proprio idolo dei suoi concittadini, tanto che hanno nientemeno deciso di dedicargli l’aeroporto. Siamo a Madeira, arcipelago capolavoro della natura. Situato nell’oceano Atlantico, è formato da isole di origine vulcanica: le principali, Madera e Porto Santo, da tre isole disabitate, note come le Desertas, e da altre due isole minori, ugualmente disabitate, denominate le Isole Selvagge.

  • Porto Santo, l’isola di Cristoforo Colombo in mezzo all'Atlantico

    Giovanni Bosi, Porto Santo

    Adagiata com’è in mezzo all’Oceano Atlantico, Porto Santo è l’isola che non ti aspetti. Lanciata in tempi recenti sul mercato internazionale del turismo, gli italiani la stanno scoprendo a piccole dosi. Isola portoghese appartenente alla regione autonoma di Madeira, è ad un tiro di schioppo dalla più famosa isola che ha per capitale Funchal. Lunga dieci chilometri e larga sei, Porto Santo ha legato il proprio nome a Cristoforo Colombo, la cui casa è stata trasformata in un museo. Siamo andati a vederla.

  • Quaranta anni di servizio postale sulle Isole Faeroer: dai rettangolini dentellati un sostegno allo sviluppo economico e turistico

    Eugenio Serlupini, Tórshavn / Isole Faeroer

    Celebrano i 40 anni di onorata attività i servizi postali delle Isole Faeroer, l’arcipelago che si trova nel nord dell’oceano Atlantico tra la Scozia, la Norvegia e l'Islanda. Con i loro 50.000 abitanti, sono un paradiso naturalistico straordinario che rivela paesaggi mozzafiato, pittoreschi villaggi di pescatori, innumerevoli specie di uccelli e greggi di pecore. E tra i punti di forza anche la rete postale.

  • Sole, mare e spiagge: il Portogallo meta ideale per l'estate, un lido per ogni gusto

    Con i suoi 850 km di splendide spiagge bagnate dall’Atlantico, è la meta perfetta per le vacanze estive tra natura incontaminata, cultura e buon cibo. Per chi ha voglia di natura, mare in famiglia, surf, panorami mozzafiato, relax o divertimento il Portogallo si rivela destinazione ideale. Ecco una lista delle migliori spiagge per vivere l’estate 2019.

  • Un’estate di natura e cultura alle Isole Faeroer: in mezzo all’Atlantico per il Seafood Festival e per la Notte della cultura

    Un’estate di natura e cultura alle Isole Faroer: in mezzo all’Atlantico per il Seafood Festival e per la Notte della cultura Dal Seafood Festival alla Notte della cultura, passando per i numerosi eventi musicali, tutto questo in un paesaggio mozzafiato. Ecco l’estate di natura e cultura alle Isole Faroer.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...