Umbria, con i fondi delle guide turistiche italiane restaurata la Chiesa della “Madonna a cavallo” di Caso lesionata dal sisma

E' anche grazie al contributo dei fondi raccolti dalle associazioni delle guide turistiche, oltre che all’impegno e alla volontà dell’amministrazione comunale di Sant’Anatolia di Narco e delle istituzioni regionali, che in Umbria è stato possibile restituire alla fruizione della Chiesa della “Madonna a cavallo” di Caso. Un gioiello artistico del XV secolo così denominato per il singolare affresco che ritrae l’apparizione prodigiosa, a un bambino di Caso, della Vergine a dorso di cavallo.