monastero - Turismo Italia News

  • A passeggio nel Monastero di pietra vulcanica patrimonio dell’umanità: ad Arequipa, in Perù, c’è un’incredibile città nella città

    Giovanni Bosi, Arequipa / Perù

    Fra le sue imponenti mura costruite in sillar (la pietra vulcanica che da queste parti inevitabilmente abbonda) si conservano disegni e architetture in cui si sono fusi i caratteri tipici del territorio e quelli importati dai conquistadores spagnoli. Ad Arequipa c’è il più importante esempio dell’architettura coloniale in Perù. E quando si varca il portone del Monastero di Santa Catalina è come immergersi in cinque secoli di storia.

  • Benessere, le destinazioni europee di eccellenza: la Slovenia mette in vetrina Podčetrtek, nel territorio pannonico termale

    Eugenio Serlupini

    E’ la propria testimonial del turismo legato al benessere e così la Slovenia la mette in vetrina attraverso un francobollo uscito in queste settimane. Il contesto è quello della rete Eden, progetto cofinanziato dalla Commissione Europea e incentrato sulle destinazioni di eccellenza legate al turismo del wellness, con l’obiettivo di focalizzare l'attenzione sulla diversità delle destinazioni europee e di valorizzare quelle emergenti in cui si stanno sviluppando nuove iniziative turistiche sostenibili. La destinazione è Podčetrtek.

  • Catania, il Monastero benedettino di San Nicolò l’Arena: ecco il gioiello del tardo Barocco siciliano

    Eugenio Serlupini, Catania

    Si dice che Sant’Agata e l’Etna siano i simboli di Catania. Di certo la grande montagna annoverata tra i vulcani più attivi del mondo - un autentico sito iconico non a caso Patrimonio dell’umanità per volontà dell’Unesco - è da 500.000 anni che domina con tutta la sua potenza questo splendido angolo di Mediterraneo. Ed è almeno da 2.700 anni che la sua attività viene documentata facendo riscrivere la geografia di migliaia di ettari di Sicilia. In questa vicenda si incunea la storia di un altro sito storico, dal valore simbolico, culturale, artistico: il Monastero benedettino di San Nicolò l’Arena a Catania.

  • Il “butto” delle ceramiche: il Convento di Sant'Anna a Foligno (Umbria) è un contenitore di arte (e di fede)

    Giovanni Bosi, Foligno / Umbria

    Un ritrovamento casuale che ha entusiasmato archeologi e cultori di storia urbana. Dal restauro del monastero di Sant'Anna di Foligno, in Umbria, sono tornati alla luce manufatti e reperti di uso comune con un imprevedibile valore artistico e culturale. Obiettivo realizzare un Museo delle Ceramiche.

  • Il primo gatto addomesticato al mondo era di Cipro: a Krotiri c'è addirittura il monastero di Agios Nikolaos ton Gaton a dimostrarlo

    Non sarà un caso se la popolazione felina di Cipro è così corposa e tenuta nella massima considerazione dagli abitanti dell’isola che curano e amano moltissimo. A Krotiri c'è addirittura un monastero, quello dedicato ad Agios Nikolaos ton Gaton, ovvero “San Nicola dei Gatti” che racconta la storia. Ma come è cominciata?

  • In Mente Felicitas, In Corpore Salus: San Biagio, in mezzo all'Appennino umbro un'esperienza di benessere

    Sensazioni, emozioni, profumi, gusto. Un’esperienza di depurazione, rigenerazione e rilassamento, unica e personalizzata. Sono le antiche ricette erboristiche monastiche l’autentico valore aggiunto del Monastero di San Biagio, immerso nel Parco del Monte Subasio, in Umbria, a 750 metri d’altitudine. Qui una quindicina di anni fa è nata la prima birra d’ispirazione monastica, in una cornice che – secondo una naturale evoluzione- è diventata anche un centro antistress oltre che un resort in cui il vero lusso è quello di riuscire a staccare la spina dopo aver trovato il luogo ideale.

  • LONDRA | L'incunabolo “De Civitate Dei” di Sant'Agostino stampato a Subiaco nel 1467 in mostra all'Ambasciata Italiana

    E' uno dei più antichi e preziosi incunaboli d'Italia: il “De Civitate Dei” di Sant'Agostino stampato a Subiaco nel 1467 a partire dal manoscritto dell'opera, entrambi ancora custoditi nella Biblioteca del Monastero di Santa Scolastica. L'opera è in mostra all'Ambasciata d'Italia a Londra è stata eccezionalmente concessa per un prestito di sei mesi su richiesta dell'ambasciatore Raffaele Trombetta.

  • Nel millenario Monastero di Rila alla ricerca della spiritualità della Bulgaria medievale, rinascimentale e contemporanea

    Giovanni Bosi, Rila / Bulgaria

    Non solo è il più grande monastero del Paese, ma è anche uno dei simboli della nazione e una delle destinazioni più famose per i pellegrinaggi in Bulgaria. E di fatto, come accade in questi casi, è anche uno scrigno d’arte, una vera e propria gemma incuneata in un paesaggio di grande fascino. Non a caso il Monastero di Rila con la sua storia di oltre 1.000 anni è anche Patrimonio dell’Umanità per volontà dell’Unesco.

  • Nella grotta santa di Ayia Napa: a Cipro fra storie di fede e leggende legate ai Veneziani

    Giovanni Bosi, Ayia Napa / Cipro

    Da piccolo villaggio di pescatori si è trasformata in una delle destinazioni turistiche più amate del Mediterraneo, per le sue lunghe spiagge, il mare cristillino e una voglia di accoglienza che appartiene da sempre al dna dei ciprioti: Ayia Napa sull’Isola di Afrodite è una meta irrinunciabile. E da scoprire qui c’è anche un luogo carico di storia, dove tradizione, multireligiosità e persino qualche imperscrutabile mistero lo rendono irresistibile. Soprattutto per gli italiani. Siamo andati a vedere…

  • Pompei Intra Extra: il lavoro degli archeologi dell’Università di Bologna in mostra a Casa Saraceni

     

    Svela un racconto che si snoda per punti di vista, tanto interni all’area archeologica che esterni e aperti al territorio circostante. E’ la mostra “Pompei Intra Extra” promossa dall’Università di Bologna in collaborazione con la Fondazione Carisbo e in accordo con la Soprintendenza di Pompei, allestita con le fotografie di Pierluigi Giorgi presso Casa Saraceni all’interno del circuito di Genus Bononiae – Musei nella Città.

  • Viaggi all’insegna dell’avventura da Lleida alla Pobla de Segur sul Tren dels Llacs e sul Montserrat Express

    La vistia può diventare addirittura un'avventura straordinaria con un magico viaggio sullo storico Tren dels Llacs (Treno dei laghi) o sui Montserrat Classic Express, l'unico ristorante turistico su treno in Spagna. Succede in Catalogna.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...