Capodanno in Eritrea tra architetture italiane e isole selvagge: la magia di un Paese dalle tradizioni legate al periodo coloniale

Visitare questo Paese è un’esperienza davvero coinvolgente, soprattutto per noi italiani, in un territorio con tradizioni così fortemente legate al nostro periodo coloniale. La città di Asmara, definita “la piccola Roma”, con la sua atmosfera da cittadina coloniale italiana dell’epoca fascista e con uno stile architettonico unico fermo agli anni ‘30, offre vivide parentesi di italianità. Siamo in Eritrea: la magia di accogliere il nuovo anno in un Paese dalle tradizioni profondamente legate al nostro periodo coloniale.