parco - Turismo Italia News

  • 150 anni di Canada: straordinari siti Unesco diventano testimonial nel mondo

     

    Eugenio Serlupini, Montreal / Canada

    Le primissime grandi forme di vita complessa della Terra, un insediamento vichingo e un centro storico ben conservato del vecchio Québec: sono tutti siti Patrimonio dell'Umanità e si trovano in Canada, che li celebra nell'ambito dei festeggiamenti per il 150° della Confederazione che cade in questo 2017.

  • Assaggi di biodiversità nel Parco Paneveggio - Pale di San Martino, la magia della Natura in ventimila ettari

    Giovanni Bosi, Fiera di Primiero / Trentino

    Ventimila ettari di magia. Quella che solo la Natura sa assicurare con i suoi misteri, i suoi meccanismi, la sua estrema precisione nella perfetta ripetitività dei corsi stagionali. Qualità che sanno farsi amare e che da queste parti, se possibile, si avvertono ancor di più. Perché il Parco Paneveggio - Pale di San Martino, in Trentino, è praticamente un concentrato delle meraviglie del mondo. La conoscenza di questo territorio non può che partire dal centro visite di Villa Welsperg, dove batte il cuore del Parco. Siamo andati a vedere.

  • CAMPANIA | Il Cammino delle Falesie preistoriche a Marina di Camerota, a breve le visite guidate alla Grotta della Cala

    Si chiama "Il cammino delle falesie preistoriche" il progetto promosso a Marina di Camerota, in provincia di Salerno, dall'associazione Identità Mediterranee e Europelife e vincitore del bando "Giovani no-profit per il patrimonio" della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Lo scopo è di valorizzare i siti paletnologici patrimonio Unesco nel Parco del Cilento.

  • Cinque Terre, i cinque sensi del Parco più piccolo d’Italia: da Riomaggiore a Monterosso

     

    Eugenio Serlupini, Manarola / Cinque Terre

    E’ il più piccolo parco d’Italia, ma anche il più densamente popolato. Per scoprirlo serve una vacanza slow, perché questo lembo di territorio a picco sul mare va centellinato un poco alla volta, assaporato, vissuto, fatto proprio. E’ solo così che i suoi borghi, i loro colori, il calore della gente e l’assoluta unicità di questi paesini restano impressi negli occhi e soprattutto del cuore. Perché il Parco delle Cinque Terre è così: un angolo di Paradiso.

  • Croazia, a Zagabria apre un vero parco di divertimento dove andare con i nostri amici a 4 zampe: è VauLand

    A Budenec, nel quartiere di Sesvete, a pochi chilometri da Zagabria, ha aperto le porte agli amici a quattro zampe il parco giochi per cani “VauLand”. È iniziata anche per loro la stagione delle nuotate in piscina, delle esercitazioni, dei vari giochi e di tanto divertimento. E qui c’è tutto quello che il vostro cane ha sempre sognato…

  • Dal Paleolitico al Medioevo, un viaggio nel Cilento tra mari e monti sulle tracce dell’Uomo di Neanderthal

    Giovanni Bosi, Marina di Camerota / Campania

    Più che un turista ante-litteram, verrebbe quasi da pensare che abbia scelto un luogo bellissimo per abitare e proteggersi. In realtà se il Cilento infatti oggi è posto straordinario (sia lungo la costa che al suo interno) le condizioni ambientali tra i 200 000 e i 40 000 anni fa non erano proprio quelle attuali, anzi erano totalmente diverse. Ecco perché entrare nelle grotte che costellano la costiera di Camerota sulle tracce dell’Uomo di Neanderthal vissuto nel Paleolitico medio, è un viaggio affascinante e suggestivo.

  • Domboshava, il parco naturale dello Zimbabwe che racconta la storia a colori della Terra e dell’Uomo

    Giovanni Bosi, Domboshava / Zimbabwe

    E’ il pomeriggio il momento più suggestivo per andare alla scoperta di Domboshava, la “collina rossa” di granito che nello Zimbabwe regala uno dei più affascinanti scenari della natura. A circa 35 km a nord-est della capitale Harare, nella regione centrale del Mashonaland, lungo la Borrowdale road, queste formazioni rocciose di antica formazione custodiscono anche eccezionali graffiti rupestri realizzati da guerrieri cacciatori che abitavano i suoi anfratti tra il 6.000 e il 2.000 avanti Cristo. E al tramonto tutto diventa dorato…

  • Due sindaco-donne si alleano e guidano il rilancio dei borghi di Calcata e Mazzano Romano

    E’ un’alleanza che punta a fare della storia, delle tradizioni e delle culture avvicendatisi nel corso dei secoli fino ad oggi, l’opportunità per uno sviluppo ragionato dei territori e per un impulso all’economia e all’occupazione. E' quella che hanno stretto i due borghi di Calcata e Mazzano Romano, nella Valle del Treja. Le rispettive amministrazioni comunali insieme alle associazioni di categoria e dei consumatori stanno realizzando un progetto di valorizzazione e promozione turistica. In programma anche la costituzione di un Centro di Ricerca sul Turismo. E a guidare la riscossa sono due sindaco-donne: Sandra Pandolfi e Nicoletta Irato.

  • E' il parco di divertimento più a misura di bambino: a Günzburg, in Baviera, c'è Legoland Deutschland

    Legoland Deutschland, parco di divertimenti e resort dedicato ai famosi mattoncini colorati a Günzburg, in Baviera, riapre il prossimo 24 marzo con una grande novità, il Pirateninsel Hotel ispirato all'Isola dei Pirati. Dotato di ristorante, l'albergo avrà 142 camere arredate in stile Lego e disposte attorno a un grande recinto giochi a tema. Tra le altre novità di Legoland per il 2018 ci sono le montagne russe virtuali Lego Race e il Lego Ninjago World dove si vivono divertenti esperienze da tartarughe Ninja.

  • I “Cammini di Calabria”: la guida‐taccuino per il viaggio dal Sentiero del Brigante al Cammino di San Francesco di Paola

    La pratica dei Cammini come opportunità per lo sviluppo del turismo lento in Calabria: natura, sostenibilità e benessere intercettano non soltanto il target delle famiglie, ma anche quello dei giovani. Dalla collaborazione tra Regione e Touring Club è nata la guida “Cammini di Calabria – Walking in Calabria”, guida‐taccuino per il viaggio curata dagli esperti Fabrizio Ardito e Natalino Russo.

  • I care Appennino: dalla Fortezza delle Verrucole l'idea di brand per la Riserva della Biosfera dell'Appennino

    Un brand forte che raccolga in un unico progetto di promozione e commercializzazione i prodotti e i servizi realizzati nella Riserva della Biosfera dell'Appennino tosco-emiliano. La necessità è emersa con forza dall’evento internazionale dedicato alle imprese che ricoprono un ruolo sociale nello sviluppo delle Riserve svoltosi nella Fortezza delle Verrucole di San Romano Garfagnana.

  • I profumi e i colori di Donna Clara che fanno impazzire il Cilento: ecco i vini che nascono nell’azienda agraria di Orazio Parlati

    Giovanni Bosi, Camerota / Campania

    Un ottimo Aglianico rosso o magari un bianco Fiano di Camerota, rigorosamente in purezza? Nel Parco nazionale del Cilento, a Licusati di Camerota, là dove si coltiva il Maracuoccio che Slow Food ha voluto elevare a proprio presidio, nascono anche degli ottimi vini espressione della tradizione e del sole di questo straordinario lembo di Campania. A “crearli” è Orazio Parlati nell’azienda agraria che porta il nome di sua madre: Donna Clara.

  • Il Parco di Aristotele, scienza e filosofia trovano corpo e sostanza con le intuizioni del grande curioso di Stagira

    Giovanni Bosi, Stagira Nuova / Grecia

     GRECIA  Una statua gigantesca lascia subito intendere chi è il protagonista del Parco tematico che si trova nel nuovo villaggio di Stagira, affacciata sul golfo di Ierissos, lungo la strada che da Stratoniki conduce ad Arnea, nella zona nord-est della Penisola Calcidica: Aristotele naturalmente, perché è qui che prendono forma e sostanza tutte le sue intuizioni. Assolutamente da vedere.

  • Il Prater compie 120 anni: un motivo in più per andare a Vienna nel 2017

     

    Da 120 anni è uno dei simboli indiscussi di Vienna, un luogo speciale che merita di essere vissuto intensamente, forse prima di ogni altro: il Prater. Perché è da qui che si può avere uno straordinario punto di vista… E nel 2017 c’è un motivo in più.

  • Il presidio Slow Food ha il sapore dell’antica genuinità: nel Parco del Cilento torna il Maracuoccio di Lentiscosa

    Giovanni Bosi, Camerota / Campania

    Scientificamente si chiama Lathyrus cicera, tecnicamente è una leguminosa e molto più diffusamente è il Maracuoccio di Lentiscosa, un prodotto della terra che ha rischiato di scomparire e che ora è un presidio della Condotta di Camerota e Golfo di Policastro di Slow Food. Qui la tenacia di un gruppo di coltivatori e di tutori della biodiversità l’ha salvato dall’oblio proponendolo come un piatto alternativo a tavola. Povero e dal gusto inconsueto.

  • In Mente Felicitas, In Corpore Salus: San Biagio, in mezzo all'Appennino umbro un'esperienza di benessere

    Sensazioni, emozioni, profumi, gusto. Un’esperienza di depurazione, rigenerazione e rilassamento, unica e personalizzata. Sono le antiche ricette erboristiche monastiche l’autentico valore aggiunto del Monastero di San Biagio, immerso nel Parco del Monte Subasio, in Umbria, a 750 metri d’altitudine. Qui una quindicina di anni fa è nata la prima birra d’ispirazione monastica, in una cornice che – secondo una naturale evoluzione- è diventata anche un centro antistress oltre che un resort in cui il vero lusso è quello di riuscire a staccare la spina dopo aver trovato il luogo ideale.

  • In Perù nuova area protetta: il Parco Nazionale Yaguas (grande come l'Umbria) ha una maxi-concentrazione di biodiversità

    Si chiama Parco Nazionale Yaguas la nuova area protetta istituita in Perù. Grazie al suo enorme valore ecologico è un luogo unico nell’Amazzonia peruviana e una delle aree con la più alta biodiversità al mondo. Il 2018 è per il Paese un grande anno per quanto riguarda la natura e la conservazione di una natura straordinaria.

  • La magia di Calcata tra antico e presente: su quello sperone di tufo affacciato sul Treja c’è una vitalità millenaria

    Giovanni Bosi, Calcata / Lazio

    Calcata è un luogo magico perché il tempo sembra essersi fermato per sempre. In questo borgo abbarbicato su uno sperone di tufo proteso sulla Valle del Treja, tutto parla di storia e del passato. Ma questo solo finché non si entra nell’intimo di questo paesino, che ha rischiato di essere cancellato per sempre dalla nostra vista: quando si attraversa l’antica porta del castello, vera e propria star-gate, dentro si scopre una vitalità sorprendente…

  • La Riserva naturale del Padule di Fucecchio: flora antica e fauna sorprendente in un fazzoletto di Toscana

    Rappresenta la più grande palude interna italiana e oltre alle ricchezze dei paesaggi e della natura, conserva il fascino delle vicende storiche legate alle grandi famiglie dei Medici e dei Lorena. E’ il Padule di Fucecchio, in Toscana: 1800 ettari di territorio, di cui circa 200 ettari sono Riserva Naturale, strategica nelle rotte migratorie di centinaia di specie di uccelli fra la costa tirrenica e l'interno. Siamo andati a vedere.

  • LAZIO | I Magnifici Borghi della Valle del Treja, workshop e famtrip per presentare le bellezze di Calcata e Mazzano Romano

    L'Anno dei Borghi volge al termine, ma non le attività che tendono a promuoverli. Alla fine di novembre sarà, infatti, la volta di Calcata e Mazzano Romano, rispettivamente in provincia di Viterbo e di Roma, a presentarsi al grande pubblico con tutte le potenzialità che li contraddistinguono: arte, cultura, natura ed enogastronomia.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...