amore - Turismo Italia News

  • Isole Vergini Britanniche, arcipelago dell'amore: 5 idee romantiche per una fuga di coppia

    Il luogo ideale per vivere indimenticabili esperienze insieme alla propria dolce metà. Splendide spiagge di candida sabbia, scogliere affioranti dal mare, lo scintillio dei raggi del sole su acque dalle mille sfumature: le 60 isole che compongono l'arcipelago delle Isole Vergini Britanniche sono un vero e proprio paradiso terrestre.

  • SAN VALENTINO | Love at first flight: in aeroporto o a bordo di un aereo, ecco dove gli italiani si innamorano

     

    (TurismoItaliaNews) L’agenzia di viaggi online leader in Europa eDreams ha condotto una ricerca tra i viaggiatori europei per scoprire in quanti si sono innamorati durante il viaggio, se sono partiti per dimenticare un vecchio amore o sono tornati dalla vacanza con il proprio futuro coniuge. Il 20% dei nostri connazionali ha confessato di essersi innamorato in vacanza e, alla fine, il 3% torna felicemente fidanzato. Se per San Valentino le coppie più sdolcinate si scambiano cioccolatini ed effusioni durante una cena a lume di candela in un ristorante trendy, c’è anche chi la propria metà la trova a bordo di un aereo o ai banchi del check-in. Ecco dunque gli esiti della ricerca condotta sui viaggiatori europei per scoprire in quanti trovano la propria anima gemella mentre sono in vacanza.

    Iniziamo con le ragioni della partenza: 1 italiano su 10 ha affermato di aver acquistato un biglietto aereo dopo aver chiuso una relazione con il proprio partner. Non sembrerà quindi strano se poi quasi il 20% degli viaggiatori italiani ha dichiarato di essersi innamorato di qualcuno incontrato mentre era in vacanza. In particolare, sembrano essere i maschi quelli più intraprendenti: se il 20% degli uomini si è lasciato affascinare da qualcuno incontrato in ferie, quasi il 10% dei ragazzi ha utilizzato una app di incontri geolocalizzata per trovare altri single nella zona. La fascia d’età più coinvolta negli innamoramenti è quella compresa tra 35-44 anni: il 22,3% di questi italiani ha trovato un partner mentre era in viaggio. Lo stesso è accaduto, però, al 22,2% dei viaggiatori più giovani (18-24 anni); mentre quelli appartenenti alla fascia 25-34 anni hanno registrato il maggior utilizzo di app per incontri, vale per il 9,9%.

    Il colpo di fulmine arriva anche prima dell’atterraggio. Più del 40% dei viaggiatori in partenza dal nostro Paese si è sentito attratto dagli assistenti di volo e il 26% da un altro passeggero seduto accanto al proprio sedile. Dalle indagini di eDreams, emerge però un dato altrettanto significativo: a puntare gli occhi su una hostess o uno steward sono stati per la maggioranza persone già impegnate in una relazione amorosa, più del 45%. Di questi, più della metà erano uomini di età compresa tra 25 e 34 anni.

    Una tendenza che si registra anche per i vicini spagnoli e portoghesi che hanno strizzato l’occhio almeno una volta nella vita alle hostess o agli steward rispettivamente per il 35% e il 33%, e per gli inglesi - attratti più dagli assistenti di volo (23,5%) che dal vicino di posto (19%). Anche gli svedesi non rimangono indietro, con un buon 30% che ha adocchiato un/una compagno/a di viaggio e un 35% che ha flirtato con gli assistenti di volo. Al contrario, i francesi sono più interessati a fare colpo su un passeggero (23%) piuttosto che sul personale di bordo (20%).  Trovare l’amore vero in vacanza non sembra poi così impossibile, e lo dimostrano il 5% dei single italiani che ha incontrato un/una fidanzato/a in aeroporto o a bordo dell’aereo e quasi il 3% dei nostri connazionali ha incontrato quello che poi – una volta atterrati a casa – sarebbe diventato il futuro coniuge. Per quanti sono alla ricerca dell’anima gemella, non resta che approfittare di San Valentino e volare in una delle 40 mila destinazioni raggiungibili con eDreams dove, chissà, potreste trovare la vostra dolce metà.

     

    San Valentino, da Terni a patrono degli innamorati di tutto il mondo

  • Tattoo, arte sulla pelle: il Brasile celebra gli artisti tatuatori

     

    Da tempo hanno smesso di essere semplici disegni o segni sul corpo umano. Al giorno d'oggi i tatuaggi sono l'arte sulla pelle e, a prescindere della moda, sono un modo per personalizzare sulla pelle umana, attraverso il linguaggio universale dell'arte, la propria essenza, sentimenti, credenze, ideologie, tradizioni, Ma anche per coprire le imperfezioni.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...