Principato - Turismo Italia News

  • A Montecarlo si celebrano i 250 anni del circo moderno con la 42° edizione del Festival Internazionale di Monte-Carlo

    A Montecarlo si celebrano i 250 anni del circo moderno. L’occasione è la 42° edizione del Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo, il più grande e prestigioso evento circense nel mondo, che torna ad animare il Principato dal 18 al 28 gennaio 2018. E dal tradizionale Festival del Circo alla mostra che celebra i più famosi vedutisti veneziani, l’offerta turistica monegasca è sempre più ricca di eventi.

  • Ammouliani, la piccola isola meraviglia della Natura: davanti al Monte Athos c'è un paradiso terrestre

    Giovanni Bosi, Ammouliani / Penisola Calcidica

    Prima ancora di arrivarci, la sua fama nel Mar Egeo è tale che una visita – ma meglio ancora un soggiorno – si rivela irrinunciabile. Troppa bella per non viverla e allo stesso modo non ci si può sottrarre al suo invitante gusto a tavola. Chi la definisce meraviglia della natura non esagera sicuramente. Siamo ad Ammouliani, la piccola isola che fronteggia il Monte Athos, nella Penisola Calcidica.

  • CURIOSITA’ | Filettino: il piccolo comune che vuol diventare principato

    (TurismoItaliaNews) Se i piccoli Comuni con meno di mille abitanti sono in rivolta per l’ipotesi sempre più concreta di una loro soppressione per tagliare i costi, c’è chi si ingegna “per rimanere in vita”. A Filettino, comune in provincia di Frosinone, il sindaco Luca Sellari ne ha studiata una bella, forse una provocazione, ma forse anche ben più di una semplice provocazione: trasformare il Comune in un Principato.

    E infatti è già on line all’indirizzowww.principatodifilettino.com  il sito di questo fazzoletto di terra della Ciociaria pronto a diventare indipendente e abbandonare l’Italia repubblicana per darsi una nuova configurazione istituzionale con tanto di moneta propria: il fiorito. Secondo il cambio di Filettino, dieci fiorito valgono venti euro. L’operazione comunque ha un risvolto commerciale di tutto rispetto: le richieste della banconota fatta stampare dal Comune hanno già fatto registrare un boom (con buona pace della Corte dei conti) e in vendita ci sono anche t-shirt e souvenir vari, come bottiglie di vino con etichetta in tema.

    Su tutto campeggia lo stemma del Principato di Filettino, che racchiude in sé gli elementi primari che caratterizzano il paese e cioè le straordinarie bellezze naturali, la ricchezza e la purezza delle acque e la neve; elementi che sono strettamente legati alla storia e alle radici culturali di Filettino, rappresentate dal campanile e dalla riproduzione dello stemma comunale, simboli che vogliono ribadire il legame del popolo filettinese con le proprie origini ma soprattutto l'autonomia e l'indipendenza di Filettino. Il motto del principato è “Nec flector, nec frangor”, cioè “non mi piego, non mi spezzo".

    Ma il vulcanico sindaco pensa a tirare dalla propria parte (e non sarà difficile) anche gli altri piccoli Comuni a rischio soppressione: non solo il primo cittadino filettinese ha invitato il principe Emanuele Filiberto di Savoia e il principe Giovannelli, ma ha organizzato un incontro con tutti i sindaci per il 17 settembre 2011 al quale ha invitato anche il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il ministro dell’economia Giulio Tremonti. Lo scopo è quello di raccogliere le problematiche e presentarle al presidente del Consiglio e al ministro dell’Economia in modo da convincere il governo a fare un passo indietro sulla decisione di accorpare i comune sotto i mille abitanti. “Già 60 comuni hanno risposto positivamente all’invito per l’incontro di Filettino - ha spiegato il sindaco - e noi siamo determinati ad andare avanti”.

     

  • Da Andorra a La Seu d'Urgell, lungo l’antico itinerario i gioielli dell’arte e della natura dei Pirenei

    Angelo Benedetti

    Tra i Pirinei c’è un antichissimo percorso che racconta di messaggeri e pellegrini: è quello che unisce Andorra e Catalogna attraverso i borghi di Santa Coloma e Sant Julià de Lòria, fino a La Seu d'Urgell, dove ha sede il vescovo coprincipe del microstato incuneato tra Francia e Spagna. Molto da vedere e un’escursione in cui la natura e l’arte sono protagoniste.

  • In Liechtenstein i paesaggi dell'acqua sono un'attrazione: dalla riserva naturale Schwabbrünnen al Gänglesee, nel cuore delle Alpi

    Giuseppe Botti

    Sono opera del fotografo Dietmar Walser le immagini che il Liechtestein hanno scelto per parlare al mondo dei panorami del Principato e delle acque che vi scorrono. Tema suggestivo e decisamente fotografico visto che questo piccolo Paese incuneato nella parte centro-settentrionale delle Alpi ha un territorio prevalentemente montuoso, grande all’incirca come quello del Comune di Milano. Gli scatti di Walser sono stati selezionati attraverso il concorso fotografico organizzato dal Fotoclub Spektral e impiegati per la realizzazione di quattro francobolli sul tema della natura con particolare riferimento a due corsi d’acqua.

  • La tradizione a tavola delle Asturie: tra Dop e Igp il meglio della produzione del Principato, dai formaggi al sidro

    Eugenio Serlupini

    Ma che bontà i formaggi Dop e il Sidro delle Asturie! Nel Principato collocato nel nord-ovest della Spagna - dove si trovano i rilievi più alti della Cordigliera Cantabrica e le sue coste sono bagnate dal mar Cantabrico - la produzione casearia è un fiore all’occhiello, tanto che rappresenta nel contesto della gastronomia un connubio perfetto con cultura e natura. Un marchio, quello della Denominazione di Origine Protetta, che mira a preservare il nome e la qualità, nonché la produzione in modo artigianale. Così come del resto l'Igp. E un assist a tanta bontà delle Asturie arriva anche dalla filatelia: le Poste di Madrid hanno realizzato due francobolli dedicati proprio ai prodotti Dop e Igp del Principato.

  • Lo sport da sempre parte della tradizione: il Principato di Monaco active in una delle cornici più glam al mondo

    Un soggiorno active all’insegna del brivido in una delle cornici più glam al mondo. Sono tantissimi gli eventi e le attività sportive che nel corso dell’anno è possibile intraprendere nel Principato di Monaco. Le temperature miti e il sole della Costa Azzurra, lo rendono una destinazione sport-friendly, perfetta per chi vuole unire l’attività fisica all’aperto a un soggiorno rilassante.

  • Miss You, dal Principato di Monaco la campagna che lancia insieme a un messaggio di speranza ai turisti di tutto il mondo

    Miss You, dal Principato di Monaco la campagna che lancia insieme a un messaggio di speranza ai turisti di tutto il mondo. La Direzione del Turismo e dei Congressi ha deciso di non stare in silenzio, optando di tenersi in contatto con tutti i viaggiatori, con coloro che già frequentano la "destinazione Monaco" e con coloro che hanno il desiderio di visitare questa bellissima città- stato proiettandosi con fiducia nel periodo post-crisi Covid-19.

  • Monte-Carlo come nelle favole: all’Hotel de Paris va in scena il Ballo dei Principi e delle Principesse

    Un evento glam ed elegante a fine benefico: è il Grand Bal des Princes et des Princesses con cui nel Principato di Monaco il 14 febbraio si celebra la festa degli innamorati. L’evento svela l’anima romantica e regale del Principato nella sontuosa Salle Empire, gioiello ultra-chic à la française dell’Hôtel de Paris.

  • Natale congiunto per la Città del Vaticano e il Principato di Monaco: due francobolli identici per celebrare la festa

    Celebrazione del Santo Natale in forma congiunta per la Città del Vaticano e il Principato di Monaco, che hanno mandato in campo due francobolli identico sul quale è raffigurata l’Annunciazione di Maria, con sullo sfondo la Basilica di San Pietro e la Cattedrale dell’Immacolata Concezione del principato.

  • Pasqua nel Principato di Monaco: un itinerario alla scoperta delle sue bellezze tra sport, cultura, lusso e gastronomia

    Perché non celebrare la Pasqua (visto che cade in aprile) con un weekend fuori porta, con gli amici o la famiglia, in una delle destinazioni più soleggiate d’Europa? In macchina o in treno, il Principato di Monaco è una meta facilissima raggiungere per regalarsi una vacanza dalle mille sfaccettature, magari imbattendosi nel proprio idolo sportivo.

  • Turismo d’affari sempre più green nel Principato di Monaco: destinazione dove l’evento è in armonia con l’ambiente

    Capitale mondiale del lusso e del glam, conferma sempre di più la sua consapevolezza nel campo della sostenibilità dando il via alla nuova campagna pubblicitaria dedicata al mondo del business travel. A testimonianza dell’impegno nei confronti di tematiche sostenibili, è stato creato lo slogan: "Monaco, una destinazione dove l’evento è in armonia con l’ambiente". La destinazione è ovviamente il Principato di Monaco.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...