In alto i calici sulla Strada dei vini del Giura: una tradizione di millenni da Arbois a Sud Revermont

Angelo Benedetti, Giura / Francia

Li ha citati anche Plinio il Giovane nell'anno 80. Sono descritti in documenti storici in Arbois a partire dal decimo secolo ed anche a Château-Chalon e Salins-le -Bains nel XVI secolo. Ma la loro reale origine addirittura sfugge ancora e potrebbe essere molto più antica di quel che si pensa. Di certo i Vini del Giura, in Franca Contea, sono una grande tradizione francese ed un elemento irrinunciabile del paesaggio oltre che della tavola. Una Strada li racconta e li fa degustare…

 

(TurismoItaliaNews) Da Salins-les-Bains a St-Amour, i vigneti di Jura si estendono su una fascia di territorio lunga 80 chilometri e ricca di una varietà di suoli. Il che la dice lunga. Da Arbois a Sud Revermont, la Strada dei vini attraversa villaggi vinicoli e vigneti dove sono prodotti i famosi Vin Jaune e Vin de Paille, ma anche vini bianchi e rossi caratteristici. In calesse, in mountain bike, in mongolfiera, nei pressi di una cascata, di una grotta o di una chiesa riconosciuta quale patrimonio culturale, l’escursione dell’enoturista riserva paesaggi da cartolina e straordinari panorami sulle colline soleggiate. La ricchezza del territorio, la gastronomia tipica, le strutture turistiche di livello, il savoir-faire e la passione della gente e dei vignaioli che lavorano da queste parti, hanno fruttato ai vigneti del Giura il titolo di destinazione turistica europea d'eccellenza nel 2008.

L’identikit della Franca Contea
Terra di contrati e grandi massicci

Confinante con la Svizzera lungo oltre 230 km, la Franca Contea si situa nel cuore dell'Europa, con capoluogo Besançon. È composta da 4 dipartimenti: Territorio di Belfort, Doubs, Alta Saona e Giura. Sono inclusi nella regione 8 arrondissement, 116 cantoni e 1785 comuni. Terra di contrasti, è caratterizzata da fiumi e laghi costeggiati da foreste e da altipiani incorniciati da due massicci montagnosi: i Vosgi e il Giura. La Francia annovera oltre una quindicina di regioni viticole. Dalla Borgogna all'Alsazia, passando per il Rodano e lo Champagne, si trova un'ampia scelta di vini, ognuno con il suo aroma, il suo sapore, il suo colore. Tutta da scoprire la carta dei vini che partecipano alla diffusione del patrimonio gastronomico francese all'estero.

La storia in Franca Contea ha il suo ruolo quando si parla di vini. Plinio il Giovane nei suoi scritti riserva forse una velata allusione alla famosa varietà Savagnin che conosciamo oggi, mentre facendo un salto in avanti di molti secoli, è datato 1732 il decreto che ha limitato l'elenco delle varietà, segnando l'inizio di un regolamento qualitativo con la scomparsa di gran parte degli appezzamenti coltivati con i tipi di vite vietate. Qualche anno dopo, nel 1774, viene pubblicato un elenco di 14 vitigni ammessi, selezione che garantisce la qualità e aumenta la consapevolezza dei vini del Giura. Dalla Rivoluzione francese sino alla fine del XIX secolo i vigneti crescono continuamente, con nobili e clero impegnati a consentire lo sviluppo dei più famosi vigneti.

 

Oggi questa regione vitivinicola offre molte attrattive grazie ai numerosi impianti e a 135 aziende vinicole estese su 1850 ettari sui quali si coltivano i vitigni autoctoni Poulsard e Trousseau (ricchi di tannino e dal sapore selvaggio), Chardonnay, Pinot nero e Savagnin, che consentono di imbottigliare vini bianchi, rossi, rosati oltre al vin de paille e macvin con Denominazione di origine controllata (in francese Aoc). Proprio con uva Savagnin vengono prodotti i Vins Jaunes, affinati per sei anni, ma non manca neppure il vino rifermentato in bottiglia (Cremant de Jura) che si ottiene con uve di Pinot nero, Chardonnay, Poulsard e Savagnin.

Ad Airbos si può anche visitare il Museo della Vigna e del Vino. Degustazioni e gastronomia vanno naturalmente a braccetto, magari con gli ottimi formaggi di questa zona come il Mont d’Or, cremoso e di puro latte vaccino, o il Morbier con pasta semidura.

 

Per saperne di più
www.jura-tourism.com
www.jura-vins.com

 

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...