EVENTI Quinta edizione del festival diffuso Cerealia in 5 regioni, Paese ospite è la Croazia

(TurismoItaliaNews) “La donna e i cereali: i semi della vita” è il filo conduttore della quinta edizione di “Cerealia. La Festa dei Cereali. Cerere e il Mediterraneo”, festival diffuso con 46 eventi a Roma dal 9 al 12 giugno 2015 e anche in altri territori di Lazio (Artena, Ariccia 6 giugno, Tarquinia 9-10-11 giugno), Calabria (Vibo Valentia 9/12 giugno), Veneto (Altino 20 giugno), Umbria (Gualdo Cattaneo 21 giugno), Puglia (Bovino, Minervino Murge 18/20 settembre). Cultura, ambiente, territorio, società, economia, alimentazione e turismo sono le tematiche affrontate dal festival attraverso convegni, performance, degustazioni, mostre, visite guidate e laboratori.

 

Il festival culturale è promosso da M.Th.I. e ArcheoClub d'Italia sede di Roma, in collaborazione con l'Ambasciata della Repubblica di Croazia in Italia, l'Ente del turismo croato in Italia, Casa Croata; ha ottenuto il patrocinio Expo 2015 ed è incluso tra le manifestazioni promosse dall'Esposizione. “L'amministrazione comunale di Roma è vicina a Cerealia, al mondo agricolo ed è impegnata nella promozione del cibo di qualità con due mense scolastiche a km 0 e con l'adesione sia a Expo che alla carta contro gli sprechi” ha detto l'assessore di Roma Produttiva, con delega all'Expo, Marta Leonori. Il progetto Cerealia è stato ideato da due donne, Letizia Staccioli e Paola Sarcina, e questa edizione prevede focus sulle figure femminili del culto della terra e le attuali protagoniste della filiera cerealicola.

Gualdo Cattaneo, in Umbria, è una delle sedi di Cerealia 2015

“Si caratterizza per essere un festival che parlerà di cereali a 360 gradi, condiviso da tante associazioni e con la collaborazione del Corpo forestale, e che vuole creare una economia partecipata” ha sottolineato Sarcina. I cereali sono un “messaggio forte di comunanza, civiltà e di pace, perché nella storia laddove passavano questi commerci non passavano gli eserciti'' ha detto Carlo Zucchelli, presidente Archeoclub d'Italia, nell'annunciare che dal prossimo anno Cerealia avrà un respiro nazionale.

 

“Cerealia è il nostro modo di partecipare ad Expo - ha concluso Ines Sprem, addetto culturale dell’Ambasciata della Repubblica di Croazia - e sentirci parte del Mediterraneo con l'orgoglio di sottolineare l'importanza della sostenibilità ambientale, le tradizioni, la tutela della donna”.

 

Per saperne di più

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...