STATI UNITI Las Vegas, continua l'evoluzione del Caesars Palace con la rivisitazione della Roman Tower

(TurismoItaliaNews) Alle porte del suo cinquantesimo anniversario, continua l'evoluzione del Caesars Palace di Las Vegas con la rivisitazione della torre originale, la Roman Tower, che rinascerà completamente come torre Julius. Il progetto da 75 milioni di dollari verrà completato il 1° gennaio 2016, giorno in cui la torre verrà riaperta ai propri ospiti, con tariffe a partire da 149 dollari.

 

La nuova torre Julius offrirà 587 camere e sarà caratterizzata da un nuovo e moderno design progettato da Michael Medeiros di Kna Design. Le camere e suite avranno colori naturali, riscaldate da dettagli nei toni del giallo e del blu ed includeranno tv da 55”, materassi di lusso Beautyrest Isola Bouvet, mini bar curatissimo, servizio in camera.

“Dato che entriamo nel nostro anniversario d'oro, continuiamo a reinventare Roma... e Las Vegas - ha detto Gary Selesner, presidente regionale di Caesars Palace - abbiamo fissato lo standard di lusso quando abbiamo aperto le nostre porte quasi 50 anni fa e siamo lieti di continuare a sollevare l’asticella dell'eccellenza. Caesars Palace è l’hotel iconico della Strip grazie alle famose camere e suite, alle sue impareggiabili offerte culinarie ed offre il meglio nel gioco e nell’intrattenimento. Con la ristrutturazione della nostra torre originale, siamo orgogliosi di continuare la nostra tradizione e non vediamo l'ora di ospitare i nostri clienti nella nuova torre Julius”.

 

Caesars Entertainment è rappresentato in Italia da Discover The World.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...