Nel Nord Europa è già Natale: a Stoccolma e Göteborg dai mercatini di design ai marittimi, dai tradizionali ai bio. Ma prima la festa di Santa Lucia

 SVEZIA  Quando tornano buio e freddo in queste latitudini, Stoccolma e Göteborg riscaldano l’atmosfera con lucine e profumi speziati. Alle finestre si mette il candelabro dell’Avvento e si invitano amici e parenti a bere il glögg, il vino caldo speziato arricchito di mandorle e uvetta. E fuori? Anche fuori è un tripudio di luminarie, candele e vendita ambulante di glögg, specialmente nei numerosi mercatini di Natale, dove si acquistano artigianato locale, specialità gastronomiche, candele e decorazioni per la casa.

 

(TurismoItaliaNews) Natale è più magico in Svezia. Il mercatino natalizio più grande e più spettacolare della Svezia si trova a Göteborg nel parco di divertimenti Liseberg, illuminato da ben cinque milioni di luminarie, con apertura già il 18 novembre. Nella capitale è il suggestivo piccolo mercatino della Città vecchia da aprire per primo nello stesso weekend.

 

Il meraviglioso piccolo Castello di Thorskog sembra uscito da una favola quando viene illuminato e decorato per Natale. Gli ospiti possono iniziare la visita con una passeggiata nel bosco, un bagno rilassante nella tinozza con acqua calda all’aperto e sauna per poi godersi la cena di Natale a lume di candela nelle sale del castello. Il pacchetto include pernottamento con prima colazione, vin brûlé e cena: da 1.895 corone (196 euro) a persona. Thorskog è situato 30 minuti a nordest di Göteborg. Dal 19 novembre 18 dicembre 2016.

Dal 1° dicembre Göteborg viene addobbata con 3 chilometri di effetti luminosi all'avanguardia, dal porto fino al Liseberg, combinando illuminazioni natalizie moderne e innovative. A Stoccolma si può ammirare uno dei più grandi alberi di Natale al mondo, sul mare presso il Palazzo Reale. Già da fine novembre molti ristoranti servono il buffet natalizio, Julbord, che include piatti tipici come aringhe marinate, salmone, salsicce, polpette, prosciutto cotto marinato con senape ed altre leccornie. A Stoccolma si può combinare l’assaggio dello Julbord navigando con uno dei battello d’epoca ed andare così alla scoperta del meraviglioso arcipelago alla porte della capitale.

 

Gli svedesi amano cantare e andare ai concerti, specialmente quelli natalizi in programma in moltissimi luoghi in città. La festa in assoluto più popolare di questo periodo è quella di Santa Lucia, il 13 dicembre, alla quale si può assistere in diversi luoghi tra le chiese delle città e il museo all’aperto Skansen a Stoccolma. Santa Lucia arriva cantando inni natalizi in una lunga veste bianca e una corona di candele sul capo, insieme alle sue ancelle e paggetti tutti vestiti di bianco con candele in mano. A casa e negli uffici porta i tipici dolci allo zafferano, lussebullar, che si possono anche gustare in tutte le caffetterie. Subito a nord di Göteborg la stupenda costa dello Bohuslän aspetta chi vuole combinare un soggiorno in città con relax nella natura nella sua veste invernale: passeggiate rigeneranti, paesini di favola, alberghetti accoglienti e gustosi buffet dove i crostacei e frutti di mare sono i protagonisti.

 

Gli amanti delle aringhe adoreranno il pacchetto natalizio del ristorante Salt & Sill in riva al mare, la cui specialità è l’aringa preparata in tutte le maniere. Buffet natalizio e pernottamento con prima colazione nell’hotel di fianco al ristorante, il primo albergo galleggiante in Svezia: da 1.245 corone/persona (128 euro). Salt & Sill si trova sull’isola di Klädesholmen, 50 minuti a nord di Göteborg. Mercoledì - domenica dal 25 novembre al 18 dicembre 2016.

E poi ci sono i mercatini natalizi per tutti i gusti. A Stoccolma i più tradizionali sono quello di Stortorget: nella piazza grande della Città Vecchia viene allestito un mercato piccolo ma ricco di atmosfera. E’ aperto ogni giorno dal 19 novembre al 23 dicembre. Quello di Skansen è stato aperto per la prima volta nel 1903 nel museo all’aperto, con i venditori vestiti in costumi d’epoca e concerti nella chiesetta. Poi quello di Seglora con i festeggiamenti di Santa Lucia; è aperto nei weekend dal 26 novembre al 18 dicembre.

 

Ecco i più reali. Ad Hovstallet numerosi artigiani vendono i loro prodotti nella stalla reale dietro il teatro Dramaten; aperto dal 25 al 27 novembre. Nel palazzo di Drottningholm (a 20 minuti dal centro) si trova la residenza reale, patrimonio mondiale dell’Unesco, dove ha luogo un mercatino nel cortile il 3 e 4 dicembre. Per i più marittimi si può fare un’escursione in giornata per scoprire lo stupendo arcipelago alle porte della capitale e visitare i mercatini tradizionali delle isole di Utö (3 e 4 e poi 10 e 11 dicembre) e Sandhamn (26 novembre e 3 dicembre). I più design: gli amanti del genere possono trovare pezzi unici di artigianato e design di alta qualità a prezzi modici nei mercatini degli alunni delle Accademie di design a Konstfack (26 e 27 novembre) e Beckmans (10 e 11 dicembre). Ancora a Stoccolma c’è il Natale ai giardini di Rosendal: cibi organici e pane fatto in casa, fiori e artigianato in un’incantevole atmosfera di campagna sull’isola di Djurgården; aperto dal martedì alla domenica dal 25 novembre al 22 dicembre. Winter lights, ovvero la Festa della luce invernale, con lanterne e fuoco, installazioni di luce e suoni è in programma il 18 dicembre.

 

Le isole Väderöarna sono conosciute per essere il punto più occidentale al largo delle coste svedesi ma anche il più soleggiato e quello maggiormente esposto al vento. Questa stupenda riserva naturale ha un arcipelago di 365 isole e fa parte del parco nazionale marino Kosteröarna. Il piccolo hotel di charme Väderöarnas guesthouse offre un pacchetto natalizo che include trasferimento in battello da Fjällbacka (30 minuti), pranzo, sauna e bagno nella tinozza con acqua calda, cena natalizia a cinque portate e pernottamento con prima colazione, da 2.595 corone/persona (268 euro). Weekend dal 19 novembre al 25 dicembre 2016.

Passiamo a Göteborg, dove il più grande è quello di Liseberg. Questo grande parco di divertimenti invita tutti a un vero Mondo di Natale, illuminato da cinque milioni di lucine. Qui si può curiosare tra un’ottantina di bancarelle, si può pattinare sulla pista di ghiaccio, incontrare Babbo Natale, mangiare i buffet natalizi, sentire concerti e molto altro. Date di apertura: 18-20 novembre, 25-27 novembre, 1-4 dicembre, 6-11 dicembre, 13-23 dicembre e 26-30 dicembre. I più tradizionali: nel pittoresco quartiere Haga si possono comprare prodotti artigianali locali al mercatino lungo la via principale ma anche oggetti e vestiti nuovi, trendy e vintage nei negozietti attorno al mercatino. E’ aperto durante i weekend dal 26 novembre al 18 dicembre. Nell’edificio più antico di Göteborg, il Kronhuset, si trova un bazar tradizionale con espositori in costumi d’epoca che vendono artigianato di tutti i tipi; aperto dal 26 novembre al 22 dicembre.

 

Il più completo di Göteborg è quello di Nordstan: artigiani e artisti espongono in questo centro commerciale i loro prodotti di artigianato di tutti i tipi e di design contemporaneo svedese; aperto ogni giorno dal 14 novembre al 30 dicembre. I più design: nell’ex sala caldaie di Röda Sten, ora un centro d’arte con enormi spazi in cui si svolgono mostre d'arte contemporanea, viene organizzato un mercatino natalizio particolare con oggetti unici d’arte e di artigianato dal 9 all’11 dicembre. Un’ottantina tra i designer più promettenti di Göteborg organizzano all’Auktionsverket un mercatino di Natale ispirato dall’atmosfera londinese. Regali di design fatti a mano come vestiti, accessori, arte e decorazioni; aperto il 19 e20 novembre. Il mercatino dallo spirito innovativo è quello organizzato dagli studenti nella Art library della scuola di design Hdk dal 2 al 4dicembre. Il più bio: nel castello Gunnebo, nella campagna a 30 minuti fuori Göteborg, si svolge un mercatino a tema ecologico; la cornice è quella di una delle principali dimore nobiliari di campagna in stile neoclassico del Nord Europa; aperto il 26 e 27 novembre e il 3 e 4dicembre.

Dove assaggiare il buffet natalizio Julbord. La scelta è grande, sia piccoli che grandi ristoranti offrono il buffet. Tre nomi noti a Stoccolma sono Stadshuskällaren, Grand Hotel e il ristorante Solliden allo Skansen. A molti piace fare un tour con un battello d’epoca e assaggiare il buffet a bordo: partenze dal 21 novembre al 23 dicembre. Oppure andare alle isole più vicino al centro, Fjäderholmarna, raggiungibili in soli 25 minuti, dove gustare un buffet in riva al mare in un’atmosfera molto calda e accogliente. Quello che contraddistingue il buffet natalizio della Svezia occidentale è l’abbondanza di piatti di pesce e frutti di mare. A Göteborg lo stellato Sjömagasinet, Hamnkrogen a Liseberg e restaurang Eggers sono tra i ristoranti più noti. I “locals” vanno volentieri al castello di Gunnebo con il loro buffet biologico oppure alla vicina isola di Styrsö, nell’arcipelago poco a sud di Göteborg, per gustare il buffet della pensione di charme Styrsö Skäret. Per gli amanti di dolcetti è d’obbligo una visita alla barca di marzapane ancorata presso la baia di Nybrokajen nella capitale durante il mese di dicembre; vende caramelle, dolciumi e creazioni di marzapane semplice o ricoperto di cioccolato di primissima qualità. Aperto ogni giorno dal 25 novembre fino a Natale.

 

I suggestivi concerti di Santa Lucia. Tra le tante chiese dove si può partecipare a questa tradizione così importante per gli svedesi, si segnalano Göteborg in Duomo il 10, 11 e 13 dicembre e all’Oscar Fredriks kyrka il 13 dicembre; a Stoccolma nel Duomo Storkyrkan dal 10 al 13dicembre, nella Adolf Fredrik kyrka 11 e 13 dicembre, nella St. Jacobs kyrka dall’11 al 13dicembre e presso Skansen, il museo all’aperto, il 10, 11 e 13 dicembre.

 

Come arrivare. Voli non stop per Göteborg nel periodo natalizio con la Norwegian da Roma due volte alla settimana oltre a voli con scalo con diverse compagnie. Il modo più semplice per raggiungere i paesini sulla costa o nell’entroterra è in auto.

Per saperne di più
www.visitsweden.com
Twitter www.twitter.com/visitSwedenIT
Facebook www.facebook.com/VisitaSvezia
Instagram www.instagram.com/visitswedenit

 

Dalla pizza al sushi ecco l’evoluzione gastronomica della Svezia: contaminazioni e rivisitazioni della cucina mondiale

 

Il complesso turistico Stf Abisko Fjällstation vince il più importante premio di ecoturismo in Svezia

 

Spettacolare sauna sostenibile nel porto di Göteborg, lo Stockholm Royal Seaport premiato come migliore comunità sostenibile

 

A Malmö il primo albergo ed edificio residenziale per ciclisti, è la città con la maggiore estensione di tetti verdi (con ghiaia ed erba) del mondo

 

Un viaggio in treno vintage tra Göteborg e Stoccolma: esperienza a bordo del Blå Tåget, c’è il pianista che suona dal vivo

 

Icehotel, il primo e più grande albergo di ghiaccio al mondo: per costruirlo servono 700 milioni di palle di neve

 

Gli Abba di nuovo insieme, per sempre: straordinarie riproduzioni nel museo di Stoccolma che li celebra

 

I nuovi volti dei Reali di Svezia, i dipinti del Principe Eugenio approdano su francobollo

 

Dalla Norvegia alla Svezia, ecco i patrimoni Unesco

 

 

Svezia, dieci insoliti alberghi da non perdere

 

Stoccolma, le opere d’arte viaggiano in metrò

 

Cento anni fa nasceva Ingrid Bergman: nei luoghi dell'icona svedese della settima arte per gli eventi che la celebrano

 

 

Icona femminista, coraggiosa eroina antiautoritaria e libertaria, attivista per i diritti dei bambini: Pippi Calzelunghe compie 70 anni

 

Stoccolma: il Museo Svedese di Storia Naturale celebra il centenario: sostenibilità e questioni ambientali in cima all’agenda

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...