Il Vino italiano sbarca in Giappone con produttori e consorzi italiani di vino e spumanti, un mercato in espansione

images/stories/varie_2018/VinoItalianoGiappone01.jpg

Si chiama "6.000 anni di Vino italiano" la campagna promozionale che ha preso il via in Giappone e a cui partecipano produttori e consorzi italiani di vino fermo e spumanti. Sono una settantina gli eventi in programma. Nel primo semestre 2018 l'Italia ha esportato nel Sol levante ben 14.844.000 di litri di vino fermo per un valore di 8.236 milioni di yen, e 2.961.000 di litri di spumante per un valore di 1.929 milioni.

 

(TurismoItaliaNews) L'iniziativa, promossa dall'Ice (l’Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane) è giunta all'ottava edizione e per l'occasione ha il logo disegnato, alla maniera manga, dalla fumettista giapponese Mari Yamazaki, che raffigura un antico romano con in mano un calice di vino. Tra gli appuntamenti più attesi  le due Borse Vini organizzate a Kyoto e Tokyo che porteranno in Giappone 40 aziende vitivinicole italiane in contemporanea con 35 micro-piccole-medie imprese che operano in ambito agroalimentare.

L'ambasciatore d'Italia a Tokyo, Giorgio Starace, inaugurando l'iniziativa, ha ricordato i dati positivi, forniti dal Ministero delle Finanze giapponese, delle esportazioni di vino italiano nel Paese.  Nel 2017 il valore delle importazioni giapponesi del vino fermo italiano è aumentato del 10,2% rispetto al 2016 e nel primo semestre del 2018 la crescita è stata ancora superiore, pari al 14,2%, una performance migliore dei nostri piu' diretti competitor, Francia e Cile. Nel primo semestre 2018, inoltre, l'andamento del nostro export ci ha portato a guadagnare l'1,1% di quota di mercato, portando l'Italia ad essere il secondo fornitore di vino del Giappone al pari del Cile, davanti a Usa, Spagna e Australia.

Migliorano anche le importazioni del vino spumante, con una crescita  nel primo semestre 2018 del 25,1% laddove la Francia resta a farla da padrone. L'obiettivo, dunque, è aumentare l'export del vino spumante italiano insistendo sulla tradizione dell'happy hour, valorizzando possibili felici abbinamenti con la gastronomia locale come spumante e sushi.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...