Buongiorno Ceramica! In tutta Italia 37 città di antica tradizione unite in una grande festa di forme, smalti e colori

Sono ben 37 le città che dal 29 al 31 maggio 2015 sono idealmente unite in una grande festa di forme, smalti, colori che idealmente dipingerà un'Italia più bella e creativa. È la prima edizione di “Buongiorno Ceramica!”, tre giorni a porte aperte dal mattino fino a notte nei luoghi di antica tradizione ceramica.

 

(TurismoItaliaNews) Ad essere protagoniste con tante iniziative sono Albisola Superiore, Albissola Marina, Ariano Irpino, Ascoli Piceno, Assemini, Bassano del Grappa, Burgio, Caltagirone, Castellamonte, Castelli, Cava de' Tirreni, Cerreto Sannita, Civita Castellana, Deruta, Este, Faenza, Grottaglie, Gualdo Tadino, Gubbio, Impruneta, Laterza, Laveno Mombello, Lodi, Mondovì, Montelupo Fiorentino, Napoli, Nove, Oristano, Orvieto, Pesaro, San Lorenzello, Santo Stefano di Camastra, Sciacca, Sesto Fiorentino, Squillace, Urbania, Vietri sul Mare.

E in linea con la suggestione di Expo 2015, le città coinvolte stanno organizzando molti eventi, spesso giocando sul connubio tra ceramica e cibo. A Lodi (Lombardia), ad esempio, da non perdere la splendida mostra "Arte in Tavola. Maioliche lodigiane tra Settecento e Novecento", curata da Anty Pansera. In particolare viene proposta una produzione di assoluto pregio che ha reso celebri le fornaci dell’area lodigiana con picchi di eccellenza soprattutto nel Settecento e nell'Ottocento. Si tratta di un’espressione d’arte che per splendore e raffinatezza di esecuzione testimonia l’alta qualità e il decoro attribuiti alla mensa, non solo come luogo di convivialità e di piacere, ma anche come teatro di una scenografia richiesta da una committenza colta ed elitaria.

 

Anche Faenza (Emilia - Romagna), capitale della maiolica, in un articolato programma che prevede botteghe, laboratori e studi aperti, workshop per bambini e adulti e un mercato dei ceramisti faentini, ha in calendario una serie di talk e incontri tra chef e ceramisti, alla scoperta di affascinanti connessioni tra ceramica e cibo, partendo da elementi comuni quali impasto, colore e forma.

È all’insegna del connubio tra ceramica e nutrimento anche il programma declinato in tante iniziative di Gualdo Tadino, in Umbria, con un convegno, mostre e performance culinarie, visite guidate ai musei della città dedicati alla ceramica e una proposta di piatti tipici e storici della cucina locale. All’insegna del sapere come dei sapori la proposta di Albissola Marina con "FishArt, U Pèscio". Cinquanta artisti dipingeranno contemporaneamente un piatto in ceramica con tema il pesce, su tavoli di legno posti nel centro storico. Sarà una serata di festa, arte e street-food: i piatti infatti, pezzi unici d’artista, che verranno cotti all'interno delle fabbriche locali e venduti all'asta successivamente, serviranno anche per portare in tavola tutto il gusto ligure… Acciughe, panissa, totanetti, per un take away da gustare passeggiando per le vie del paese.

 

Dalla Liguria ci si tuffa idealmente in mare per scoprire Assemini in Sardegna, laddove la ceramica trova anche molte forme d’espressione innovative. Qui saranno molti gli itinerari attraverso i laboratori artigiani: tutte le botteghe resteranno aperte ospitando anche degustazioni di prodotti agroalimentari e aperitivi. All’altezza della grande tradizione della sua cucina la proposta di Vietri sul Mare in Campania dove si tiene un lungo e saporito percorso enogastronomico attraverso tutti i locali del centro storico. Tappe golose quindi da alternare alle soste nelle botteghe e laboratori.

 

Riflettori accesi, ma soprattutto fuochi accesi all'Impruneta, a pochi minuti di macchina da Firenze, cuore del cotto toscano, laddove la tradizione delle fornaci è ancora viva. Nei tre giorni di Buongiorno Ceramica! Sarà un vero spettacolo a cielo aperto, soprattutto nella notte, quando i bagliori delle fiamme illumineranno scenograficamente un convivio di piatti di tradizione nelle fornaci più antiche e ancora attive.

 

E Montelupo Fiorentino, invece, invita i più piccoli ad una merenda del tutto speciale nel Museo della Ceramica dove si tiene il Ceramic Party con tanto di caccia al tesoro.

 

Buongiorno Ceramica! è un evento promosso dall'Associazione Italiana Città della Ceramica e organizzato dalla stessa Aicc insieme ad Artex, con l’obiettivo di portare all’attenzione e valorizzare una delle più belle eccellenze artigianali ed artistiche del Made in Italy. La kermesse, alla sua prima edizione, vuole far conoscere il mondo della ceramica artigianale e artistica italiana ad un pubblico il più ampio possibile. Scoprire le eccellenze dei musei e far provare l’esperienza del lavoro a bottega, godere tutta la suggestione della cottura nei forni e nelle fornaci e far vivere il fascino e la magia di assistere allo spettacolo dell’argilla che prende forma sul tornio.

Per saperne di più
www.buongiornoceramica.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...