In Epiro per scoprire come mangiavano gli antichi eroi greci: con il Gastronomy Club of Epirus il viaggio si apre ai cinque sensi

images/stories/varie_2021/GastronomyClubEpirus08.jpg

 

Giovanni Bosi, Ioannina / Grecia

Come mangiavano gli antichi greci e bizantini? Quali erano i loro gusti? E quali erano gli ingredienti del pasto degli eroi? Nell’Epiro è possibile scoprirlo, diventando protagonisti di un percorso enogastronomico che trova la sua ragion d’essere grazie alla ricerca e alla passione del Gastronomy Club of Epirus e del suo presidente Theodore K. Alexiou, storico gastronomo che accompagna i curiosi in un viaggio che stimola i cinque sensi. Lo abbiamo incontrato a Ioannina.

 

(TurismoItaliaNews) La gastronomia come forma di turismo culturale. Perché non c’è nulla di più vero del detto “Dimmi che mangi e ti dirò chi sei”. In questo caso la tradizione a tavola diventa uno straordinario ponte con l’antichità grazie al progetto “Food & Paths Gastronomy & Adventures” portato avanti dal Gastronomy Club of Epirus fondato nel 2008 dal famoso gastronomo Alexander Giotis e da un team di appassionati che con entusiasmo si sono impegnati nella ricerca, nella scoperta, nella valorizzazione e promozione delle ricette tradizionali, delle tecniche e delle materie prime dimenticate della terra d’Epiro. Perché uno storytelling sul cibo significa associare ricette e prodotti gastronomici a narrazioni specifiche di mitologia, storia, folklore, geografia, patrimonio culturale e persone di un territorio. E da queste parti i sapori unici della cucina epirota sono legati alle qualità e alle caratteristiche della sua gente, rivelando una miriade di informazioni sulle vicende culturali ed economiche. Allo stesso tempo, il cibo è anche una forma di comunicazione, un modo per “parlare” al cuore di qualcuno. E l’esperienza si rivela unica. Come vedere in azione il tanur, un antico tipo di forno, risalente al 3.000 a.C. in Mesopotamia, ricreato in modo moderno e semplice per sfornare pezzi di carne deliziosi!

In Epiro per scoprire come mangiavano gli antichi eroi greci: con il Gastronomy Club of Epiruse il viaggio si apre ai cinque sensi

In Epiro per scoprire come mangiavano gli antichi eroi greci: con il Gastronomy Club of Epiruse il viaggio si apre ai cinque sensi

In Epiro per scoprire come mangiavano gli antichi eroi greci: con il Gastronomy Club of Epiruse il viaggio si apre ai cinque sensi

Theodore K. Alexiou sa davvero il fatto suo: “La coerenza con i nostri obiettivi, con le nostre numerose attività e la nostra volontà di collaborare con altre persone e organizzazioni come il cluster turistico Hydrorizons e Slow Food, ci hanno aiutato ad essere riconosciuti come un’importante istituzione culturale in Grecia e all’estero. La nostra sinergia con produttori locali, ristoratori e altre attività del settore, nonché con organizzazioni ed esperti di enogastronomia ci ha dato l’opportunità di acquisire nuove conoscenze ed esperienze e di promuovere la produzione locale e la nostra gastronomia tradizionale al di fuori del Paese” sottolinea Alexiou. Peraltro la partnership con organizzazioni educative e culturali consentono al Club di contribuire alla formulazione e allo sviluppo culinario di una nuova generazione di persone che ameranno la cucina tradizionale “e attraverso questo amore conserveranno anche tutti gli elementi positivi dell’antica cultura dell’Epiro. Terreno montuoso, brezza marina da lontano, rari vitigni autoctoni...” chiosa Theodore.

Il viaggio che si può vivere grazie al Gastronomy Club of Epirus sono vere e proprie lezioni di cucina in cui i protagonisti sono i piatti caratteristici della regione, come torte tradizionali, kusmeri, kapama e il kopti, che è un antenato del baklava. Usando ricette tradizionali, ingredienti freschi e tanta sapienza nella preparazione si potrà davvero scoprire la speciale identità culturale dell’Epiro attraverso le delizie culinarie del luogo. Basta guardare alle specialità che compongono la cena greca antica e bizantina, basata su sei specialità suffragate da antiche ricette greche autentiche e documentate; si parte con la degustazioe del kykeonas, un tipo di bevanda che si degustava principalmente a colazione nell’antica Grecia; poi un’insalata greca antica con farina d’avena, feta e melograni; quindi pesce cotto in foglie di fico; costolette di agnello con salsa di melograno ed erbe aromatiche, cosparse di semi di sesamo; tortino greco antico e bizantino, abbastanza simile alle frittelle; ed infine il kopton, la torta dolce bizantina, antenato della baklava.

In Epiro per scoprire come mangiavano gli antichi eroi greci: con il Gastronomy Club of Epiruse il viaggio si apre ai cinque sensi

In Epiro per scoprire come mangiavano gli antichi eroi greci: con il Gastronomy Club of Epiruse il viaggio si apre ai cinque sensi

Il kykeonas, un tipo di bevanda che si degustava principalmente a colazione nell’antica Grecia

Insomma: la narrazione della storia del cibo diventa uno strumento strategico per il settore turistico e un fattore di attrazione per i visitatori. Un piatto come elemento dominante o complementare nella loro promozione turistica.

Per saperne di più

 

Gli antichi teatri greci, funzionalità ed estetica: in Epiro viaggio nei siti di Dodona, Kassope, Nicopoli, Ambrakia e Gitana

#Epirus4allseasons, l’hastag vincente dell’Epiro: in Grecia ogni momento è buono per scoprire la Strada degli Antichi Teatri

Una battaglia navale, una città, un impero: tra le meraviglie del Museo Archeologico dell’antica Nikopolis, fiore all’occhiello dell’Epiro

In Epiro per scoprire come mangiavano gli antichi eroi greci: con il Gastronomy Club of Epiruse il viaggio si apre ai cinque sensi

 

Giovanni Bosi, giornalista, ha effettuato reportages da numerosi Paesi del mondo. Da Libia e Siria, a Cina e India, dai diversi Paesi del Sud America agli Stati Uniti, fino alle diverse nazioni europee e all’Africa nelle sue mille sfaccettature. Ama particolarmente il tema dell’archeologia e dei beni culturali. Dai suoi articoli emerge una lettura appassionata dei luoghi che visita, di cui racconta le esperienze lì vissute. Come testimone che non si limita a guardare e riferire: i moti del cuore sono sempre in prima linea. E’ autore di libri e pubblicazioni.
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – twitter: @giornalista3

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...