CAMPANIA Costa degli Infreschi e della Masseta: per l’area marina protetta arriva il regolamento di tutela

(TurismoItaliaNews) Arriva il Regolamento di esecuzione e organizzazione dell'area marina protetta “Costa degli Infreschi e della Masseta”, la cui gestione è affidata all'Ente Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Il testo normativo è stato approvato dal Ministero dell’ambiente con un decreto del 9 aprile e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 aprile 2015. Il tratto costiero dell’area marina fa parte infatti del Parco Nazionale ed è tra i più spettacolari paesaggi naturalistici del Mediterraneo, ricco di falesie, cale, spiagge isolate, numerose grotte di origine carsica, sia sommerse che sopra il livello del mare.

 

La più conosciutra è la Grotta dell’Alabastro, accessibile attraverso un percorso subacqueo al termine del quale si possono ammirare le sale interne con le ricche di formazioni di alabastro, stalattiti e stalagmiti. La complessa morfologia della costa si riflette nella grande ricchezza dei popolamenti marini. I fondali detritici sono colonizzati da distese di Posidonia oceanica in cui è facile notare le nacchere (Pinna nobilis); sulle pareti e franate invece si sviluppano le biocenosi del coralligeno. Tra i 30 e i 40 m sono presenti anche rami di corallo rosso (Corallium rubrum) che possono essere ammirati alla Secca Piccola, punto di immersione al largo della Punta degli Infreschi. Altre possibilità per le visite subacquee sono Cala Monti di Luna, dove le margherite di mare tappezzano le pareti di un grande arco sommerso ed è possibile ammirare i grandi ventagli di Paramuricea clavata.

Camerota, la Baia degli Infreschi

Al fine di tutelare l’ambiente marino, il Regolamento introduce alcune limitazioni. Vediamo alcune: sono consentite attività amatoriali di ripresa fotografica, cinematografica e televisiva, ma per quelle a scopo commerciale o con fini di lucro (salvo casi di prevalente interesse pubblico all'informazione) devono essere preventivamente autorizzate dall'ente gestore. Nella zona A non è consentita la balneazione, non sono comunque consentite ovunque le immersioni subacquee individuali o di gruppo e neppure quelle notturne; non sono consentite (anche nella sottozona B) ad esclusione della Grotta dell'Alabastro, le visite guidate subacquee. All'interno della stessa Grotta dell'Alabastro non sono consentite le attività di didattica subacquea e le visite guidate subacquee notturne; sono consentite, con o senza autorespiratore, le visite guidate subacquee svolte dai centri di immersione autorizzati dall'ente gestore. Nell'area marina protetta non è consentito l'utilizzo di moto d'acqua o acquascooter e mezzi similari, nonché la pratica dello sci nautico o di sport acquatici similari; nella zona A non è consentita la navigazione; nella sottozona B e nelle zone B e C è consentita la libera navigazione a vela, a remi, a pedali o con propulsori elettrici. Nella zona A e sottozona B non è consentita l'attività di pescaturismo.

 

Per saperne di più
Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni
Via Montesani — 84078 Vallo della Lucania (Sa)
tel. +39 0974-7199200
www.cilentoediano.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...