TOSCANA Salpa la Freccia Gialla di Elba Ferries: Piombino-Portoferraio in 30 minuti

(TurismoItaliaNEws) La Freccia Gialla riparte per l’Isola d’Elba, con il collegamento veloce Piombino - Portoferraio, che sarà operativo dal 28 maggio al 21 settembre 2015. Seduti in una delle 535 poltrone Business Class dell’Hsc Corsica Express Three, gli abitanti dell’isola e i turisti avranno la possibilità di viaggiare in soli 30 minuti, scegliendo tra sette partenze al giorno da e per l’isola, in alta stagione. La Freccia Gialla è un mezzo moderno, dotato di ogni comfort, che ha una capacità di trasporto di 535 passeggeri e 150 auto.

 

“La Freccia Gialla garantirà velocità, frequenza e comodità, grazie al tempo di traversata molto breve e alla rapidità delle operazioni di imbarco/sbarco, oltre che tariffe competitive” ha spiegato Raoul Zanelli Bono, direttore commerciale di Corsica Sardinia Elba Ferries.

I turisti potranno approfittare di una tariffa a partire da 63 euro, a tratta, per 2 passeggeri e un’auto, mentre i residenti dell’Elba potranno viaggiare con tariffe a partire da 5 euro per il passeggero senza veicolo e a partire da 13 euro per il passeggero e un’auto al seguito, a tratta.

 

E dall’Elba in Corsica in un’ora e 30 minuti. La linea Portoferraio - Bastia, operativa dal 3 giugno al 18 settembre, unirà le due isole due volte a settimana, permettendo agli elbani, ai corsi e ai turisti di ritagliarsi una vacanza oppure di programmare un’escursione in Corsica o all’Isola d’Elba, con tariffe a partire da 65 euro, a tratta, per 2 passeggeri e un’auto.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...