GIAPPONE Francobolli in onore del maestro Riccardo Muti, che a Ravenna dirigerà l'Orchestra del Festival Harusai di Tokyo

(TurismoItaliaNews) Eccoli i francobolli che il Giappone ha dedicato al grande maestro italiano Riccardo Muti, in occasione del concerto di apertura dello Spring Festival a Tokyo con la sua Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini”, prima tappa del nuovo appuntamento con "Le Vie dell'Amicizia" lo scorso 16 marzo 2016. Come nel resto del mondo, Muti è apprezzatissimo anche nel Paese del Sol levante, anche per essere tra i più carismatici della sua generazione. Il dentello giapponese raffigura il maestro sul podio e commemora la firma congiunta di un trattato fra Italia e Giappone nel 1866 in un foglio in cui compaiono anche francobolli in onore dei compositori italiani Giuseppe Verdi e Arrigo Boito.

 

Peraltro lo scorso 29 aprile il Governo giapponese ha conferito a Riccardo Muti la Stella d'Oro e d'Argento dell'Ordine del Sol Levante, come riconoscimento per il suo considerevole contributo a rafforzare le relazioni culturali e promuovere la comprensione reciproca tra Giappone e Italia. Il 3 luglio a Ravenna il maestro Muti dirigerà l'Orchestra del Festival Harusai di Tokyo e l'Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” in occasione dei festeggiamenti per il 150° anniversario di relazioni diplomatiche fra Giappone e Italia per il concerto italiano delle Vie dell'Amicizia.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...