GERMANIA “Goethe+200”, continua il Grand Tour dell’Italia all’Istituto di cultura: ad Amburgo si ripercorre l’itinerario del grande viaggiatore

Amburgo, Landungsbrucke

(TurismoItaliaNews) L’Italia di Goethe… duecento anni dopo. Tanti sono passati da quando uscì “Viaggio in Italia”, resoconto delle avventure italiane che lo scrittore e filosofo tedesco fece negli anni 1786-1788 e significativo esempio del Grand Tour, i lunghi viaggi che i giovani intellettuali nord europei cominciarono ad affrontare a partire dal XVIII secolo. E cosa vedrebbe Goethe se visitasse l’Italia oggi? Come descriverebbe la società italiana ai suoi conterranei? Con il progetto “Goethe+200”, l’Istituto italiano di cultura di Amburgo ripercorre le principali tappe del Grand Tour di Goethe per riscoprire il paesaggio geografico, sociale, culturale, politico e antropologico del “Paese dove fioriscono i limoni”.

 

Il viaggio – una rassegna cinematografica organizzata dall’Iic in collaborazione con il Cinema Metropolis e l'associazione Mercurio - è iniziato da Venezia e ora fa tappa a Firenze, città in cui è ambientato il film “C'è chi dice no” di Giambattista Avellino. La pellicola viene proiettata mercoledì 22 giugno alle ore 19 al Cinema Metropolis di Amburgo e sarà seguita, il 24 giugno alla Camera di Commercio di Amburgo, da una tavola rotonda sul tema “Il mercato del lavoro in Italia”. Si continua poi con Roma, Napoli e la Sicilia: scenario di altrettanti film italiani, che saranno a loro volta spunto per un approfondimento sulla società contemporanea del Belpaese.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...