È marchigiano il miglior progetto per rivitalizzare l’Italia nel periodo Covid: al Grand Tour delle Marche il Gist Travel Food Award 2020

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/varie_2020/TtgGistGrandTourMarche.jpg

All’ombra dei campanili c’è un Paese che non si ferma, ma nelle difficoltà dimostra di avere la capacità di reinventarsi, nonostante le ripetute battute d’arresto di questi mesi. Con responsabilità ed attenzione alla salute della collettività. Proprio questa constatazione ha contribuito a determinare l’assegnazione del prestigioso premio Gist Travel Food Award 2020 al Gran Tour delle Marche, selezionato tra decine di candidature come Miglior Iniziativa-Evento.

 

(TurismoItaliaNews) Giunto alla terza edizione, tematizzata quest’anno con lo slogan Restart & Reload, il Gist Travel Food Award è organizzato dal Gruppo Italiano Stampa Turistica per incoraggiare quelle realtà che dimostrano un impegno per la valorizzazione e la salvaguardia del loro patrimonio gastronomico-culturale attraverso la promozione di un turismo gourmand improntato al rispetto dell’ambiente, delle identità e delle culture locali.

Apecchio 2020

Arcevia

Dal palco di Arena Italy del Ttg Travel Experience di Rimini, il presidente del Gist Sabrina Talarico e il presidente della giuria Vittorio Castellani hanno condotto la cerimonia di premiazione che ha registrato la presenza di Giorgio Palmucci, presidente dell’Enit, Ente che ha patrocinato l’iniziativa. Il premio è stato conferito al Gran Tour delle Marche con la seguente significativa motivazione: “Pochi giorni dopo la fine del divieto agli spostamenti interregionali, gli organizzatori del Gran tour delle Marche erano già pronti a partire con il primo evento di una lunga serie, che ha segnato in modo estremamente efficace, e allo stesso tempo sicuro, la ripartenza turistica ed enogastronomica della regione, già duramente provata negli anni scorsi dal terremoto. Il loro ricco programma itinerante, che ha toccato le località sulla costa così come i piccoli borghi dell’entroterra, merita il Travel Food Award 2020 come Migliore Iniziativa o Evento”.

Varato in occasione di Expo 2015, il progetto del Grand Tour delle Marche realizza uno storytelling della regione attraverso due suoi attrattori fondamentali: cibo e “saper fare”. Basato su un circuito territoriale che in sette mesi attraversa le Marche da nord a sud e da est ad ovest, è costituito da una serie di “tappe” dedicate ai centri della regione che possono vantare “eventi” focalizzati su enogastronomia e “making” artistico-manifatturiero. Una narrazione del territorio effettuata interconnettendo località depositarie di autentiche eccellenze: dal Brodetto di Porto Recanati all’Infiorata di Castelraimondo, dal Cappello di paglia di Montappone alla Crescia De.Co. di Frontone, dall’Oliva tenera ascolana alla Fisarmonica di Castelfidardo, dal Tartufo di Acqualagna agli Articoli in pelle di Tolentino, dall’Alogastronomia di Apecchio alla Mela rosa dei Sibillini.

Tipicità in Bit

Con ben ventotto tappe in programma, l’edizione 2020 del Grand Tour delle Marche, la settima, è ripartita dall’autorevolezza acquisita e dai risultati consolidati negli anni precedenti, con un’inedita strategia adeguata alla contingenza che prevede lo sviluppo di nuovi format capaci di garantire integrazione tra attività digitali e materiali. Con lo sguardo rivolto al futuro prossimo e con l’obiettivo di evidenziare al grande pubblico “di prossimità” le specificità e le attrattive dei Comuni virtuosi.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...