Festival della letteratura di viaggio, a Roma torna il racconto del mondo attraverso geografia, teatro, fotografia, musica, filosofia e storia

images/stories/varie_2017/FLV2017---Locandina-Roma-JPG.jpg

Da giovedì 21 a domenica 24 settembre 2017 a Roma si tiene la decima edizione del Festival della letteratura di viaggio: nato a Roma nel 2008 e promosso da Società Geografica Italiana (che nel 2017 celebra il 150° anniversario della fondazione) la kermesse quest’anno ha avuto come location tre regioni diverse. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito. I dettagli.

 

(TurismoItaliaNews) Il Festival è dedicato al racconto del mondo, di luoghi e culture (vicini e lontani), attraverso diverse forme di narrazione del viaggio: dalla letteratura alla geografia, dalla musica alla fotografia, dall’antropologia al teatro, dalla filosofia al giornalismo e alla storia. La presidenza onoraria del Festival è di Stefano Malatesta, la direzione artistica è di Antonio Politano. Il Festival si è aperto a Ostuni (dall’8 al 10 settembre 2017), per proseguire poi a Benevento con l’inaugurazione della mostra “L’Appia ritrovata. In cammino da Roma a Brindisi” di Paolo Rumiz e compagni (dal 17 settembre 2017) e concludersi a Roma (dal 21 al 24 settembre 2017) al Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, Via della Navicella 12 (e altri luoghi).

Il programma di Roma è suddiviso in 13 incontri (tra narratori di diverse tipologie); 4 mostre (fotografiche e documentarie); 4 laboratori (scrittura e fotografia, teatro, cianotipia, diari di viaggio a fumetti); 3 passeggiate (filosofiche, antropologiche, geografiche); 2 premi (La Navicella d’Oro, Laboratorio); 2 spettacoli-performance (Nellie Bly, Cuore di Tenebra). Gli incontri del Festival saranno coordinati da Tommaso Giartosio, scrittore e conduttore radiofonico.

Come ogni anno, il Festival dà vita a un caffè letterario, accompagnato da una libreria del viaggio, a cura della Libreria del Viaggiatore. Il FestBook, il libro-catalogo del Festival, è prodotto da Exòrma Edizioni. Tutte le attività sono gratuite e aperte al pubblico, fino ad esaurimento posti, salvo le attività laboratoriali e le passeggiate che necessitano di prenotazione, contrassegnate da asterisco. Per prenotarsi scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'iniziativa, promossa da Società Geografica Italiana, è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e ha il patrocinio della Camera di Commercio di Roma e dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Il dettaglio del programma di Roma

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...