Festival della letteratura di viaggio, a Roma torna il racconto del mondo attraverso geografia, teatro, fotografia, musica, filosofia e storia

Stampa
images/stories/varie_2017/FLV2017---Locandina-Roma-JPG.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   2017   programma   viaggio   festival   roma   Puglia   Società Geografica Italiana   settembre   letteratura   Ostuni  

Da giovedì 21 a domenica 24 settembre 2017 a Roma si tiene la decima edizione del Festival della letteratura di viaggio: nato a Roma nel 2008 e promosso da Società Geografica Italiana (che nel 2017 celebra il 150° anniversario della fondazione) la kermesse quest’anno ha avuto come location tre regioni diverse. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito. I dettagli.

 

(TurismoItaliaNews) Il Festival è dedicato al racconto del mondo, di luoghi e culture (vicini e lontani), attraverso diverse forme di narrazione del viaggio: dalla letteratura alla geografia, dalla musica alla fotografia, dall’antropologia al teatro, dalla filosofia al giornalismo e alla storia. La presidenza onoraria del Festival è di Stefano Malatesta, la direzione artistica è di Antonio Politano. Il Festival si è aperto a Ostuni (dall’8 al 10 settembre 2017), per proseguire poi a Benevento con l’inaugurazione della mostra “L’Appia ritrovata. In cammino da Roma a Brindisi” di Paolo Rumiz e compagni (dal 17 settembre 2017) e concludersi a Roma (dal 21 al 24 settembre 2017) al Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, Via della Navicella 12 (e altri luoghi).

Il programma di Roma è suddiviso in 13 incontri (tra narratori di diverse tipologie); 4 mostre (fotografiche e documentarie); 4 laboratori (scrittura e fotografia, teatro, cianotipia, diari di viaggio a fumetti); 3 passeggiate (filosofiche, antropologiche, geografiche); 2 premi (La Navicella d’Oro, Laboratorio); 2 spettacoli-performance (Nellie Bly, Cuore di Tenebra). Gli incontri del Festival saranno coordinati da Tommaso Giartosio, scrittore e conduttore radiofonico.

Come ogni anno, il Festival dà vita a un caffè letterario, accompagnato da una libreria del viaggio, a cura della Libreria del Viaggiatore. Il FestBook, il libro-catalogo del Festival, è prodotto da Exòrma Edizioni. Tutte le attività sono gratuite e aperte al pubblico, fino ad esaurimento posti, salvo le attività laboratoriali e le passeggiate che necessitano di prenotazione, contrassegnate da asterisco. Per prenotarsi scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'iniziativa, promossa da Società Geografica Italiana, è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e ha il patrocinio della Camera di Commercio di Roma e dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Il dettaglio del programma di Roma

 

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...