Countdown al 2020 in Oman all'insegna dell'avventura: body rafting, arrampicata, speleologia sportiva e tanta adrenalina

images/stories/oman/Oman16_Kitesurf_PhTurismOman.jpg

Non è solo terra di antiche tradizioni, ma offre anche la possibilità di mettersi alla prova con le numerose attività alla scoperta delle sue bellezze naturali: a partire da trekking e arrampicata sulle alture del Jebel Akhdar, alla possibilità di esplorare le piscine d'acqua naturale dei wadi lanciandosi in body rafting e spettacolari escursioni di speleologia sportiva. Anche questo è l’Oman.

 

(TurismoItaliaNews) Un "carnet d'addresse" di pura bellezza naturale omanita perfetto per gli amanti dell'adrenalina che possono liberamente trarre ispirazione e organizzare la loro fine anno fra rocce e sorgenti omanite. Ecco cosa non perdere e cosa fare.

Countdown al 2020 in Oman all'insegna dell'avventura: body rafting, arrampicata, speleologia sportiva e tante adrenalina (foto AIGO - Ufficio del turismo Sultanato dell'Oman)

Snake Canyon Adventure: un'incredibile giornata, con partenza in 4x4 e a seguire arrampicata per scoprire le tortuose gole rocciose del Wadi Bani Awf. Un affascinante percorso tra le rocce levigate dall'acqua e le piscine naturali del wadi.

Mibam Wadi Tiwi: escursione per scoprire Mibam, villaggio lontano tra le montagne dal quale è possibile godere di una vista straordinaria dalle pareti rocciose circondate da una vegetazione rigogliosa, corsi d'acqua e cascate.

Wadi Hawir: oasi incastonata tra le aride montagne, rappresenta una dei Wadi più belli del Sultanato in cui è possibile fare un tuffo nelle sue acque cristalline. Per una memorabile giornata a stretto contatto con la natura.

Jebel Al Akhdhar (grotta di Amer): un'escursione guidata tra i cunicoli scavati nelle antiche formazioni rocciose della montagna. Al termine della visita, una vista mozzafiato sul villaggio di Sojra.

Countdown al 2020 in Oman all'insegna dell'avventura: body rafting, arrampicata, speleologia sportiva e tante adrenalina (foto AIGO - Ufficio del turismo Sultanato dell'Oman)

Countdown al 2020 in Oman all'insegna dell'avventura: body rafting, arrampicata, speleologia sportiva e tante adrenalina (foto AIGO - Ufficio del turismo Sultanato dell'Oman)

Jebel Shams (BalkonyWalk): un'escursione con partenza da Al Khatiym nell'altopiano del Jebel Shams. L'attività prevede l'attraversata della ripida parete rocciosa del canyon con vista spettacolare su Jebel Shams e nel canyon sottostante. In una seconda fase i viaggiatori cammineranno verso il villaggio abbandonato per un'emozionante discesa di 20 metri nel lago nascosto.

Misfat Al Abryeen: villaggio di montagna situato a 1.00o metri caratterizzato dal tradizionale impianto di irrigazione a flaj, patrimonio Unesco, e da meravigliosi terrazzamenti agricoli, vicoli stretti e vecchie case.

Per coloro che sono alla ricerca di una vacanza soft adventure e vogliano sperimentare alcune delle attività appena citate, l'Oman offre una serie di Dmc specializzati nel proporre escursioni della durata di un giorno come Rove Adventures, compagnia omanita nata del 2016, qualificata per la fruizione di attività dinamiche e ricche di avventura.

Countdown al 2020 in Oman all'insegna dell'avventura: body rafting, arrampicata, speleologia sportiva e tante adrenalina (foto AIGO - Ufficio del turismo Sultanato dell'Oman)

in apertura: Kitesurf in Oman (tutte le immagini sono fornite da Aigo - Ufficio del turismo Sultanato dell'Oman )

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...