Uruguay, le bellezze naturali del Paese sudamericano e il volto poliedrico della capitale Montevideo

images/stories/uruguay/Uruguay06.jpg

Il Monte de Ombúes – Rocha, probabilmente la più vasta e spettacolare foresta dell’unico ombú tree. Oppure il paesaggio straordinario della Quebrada de los Cuervos, la più larga valle fluviale del paese dal clima subtropicale, dove cresce una rigogliosa e svariata vegetazione. Ecosistemi di cui l'Uruguay è orgoglio e che mette in vetrina per promuovere il turismo a partire da Bit 2020 a Milano. Sin dalla creazione del National System of Protected Areas nel 2005, l’Uruguay ha messo a punto grandi impegni per la protezione dei propri territori.

 

(TurismoItaliaNews) Dalla Regione metropolitana, dove si trova la capitale Montevideo, altre regioni dello Stato, l'Uruguay ha davvero tanto da proporre al turista curioso. E l'ambiente è una carta vincente: il Salto del Penitente – Lavalleja offre lo spettacolo di un salto di oltre 60 metri, dove l’acqua scorre lungo una ripida scogliera. Il Timbó in Villa Soriano è un enorme albero di Earpod Pacara (Enterolobium contortisiliquum) che, secondo la tradizione, è l'albero più grande dell'Uruguay, con un diametro della chioma di oltre 40 metri e un tronco di 3 metri.

Uruguay, le bellezze naturali del Paese sudamericano e il volto poliedrico della capitale Montevideo

Uruguay, le bellezze naturali del Paese sudamericano e il volto poliedrico della capitale Montevideo

L'area della Laguna de Rocha è stata dichiarata Parco nazionale lacustre, è riserva della biosfera Unesco e dal 2015 è inserito nell'elenco delle zone umide di rilevanza internazionale tutelato dalla Convenzione di Ramsar. Caratteristiche che rendono questo luogo un must per gli amanti della natura. La laguna “comunica” periodicamente con l'Oceano Atlantico attraverso un sistema naturale di apertura e chiusura di barre sabbiose. Quando ciò accade, per effetto dell'accumulo di acqua nella laguna e dell'azione marina, arrivano varietà molto ambite di gamberi e pesce. Allo stesso tempo, questa condizione lo rende rifugio perfetto per oltre 220 specie di uccelli che scelgono questo ambiente per nutrire, riprodurre e prendersi cura dei loro nidi. Cigni neri, fenicotteri, oche bianche, cicogne sono solo alcune delle bellissime specie che impreziosiscono la zona. Durante tutto l'anno, la laguna accoglie uccelli provenienti da luoghi lontani come Alaska o Isole Falkland. Ma la fauna della laguna comprende molte più specie. Circondata da ruscelli e paludi, la zona è caratterizzata dalla presenza di lontre, tartarughe, capibara, lupi di fiume, volpi gatti selvatici.

E poi c'è Montevideo, la capitale, che unisce armoniosamente modernità e tradizione. Antichi tesori architettonici come il Cabildo, la Iglesia Matriz e la Puerta de la Ciudadela, stili come Art Nouveau e Art Deco ed edifici moderni all'avanguardia come la Torre de las Comunicaciones, danno alla città un'identità unica. La Rambla (il lungomare) della capitale, che costituisce l'accesso ad oltre 30 km di costa, è uno delle peculiarità di Montevideo ed è irrinunciabile una passeggiata indimenticabile per i suoi abitanti che spesso vanno lì per bere il Mate, tipicissima bevanda sudamerica.

Uruguay, le bellezze naturali del Paese sudamericano e il volto poliedrico della capitale Montevideo

Inoltre, il vasto numero di spazi verdi, parchi e giardini offre anche numerose opzioni all'aperto. Montevideo ha anche una vasta scena culturale. Ad esempio, le sue produzioni teatrali sono molte e variegate e comprendono spettacoli classici, moderni e alternativi. Nei suoi musei, centri culturali e showroom è possibile apprezzare l'arte di una vasta gamma di artisti di fama internazionale come Juan Manuel Blanes, Rafael Barradas, Pedro Figari, Joaquín Torres García, José Cúneo e Ignacio Iturria, tra gli altri. Nel 2013, per la seconda volta, Montevideo è stata nominata capitale della cultura iberoamericana dall'Unione delle capitali iberoamericane (Ucci - Unión de Ciudades Capitales Iberoamericanas).

Alla Bit Borsa Internazionale del Turismo a Fieramilanocity dal 9 all’11 febbraio 2020, l’Uruguay sarà rappresentato dal Console Generale a Milano, Sig. Ricardo Francisco Duarte Vargas.

Uruguay, le bellezze naturali del Paese sudamericano e il volto poliedrico della capitale Montevideo

Uruguay, le bellezze naturali del Paese sudamericano e il volto poliedrico della capitale Montevideo

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...