Valle Vigezzo, la montagna alla giusta distanza: nel cuore delle Alpi Piemontesi si candida a destinazione dell'estate 2020

Stampa
images/stories/varie_2020/ValleVigezzo08_AlpeScaredi_ParcoNazionaleValGrande.jpg
turismo   italia   turismoitalianews   Alpi   estate   Piemonte   Borghi   sicurezza   2020   ferrovia   Bandiera Arancione   Santa Maria Maggiore   Valle Vigezzo   Malesco   Vigezzina - Centovalli   Pian dei Sali  

Un'autentica esperienza outdoor: pinete secolari, sentieri panoramici, attività open air. La sicurezza di vivere una vacanza speciale. A chi è in cerca di una vacanza attiva e green, la Valle Vigezzo regala esperienze emozionanti, consentendo di praticare le attività outdoor preferite in ambienti naturali dalla bellezza incontaminata. L'estate in questo angolo alpino, nel cuore delle Alpi Piemontesi, è il paradiso degli sportivi, grazie ad un'offerta decisamente variegata: dal parapendio al trekking, dal golf ai percorsi per gli amanti dell'equitazione o per e-bike alla Piana di Vigezzo. E non solo...

 

(TurismoItaliaNews) “La montagna alla giusta distanza” è il leit motiv della Valle Vigezzo e dei suoi borghi storici. Destinazione turistica tra le più amate e frequentate dell'arco alpino piemontese, questa valle con i borghi Bandiera Arancione del Touring Club Italiano di Santa Maria Maggiore e Malesco, si sta preparando ad accogliere nuovamente gli affezionati turisti e i nuovi visitatori che vorranno trascorrere una vacanza sulle montagne piemontesi a pochi chilometri dalle grandi città del nord Italia, in un ambiente salubre e sereno con la garanzia della massima sicurezza in ogni aspetto.

Santa Maria Maggiore

Craveggia

La Valle Vigezzo è raggiungibile comodamente anche a bordo dei trenini bianchi e blu della Ferrovia Vigezzina - Centovalli, una delle 10 linee ferroviarie più belle del mondo secondo Lonely Planet. Un viaggio slow e eco-sostenibile svolto in totale sicurezza e nel rispetto delle indicazioni governative vigenti in Italia e Svizzera per il trasporto su rotaia. Una valle alla giusta distanza dalle grandi metropoli, dunque, in grado di offrire anche ampi spazi naturali che consentiranno di rispettare le nuove regole per il tempo libero in questa estate così diversa. Il viaggio di scoperta a passo lento parte dai suoi piccoli e affascinanti borghi: Santa Maria Maggiore, centro principale della valle, Craveggia, Druogno, Malesco, Re, Toceno e Villette offrono cultura alpina, perle architettoniche e sapori autentici. Ingredienti che, abbinati ad attività outdoor per tutti i gusti, eventi fruibili in sicurezza e deliziose occasioni di shopping rappresentano il mix ideale per trascorrere in totale sicurezza nel cuore dell’alto Piemonte, tra Italia e Svizzera, tra il Lago Maggiore e le Alpi, una vacanza indimenticabile, a misura di famiglia.

Attraverso la Val Loana la Val Vigezzo rappresenta una delle porte d’accesso privilegiate al Parco Nazionale della Val Grande, 15.000 ettari di territorio incontaminato: da sempre meta prediletta di escursionisti esperti che ne scoprono a passo lento il cuore selvaggio, oggi diventa anche luogo di richiamo per chi vuole avvicinarsi, con rispetto e un contatto autentico, a una natura intatta nei suoi luoghi più marginali e accessibili. La Val Vigezzo offre decine di sentieri per escursionisti più o meno esperti: un ventaglio di proposte adatte a tutti, dai percorsi più semplici alle cime più impegnative, raggiungibili anche attraverso la moderna cabinovia della Piana di Vigezzo, in ambienti caratterizzati da una ricca flora e fauna alpina. Proprio ai 1.700 metri della Piana di Vigezzo verranno organizzate escursioni con guide certificate a piedi, in mountain bike o e-bike, oltre ad appuntamenti speciali – a partecipazione limitata e con le cautele necessarie – come “L'alba al Trubbio”, che prevede cena tipica, falò, musica, notte in tenda e un'escursione guidata ai duemila metri della Cima Trubbio per ammirare il sorgere del sole.

Valle Vigezzo, la montagna alla giusta distanza: nel cuore delle Alpi Piemontesi si candida a destinazione dell'estate 2020

Valle Vigezzo, la montagna alla giusta distanza: nel cuore delle Alpi Piemontesi si candida a destinazione dell'estate 2020

Da non perdere la gita all'Oasi naturale del Wwf Pian dei Sali, area umida dove si possono osservare anfibi e rettili, mentre la pineta di abeti rossi, ideale per una passeggiata rigenerante o una corsa detox, è il luogo perfetto per un'esperienza totalizzante di “Forest Therapy”. L'area ospita inoltre un parco avventura, campi da tennis, minigolf, un parco gioco en plein air per bambini, uno dedicato all'educazione stradale, spazi per il tiro con l’arco, piscina, maneggi, un moderno campo da golf e una splendida pista ciclo-pedonale di 15 km.

La cultura che emoziona: piccoli musei, percorsi sanificati e opere d'arte en plein air
La Valle Vigezzo racchiude alcune realtà museali uniche in Italia che offrono la possibilità di scoprire, in completa sicurezza, l'autenticità della cultura locale: preziose testimonianze artistiche, genialità imprenditoriale e “storie nere” da non dimenticare. Dalla Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini”, l’unica, con il suo patrimonio artistico, ancora attiva su tutto l’arco alpino, all'inestimabile Tesoro di Craveggia custodito all’interno della Chiesa Parrocchiale; dalla Casa del Profumo Feminis-Farina, il cui percorso multisensoriale nel centro storico di Santa Maria Maggiore celebra la nascita e la vera storia – principalmente vigezzina – dell'Acqua di Colonia, all'Ecomuseo di Malesco dedicato alla pietra ollare e agli scalpellini e al Museo Universicà di Druogno, che narra i mestieri e le tradizioni della valle; ancora, la Cà di Feman d'la Piazza a Villette, che offre una visione completa sulla cultura contadina e il Museo dello Spazzacamino di Santa Maria Maggiore, fortemente emozionale, legato alla memoria di questo antico mestiere, di cui la Val Vigezzo è la culla antica.

Valle Vigezzo, la montagna alla giusta distanza: nel cuore delle Alpi Piemontesi si candida a destinazione dell'estate 2020

Boschi di faggi, alpeggi, laghetti e cime maestose fanno da silenziosa cornice alle unicità culturali, artistiche e architettoniche della Valle dei pittori: testimonianze religiose, case affrescate, splendide meridiane, tipiche baite in pietra immerse nel verde, scorci che profumano di storia. Tre percorsi diventano occasioni di scoperta del territorio e delle testimonianze artistiche e culturali. A partire dal tour Sentieri e Pensieri, tra il borgo e le frazioni di Santa Maria Maggiore, per esplorare facilmente, anche grazie alla loro geolocalizzazione, oltre venti splendidi attrattori. A proposito di tour tra natura e cultura, non si può non segnalare l'antica Via del Mercato (percorribile anche grazie ad una app) che collega Italia e Svizzera lungo mulattiere percorse dal Medioevo al XIX secolo da emigranti, pellegrini e mercanti. E infine, a Malesco, “Facciamo rivivere il paese”, un percorso nel centro storico di Malesco alla scoperta della vita di un tempo. Chiese, santuari, cappellette e oratori non sono solo luoghi di culto per la Valle Vigezzo, ma veri e propri gioielli artistici e architettonici da scoprire grazie al Circuito dei Santi. Dai piccoli oratori delle frazioni rurali al maestoso Santuario della Madonna del Sangue di Re, le tappe di intensa spiritualità da non perdere sono innumerevoli: a Santa Maria Maggiore sorge il luogo di fede più antico della valle, la stupenda e immensa chiesa parrocchiale dedicata alla Vergine Assunta.

Un'estate di eventi diffusi, fluidi, contingentati, ma come sempre unici e coinvolgenti
La programmazione di eventi dei vari centri della Valle Vigezzo risentirà certo delle restrizioni governative, ma non per questo il calendario di appuntamenti sarà meno ricco e coinvolgente. A partire dalle mostre, che saranno allestite all'aria aperta per favorirne la fruizione in totale sicurezza: saranno visitabili di giorno, di sera, la mattina all'alba o dopo il tramonto, ed ogni occasione di visita sarà personale, unica e irripetibile. Tutti gli eventi saranno studiati nell'ottica di garantire una partecipazione coinvolgente e sicura al tempo stesso. Fluidità e fruibilità sono i cardini su cui sarà basata la loro organizzazione, la capienza delle sale e delle piazze in cui saranno organizzate le manifestazioni verrà rimodulata, ma non per questo sarà ridotta la possibilità di parteciparvi. Gli appuntamenti infatti saranno replicati in punti diversi dei paesi, anche in luoghi circoscritti come giardini e piccoli cortili. Infine, nell'ottica di rendere la fruizione più sicura, chiunque – vicino o lontano che sia – potrà essere spettatore di alcuni eventi grazie alla trasmissione in streaming sulle piattaforme web e sui canali social di Santa Maria Maggiore e della Valle Vigezzo.

Il caseificio della Valle Vigezzo: la Latteria Vigezzina

Un soggiorno in Valle Vigezzo è anche sinonimo di vacanza gustosa, con piatti della tradizione fortemente legati a ricette di montagna

Specialità gourmet e golosità montane con ingredienti della tradizione, in ambienti sicuri
Un soggiorno in Valle Vigezzo è anche sinonimo di vacanza gustosa, con piatti della tradizione fortemente legati a ricette di montagna: preparazioni realizzate spesso con pochi ingredienti selezionati, il più delle volte “poveri” e rigorosamente a km 0, abbinati con antica sapienza. Numerosi sono i prodotti tipici di alta qualità: l'apprezzatissimo pane nero di segale (anche nella sua versione dolce e più ricca), gli stincheèt, i runditt e gli amiasc (sottili e golose sfoglie cotte su ferri roventi), le polente, le minestre di montagna e i primi piatti marchiati con la De.Co., i salumi (dai violini di capra al prosciutto affumicato), il capretto tipico vigezzino, i formaggi, la fiacia e la torta pane e latte, due delle preparazioni di pasticceria più amate della valle, i piccoli frutti selvatici: un vero trionfo di sapori e profumi inconfondibili. Ristoranti, osterie, pizzerie, bar e pasticcerie di piccole e medie dimensioni saranno in grado di accogliere i visitatori in totale sicurezza: tavoli distanziati, rispetto delle procedure sanitarie in cucina e in sala e plateatici estivi ampliati consentiranno di godere di piacevoli momenti gastronomici open-air. E per chi desidera trascorrere una giornata in alta quota, ci sarà spazio per una sosta di gusto anche nei soleggiati alpeggi della Val Vigezzo: con un picnic a base di prodotti tipici (alla Piana di Vigezzo sarà attivo un servizio speciale che include viaggio in cabinovia + cestino per un pranzo a km0 in mezzo alla natura) o in accoglienti agriturismi e deliziosi rifugi, che saranno luoghi ideali per una riscoperta dei sapori più genuini.

Soggiorni personalizzabili e “per tutti”: strutture accoglienti e botteghe alpine
L'accoglienza alberghiera ed extra alberghiera per l'estate 2020 sarà riformulata seguendo i nuovi criteri sanitari, per un soggiorno da vivere in totale serenità. Sia nella scelta di strutture ampie, in cui sarà rispettato il distanziamento sociale, sia che si opti per piccoli b&b, campeggi e agriturismi, in cui sembrerà di essere gli unici ospiti, gli operatori garantiranno ambienti sanificati e controllati, in cui non mancherà mai un'accoglienza calorosa. Anche i numerosi appartamenti in affitto rappresenteranno una scelta sicura e offriranno una vacanza in cui autonomia e indipendenza saranno le parole chiave. Ricca è l'offerta commerciale della valle, dalle botteghe alpine ai piccoli negozi di artigianato locale, fino ai punti vendita del piccolo commercio, fondamentali per poter trascorrere una piacevole vacanza in montagna. Anche in questa estate così diversa la Valle Vigezzo non dimentica gli amici speciali: il capoluogo, Santa Maria Maggiore, è un borgo “per tutti”, con attrattori e percorsi accessibili, senza barriere architettoniche. In piena sicurezza ognuno potrà decidere di vivere la propria vacanza nel cuore delle Alpi Piemontesi, seguendo i consigli dell'esperto blogger “Rotex” e affidandosi alla serietà di tutti gli operatori. Un soggiorno in cui la disabilità non rappresenta un ostacolo: passeggiate nella natura, visite culturali ed esperienze in quota saranno ad “accessibilità garantita”.

Valle Vigezzo, Santa Maria Maggiore: la Casa del Profumo

Per saperne di più
www.santamariamaggiore.info
www.vallevigezzo.eu
facebook.com/santamariamaggioreturismo
instagram.com/santamariamaggiorevallevigezzo
facebook.com/vallevigezzo
instagram.com/vallevigezzo

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...