Abu Dhabi riapre al turismo internazionale: per chi arriva dai Paesi selezionati non sarà più necessaria la quarantena

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/emiratiArabi/AbuDhabiCorniche1.jpg

 

I viaggiatori internazionali provenienti da Paesi selezionati non dovranno più sottoporsi a quarantena: le misure precauzionali adottate finora rendono Abu Dhabi una delle città più sicure al mondo e garantiscono ai turisti un soggiorno sereno e all’insegna di salute e benessere.

 

(TurismoItaliaNews) Abu Dhabi riapre ai viaggiatori internazionali a partire dal 24 dicembre 2020 dopo che l’Abu Dhabi Emergency Crisis and Disasters Committee for Covid-19 ha riesaminato e aggiornato le misure attuate dal Paese, comprese le procedure relative all'ingresso di visitatori internazionali. L'Emirato continuerà ad implementare misure rigorose in materia di salute e sicurezza per contenere la diffusione del virus e garantire il benessere di residenti e visitatori. I viaggiatori di tutto il mondo potranno volare nella capitale dopo aver presentato un risultato negativo del test Pcr Covid-19 valido ricevuto entro 96 ore prima della partenza programmata.

Abu Dhabi riapre al turismo internazionale: per chi arriva dai Paesi selezionati non sarà più necessaria la quarantena

Abu Dhabi riapre al turismo internazionale: per chi arriva dai Paesi selezionati non sarà più necessaria la quarantena

All'arrivo ad Abu Dhabi, i viaggiatori dovranno fare un secondo test Pcr. I viaggiatori degli stati citati nella ‘green list’ non saranno più obbligati a sottoporsi alla quarantena dopo aver ricevuto un risultato negativo. I viaggiatori provenienti da altri Paesi dovranno invece sottoporsi ad un isolamento fiduciario di dieci giorni. Tutti i viaggiatori dovranno eseguire un test Pcr il sesto giorno di permanenza, se soggiorneranno nella capitale per sei o più giorni, e il dodicesimo giorno, se si tratterranno per 12 o più giorni. Ulteriori informazioni sui requisiti e le procedure di viaggio, nonché l'elenco dei Paesi "green", che verrà aggiornato ogni due settimane, sono disponibili sul sito dedicato.

L’impegno, le iniziative e i regolamenti messi in atto da Abu Dhabi per contenere la diffusione del Covid-19, garantendo nel contempo la continuità dell'attività economica, hanno avuto un grande successo. Le misure adottate hanno consentito all'emirato di mantenere una percentuale eccezionalmente bassa (0,39%) di casi confermati sul totale dei test effettuati. "Accogliere il mondo nel nostro Paese è al centro della visione di Dct Abu Dhabi e siamo lieti che i turisti internazionali possano tornare ad esplorare l’offerta variegata del nostro splendido e vibrante emirato, con la garanzia di viaggiare in una delle mete più sicure al mondo – commenta Saood Abdulaziz Al Hosani, Undersecretary di Dct Abu Dhabi - sono orgoglioso dell’efficienza e dell’innovazione dimostrate da quest'anno, poiché abbiamo saputo reinventare il nostro approccio alla cultura e al turismo, per tornare accogliere i viaggiatori internazionali, proteggendo al contempo il benessere della nostra comunità e dei turisti, che rimane la nostra massima priorità".

Abu Dhabi riapre al turismo internazionale: per chi arriva dai Paesi selezionati non sarà più necessaria la quarantena

“Il governo e le autorità sanitarie di Abu Dhabi hanno implementato i più elevati standard di sicurezza possibili, insieme a linee guida che continuano ad essere rigorose ed efficaci, permettendoci di accogliere i viaggiatori internazionali senza compromettere la salute pubblica – chiosa Ali Al Shaiba, executive director of tourism and marketing di Dct Abu Dhabi - abbiamo riscontrato una straordinaria capacità del nostro settore nel garantire la conformità dei livelli igienico-sanitari previsti dalla pionieristica certificazione Go Safe promossa da Dct Abu Dhabi, che fornisce sicurezza e garanzia assoluta a residenti, turisti locali e visitatori internazionali".

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...