Mare blu profondo e aria salubre: le isole della Turchia nel Mar di Marmara e nel Mar Egeo sono perle di straordinaria bellezza

Stampa
images/stories/turchia/Bozcaada01.jpg
turismo   italia   news   Isole   Turchia   Egeo   turismoiitalianews   Mar di Marmara   Bozcaaada   Gökçeada   Kalem   Sedir   Cunda   Şövalye   Kekova   Orak   Büyükada   Burgazada   Go Turkey  

Con le loro splendide viste che combinano il blu con il verde, ammaliano il visitatore affascinandolo con la loro bellezza, le loro tradizioni e di fatto la loro unicità. Nel Mar di Marmara e nel Mar Egeo, le isole della Turchia si rivelano attrazioni irresistibili. Ecco quali sono e perché andare a scoprirle.

 

(TurismoItaliaNews) Bozcaaada, Gökçeada, Kalem, Sedir, Cunda, Şövalye, Kekova, Orak, Büyükada, Burgazada sono i nomi da tenere a mente quando si naviga in queste acque. Vediamo una per una queste perle turche.

Bozcaaada
La popolarità di Bozcaada è da tempo in aumento grazie ai suoi piccoli hotel boutique e ristoranti, che la rendono una delle destinazioni più apprezzate per una vacanza in Turchia. Accessibile tramite traghetti che partono da Geyikli e Çanakkale, e che richiedono un viaggio di circa mezz'ora, le sue spiagge più famose si trovano ad Ayazma, Akvaryum, Sulubahçe, Çayır e Aya Yorgi Cove. Bozcaada è caratterizzata da strade con i ciottoli, una varietà eterogenea di caffè e ristoranti, bancarelle che vendono di tutto e taverne deliziose, rendendo questo un luogo dove i vacanzieri possono trovare qualcosa di loro gradimento. E l'annuale Festa della Vendemmia, che si tiene la prima settimana di settembre, richiama gli intenditori di vino.

Bozcaada

Gokceada

Gökçeada
Quando si pensa a Gökçeada, le prime cose che vengono in mente sono girovagare per le strade dei suoi villaggi di impianto greco ed esplorare la sua magnifica costa. Questa è l’isola più grande della Turchia ed offre spiagge meravigliose in cui si può fare il bagno a pochi passi dai suoi villaggi storici. Chi desidera approfittare delle profonde acque blu dell'Egeo non può perdersi la spiaggia di Kefaloz, nota anche come Aydıncık, o Gizli Liman, che si trova sulla punta più occidentale dell'isola. Considerata tra le spiagge più belle dell'isola, la spiaggia di Aydıncık è rinomata anche per il bagno di fango che si può fare nei pressi. Non solo: gli appassionati di surf hanno la possibilità di ricevere una formazione di windsurf a Kefaloz per poi abbandonarsi al vento.

Kalem
Uno dei luoghi più belli mai creati dalla natura, l'isola di Kalem, nella zona di Smirne, è una delle destinazioni ideali per una vacanza estiva e non solo. Con le sue acque limpide, poco profonde e incontaminate, Kalem accoglie turisti tutto l'anno grazie alla sua offerta culturale e termale. Dal porto di Dikili, è una magnifica destinazione: un luogo molto amato per la sua spiaggia lunga quasi 40 km e il profondo mare blu. L’isola presente diverse strutture ricettive che di solito sono aperte tutto l'anno.

Cunda

Sedir

Sedir
Situata sul Mar Egeo e con sabbie ritenute tra le più delicate del mondo, l'isola di Sedir abbaglia i visitatori con il suo blu che “strizza” l'occhio attraverso le pinete. Conosciuta come il luogo in cui Marcantonio aveva fatto scolpire la sagoma della sua amata Cleopatra per immortalare il suo amore nei suoi confronti, la sabbia bianca come il gesso di Sedir fu portata addirittura dall'Egitto. La baia di Cleopatra è circondata dagli alberi mentre dalle acque limpide affiorano isolotti grandi e piccoli. Con una storia che risale al sesto secolo, le mura dell’antica città di Kedrai, le rovine dei templi e il teatro sono ben conservate.

Cunda
Cunda, o Isola Alibey, è in realtà collegata ad Ayvalık attraverso una strada stretta. Essendo una delle destinazioni turistiche più popolari negli ultimi anni, Cunda richiama visitatori stranieri e turchi di tutte le età nel corso dell'anno. La chiesa di Taxiarchs, il Museo Rahmi Koç, Şeytan Sofrası e la Moschea dell'orologio sono tra le attrazioni dell’isola, dove le vecchie case di pietra sono state ristrutturate e convertite in hotel, mentre il porto e la zona circostante sono ricchi di ottimi ristoranti.

Sovalye

Kalekoy

Şövalye (Knight)
Unica isola con un insediamento al largo della costa di Fethiye, Şövalye attira l'attenzione con le sue rovine storiche e la tranquillità che offre. Situata in una delle destinazioni turistiche più belle della Turchia, si può raggiungere l'isola con le barche che partono da Fethiye e dalla spiaggia di Çalış. L'isola ha preso il nome dai Cavalieri di Rodi, che erano stanziati in zona nel quindicesimo secolo. E dunque qui è assicurata una vacanza tranquilla a contatto con la storia.

Kekova
Accessibile solo in barca, Kekova dà il nome all'intera baia. E’ in particolare la ricchezza archeologica ad attirare tantissimi visitatori. Un segno distintivo sono le rovine sommerse dell'antichità lungo la costa tra Kaş e Demre. I tour per immersioni o in kayak organizzati intorno all'isola spingono quanti desiderano dare un'occhiata più da vicino a questi autentici tesori artistici.

Kekova

Orak, Bodrum

Orak
Bodrum è uno dei primi luoghi che vengono in mente quando si pensa alle migliori destinazioni per le vacanze in Turchia. Una delle isole più grandi di Gökova, Orak si trova immediatamente di fronte alla baia di Kargacık, che dista 16 chilometri da Bodrum, accessibile con le barche che partono dalla zona della vecchia Alicarnasso. Questa magnifica isola è anche frequentata da una miriade di creature marine, in particolare dalle tartarughe Caretta carettas, il che la rende una scelta perfetta per gli appassionati di immersioni e snorkeling. La sistemazione alberghieri non è tuttavia disponibile qui in quanto non ci sono insediamenti sull'isola.

Büyükada
La più grande delle Isole dei Principi - un arcipelago al largo della costa di Istanbul sul Mar di Marmara - è Büyükada, che si distingue come un luogo caratteristico dato che è abitata durante tutto l'anno. La bicicletta è l'unico mezzo di trasporto sull'isola in quanto i mezzi a motore sono vietati. I suoi palazzi, i giardini e le case adorne di fiori conferiscono a Büyükada l'atmosfera di un luogo di villeggiatura mentre le chiese di Hiristos e Aya Yorgi, l'orfanotrofio greco, la moschea Hamidiye e la casa di Trotsky sono tra i luoghi imperdibili.

Buyukada

Burgazada
Terza isola più grande dell'arcipelago delle Isole dei Principi, Burgazada è un quartiere del distretto di Adalar. È una delle destinazioni speciali preferite sia dalla gente del posto che dai turisti stranieri grazie alla sua posizione unica e alla natura. Il monastero di Hiristos si trova sulla collina Bayrak, unico punto elevato dell'isola. Burgazada è una delle località più famose di Istanbul per il suo clima, la costa, i pini e le eleganti dimore ristrutturate. Case e ville sul lungomare sono rinomate per la loro bellezza e grazia.

Per saperne di più

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...