Ferrari Land: la nuova attrazione del parco PortAventura della Catalogna, c'è anche il primo hotel del Cavallino al mondo

 LA NOVITA'  Rosso Ferrari nel parco divertimenti più avvincente della Catalogna. PortAventura si appresta al debutto del nuovo parco tematico rivolto principalmente agli amanti della Ferrari, che occuperà una superficie di 60.000 metri quadrati e offrirà ai suoi visitatori numerose ed emozionanti attrazioni, adatte per tutta la famiglia. L’apertura è prevista per il 2017.

 

(TurismoItaliaNews) Una delle attrazioni principali sarà l’acceleratore verticale, il più veloce di tutta Europa. Con un’altezza di 112 metri, sarà la montagna russa più alta d’Europa, battendo così Shambhala (78 metri), situata sempre all’interno del PortAventura World Parks & Resort. Sull’acceleratore i visitatori proveranno le forti emozioni della Formula 1, con un’accelerazione di 180km/h in meno di 5 secondi, l’equivalente di 1,35 G. Verranno sparati a grande velocità verso il cielo, fino ad arrivare a 112 metri d’altezza per ricadere poi in picchiata con un’inclinazione massima di 90 gradi.

I più affezionati potranno anche soggiornare presso il primo hotel Ferrari al mondo, una struttura a 5 stelle ambientata nel mondo Ferrari, dove poter vivere un’esperienza unica, anche al di fuori delle attrazioni. Con un profilo internazionale che cresce di anno in anno, PortAventura da tempo non è più considerato solo un semplice parco divertimenti a tema, ma un vero e proprio mondo ricco di esperienze uniche e straordinarie.

 

Per saperne di più
Catalan Tourist Board
Via Montebello, 27 - 20121 Milano
www.catalunya.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...