Alla scoperta della Val Fiscalina: passeggiate ed escursioni nelle Dolomiti di Sesto, patrimonio dell’umanità Unesco

images/stories/varie_2019/ValFiscalina02_SportKurhotelBadMoos.jpg

Sorge nel cuore della Val Fiscalina, in Alto Adige: incontaminata, lunga meno di 5 chilometri, ma di una bellezza rara, alterna dolci pendii tappezzati di fiori a fitti boschi, masi tipici e le imponenti pareti rocciose delle Dolomiti di Sesto, patrimonio dell’umanità Unesco. Ogni stagione e perfino l’autunno si ideale occasione speciale per esplorare il territorio attraverso passeggiate ed escursioni, anche in bicicletta o a cavallo, con partenza direttamente dall’hotel. Facendo base al Bad Moos - Dolomite Spa Resort di Sesto.

 

(TurismoItaliaNews) Oltre il fresco ruscello di Sesto, sotto la Cima Scarperi, si trova un prato con alti e maestosi larici, che raggiungono anche i 40 metri di altezza, con radici profonde e forti e un legno ricco di resina. In autunno il paesaggio è da fiaba, grazie ai colori di questi alberi che presentano tutte le sfumature dal giallo al rosso, dall’oro al bronzo. Tra i larici si trovano i vecchi fienili di legno dove i contadini conservano il fieno profumato. Una pennellata di lilla qua e là completa la scena: sono i crochi autunnali che fioriscono col finire dell’estate ricoprendo i prati della Val Fiscalina.

Alla scoperta della Val Fiscalina: passeggiate ed escursioni nelle Dolomiti di Sesto facendo base al Bad Moos - Dolomite Spa Resort di Sesto

Un panorama romantico e suggestivo, ideale per godersi il foliage autunnale con passo lento, mano nella mano. Il Bad Moos è il punto di partenza ideale per passeggiate ed escursioni in alta quota, grazie anche agli impianti di risalita della Croda Rossa, che si trovano appena fuori dall’hotel. Con una semplice passeggiata si può raggiungere il Rifugio Monte Elmo, oppure l’Alpe Nemes, o ancora seguire il sentiero attraverso il bosco fino alla Val Fiscalina. Un classico assoluto da non perdere per gli amanti della montagna: il Giro delle tre Cime. Si parte dal Rifugio Auronzo, situato a 2.320 metri di altitudine sotto la parete sud delle Tre Cime, e si intraprende il percorso circolare che permette di ammirare questo capolavoro della natura da tutti i punti di vista. Le Tre Cime di Lavaredo si stagliano in tutta la loro maestosità e imponenza regalando uno spettacolo mozzafiato. L’hotel organizza su prenotazione un comodo servizio di navetta.

In bicicletta o a cavallo
Direttamente al Bad Moos si possono noleggiare gratuitamente mountain bike, city bike e caschi, oppure a pagamento e-bike per godersi l’ambiente montano in sella alla due ruote. Gli amanti della bicicletta possono percorrere, tra le altre, l’affascinante “ciclabile di Lienz”, una pista adatta anche alle famiglie con bambini e alle persone non proprio sportive. Lunga circa 45 km si percorre in tutta tranquillità, sempre in lieve discesa, passando paesaggi splendidi, addentrandosi nei boschi per alcuni tratti e seguendo il percorso del fiume in altri. In circa 4 ore si raggiunge Lienz, in Austria, dove si può lasciare la bici e prendere il treno per il ritorno in hotel.

Alla scoperta della Val Fiscalina: passeggiate ed escursioni nelle Dolomiti di Sesto facendo base al Bad Moos - Dolomite Spa Resort di Sesto (foto Hannes Niederkofler)

I più allenati possono mettersi alla prova con il Giro Bike-Tour, un percorso che permette di attraversare 5 cime per un totale di ca. 3.500 m di dislivello; oppure con lo Stoneman-Trail, un tour sulle Dolomiti lungo 120 km con più di 4.000 metri di dislivello. Per gli amanti del cavallo, vicino al Bad Moos si trovano due maneggi con cavalli nordici, noti per il loro carattere docile e affabile, ideali per principianti ed esperti. A cavallo si possono raggiungere le malghe Nemes e Coltrondo, la Croda Rossa-Passo Monte Croce oppure il rifugio Tre Scarperi, nella Valle di Dentro.

Transumanza e festa dei rifugi
Come conoscere il territorio e la cultura del posto? Ad esempio partecipando alle feste di paese, che in modo semplice e genuino avvicinano i visitatori al mondo della montagna. Sabato 21 settembre 2019 ad esempio si potrà assistere al ritorno del bestiame dall'alpeggio di Sesto e partecipare alla Festa della transumanza con musica dal vivo e specialità locali. Dopo un'estate passata sulle malghe il bestiame ritorna nelle stalle in paese, attraverso la tradizionale sfilata e la successiva benedizione degli animali. Domenica 22 settembre 2019 appuntamento con la Festa dei rifugi di fine stagione. Musica e divertimento saranno i protagonisti dei rifugi: Locatelli, Pian di Cengia, Comici, Fondo Valle e Tre Scarperi. Sabato 19 ottobre 2019 nella stazione a valle della funivia Monte Elmo a Sesto si terrà il Kirtafloign e Hike & Fly Südtirol con show di parapendio e qualche delizia da gustare attorno al fuoco.

Alla scoperta della Val Fiscalina: passeggiate ed escursioni nelle Dolomiti di Sesto facendo base al Bad Moos - Dolomite Spa Resort di Sesto

Altro modo per entrare in contatto con il territorio è conoscere la sua storia. Le Dolomiti di Sesto, in particolare la Croda Rossa, racchiudono molte testimonianze della Prima Guerra Mondiale. Si può organizzare un’escursione a tema al Museo all’aperto della Grande Guerra, raggiungibile con la funivia Croda Rossa e dopo una passeggiata di circa 45 minuti e 100 metri di dislivello. Di altra epoca è il Forte Mitterberg. Costruito tra il 1884 e il 1889 si trova sopra Sesto, su un costone del Monte Elmo a 1550 metri di quota. Nonostante abbia subito diversi bombardamenti nel periodo della Grande Guerra, si tratta di una delle opere fortificate austro-ungariche meglio conservate delle Dolomiti.

Per saperne di più
Bad Moos – Dolomites Spa Resort
via Val Fiscalina 27, Sesto di Moso (Bz)
tel. 0474-713100
www.badmoos.it

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...