Druidia, nel Parco di Cesenatico il festival di rievocazione storica celtica: combattimenti, musica, artigianato e la vita dell'antichità

Stampa
news   turismoitalianews   trenitalia   febbraio   marzo   Dinosaur Provincial Park   tendenze   Abruzzo   Soprintendenza   Epic Week   ceramica   Orvieto in Fiore   infiorate   Palio dei Balestrieri  

Angelo Benedetti, Cesenatico / Emilia Romagna

Una rievocazione storica che è anche un festival musicale. “Druidia” è in cartellone all’interno del Parco di Ponente, a Cesenatico, dove per quattro giorni un'invasione di Celti e Romani sarà pronta a riportare i partecipanti indietro nel tempo.

 

(TurismoItaliaNews) In mezzo alla natura per osservare come vivevano i nostri avi grazie agli accampamenti in cui Celti e Romani mostreranno la quotidianità dell’epoca e sapranno coinvolgere I presenti, facendoli sentire proprio come uno di loro, grazie ai numerosi stage e alle iniziative didattiche, sia per adulti che per bambini. L'appuntamento a Cesenatico, in provincia di Forlì – Cesena, sulla riviera romagnola, è dal 20 al 23 agosto 2015, quando con il calar del sole ci si potrà appassionare alle storie di questi antichi personaggi perché è proprio in questo momento che i guerrieri impugnano le armi pronti a difendersi contro l’invasore, dando vita a numerosi spettacoli di combattimenti che lasceranno con il fiato sospeso.

 

Ma perché un festival di rievocazione storica celtica a Cesenatico, nel Parco di Ponente? “Abbiamo fatto riaffiorare in noi ciò che era stato sepolto da stratificazioni di indifferenza, apatia e pigrizia. E ci crediamo, come crediamo nella possibilità di trasmettere questo entusiasmo con mezzi semplici e popolari come una festa insieme, con musica e danza, buon cibo, buona birra e, soprattutto, buona compagnia” spiega Elainn del Cervo. “Affascinati dai ritmi coinvolgenti e trascinanti della musica celtica, dalle sonorità selvagge di pive e tamburi, dalle evocative melodie di arpe e flauti, ci siamo naturalmente raggruppati, spinti dal comune interesse; una volta insieme, però, non ci siamo accontentati di ascoltare la musica proposta da altri, ma, pur apprezzandola, abbiamo cercato di scegliercela, conoscendo i musicisti, i bardi ed i druidi che hanno ricominciato a percorrere le nostre terre. Nuove esperienze, nuove emozioni, nuove conoscenze ed ancora maggiori curiosità: abbiamo cominciato a chiederci chi c’era dietro alle musiche ed ai testi, quando e come vivesse, cosa sentisse e sognasse. E, un po’ alla volta, siamo rimasti impigliati nella magica rete della Storia, quella vera e con la 's' maiuscola, quella degli atti semplici e quotidiani, del fare con le proprie mani, del credere in ideali come l’onore, la dignità, l’amicizia, la solidarietà e la fratellanza”.

 

Non mancherà un variegato mercatino di artigiani nel quale si potranno trovare prodotti a tema, “oppure – anticipano gli organizzatori - si potrà gustare un'ottima cena a base di pesce sorseggiando le bevande tipiche dell’epoca come Ippocrasso e Idromele, mentre si ascoltano i numerosi concerti di musica celtica e folk che vi accompagneranno tutta la notte. Tutto questo è Druidia, il primo festival celtico della riviera romagnola, riconosciuto anche come ecofesta dall'Emilia - Romagna”.

Foto Marco Elli

Disponibile anche uno stage di tiro con l'arco a cura dell’associazione Liberi Briganti nelle giornate di venerdì dalle ore 17 alle 19 e sabato e domenica dalle 15 alle 19. Sabato e domenica la festa sarà animata dalla musica itinerante dei Siegel Senones.

 

Parco di Ponente, Cesenatico (Fc)
viale Ferdinando Magellano
Orario: giovedì 20 e venerdì 21 agosto dalle ore 18 alle ore 24; sabato 22 agosto dalle ore 10.30 alle ore 23; domenica 23 agosto dalle ore 10.30 alle ore 21
www.druidia.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...