Graz, Austria: in primavera conviene esserci

Sarà una primavera ricca di eventi e di sorprese, di occasioni per conoscere e crescere, di voglia di innovare e divertire, di opportunità per scoprire e cambiare. Sarà una primavera sfiziosa quella dell’austriaca Graz, City of Design e patrimonio mondiale dell’Umanità per volontà dell’Unesco. Una primavera per passeggiare tra le nuvole sulla collina dello Schossberg, per volare nel futuro immergendosi nella Kunsthaus, per immergersi nella storia al Castello di Eggenberg, per concedersi piacevoli gastrococcole nei ristoranti stellati e negli shop gourmand della città. Ma soprattutto sarà una primavera piena di cose da fare. Con tanti eventi imperdibili.  

 

(TurismoItaliaNews) Dal 27 aprile al 27 maggio è tempo di Design Monat, il mese del design (www.designmonat.at). Il festival offre un ricco menù di eventi creativi e innovativi per celebrare Graz come Unesco City of Design. Inaugurato nel 2009 quest’anno proporrà, tra gli appuntamenti imperdibili, un’esposizione su idee e design di Buenos Aires e una su Herms Fritz, con le sue famose opere che uniscono il valore della parola alla grafica. Il 30 aprile sarà inaugurata la mostra dedicata alla pelle come materiale innovativo, per oggetti inattesi. E poi, dal 4 all’8 maggio, incontri e presentazioni di design sostenibile. Il programma sarà disponibile ad inizio aprile, anche in inglese, sul sito dell’evento. In più sono previsti workshop, eventi ed incontri a tema. 

 

 

Dal 16 al 20 maggio, all’interno di Design Monat, ci sarà il Springfestival (www.springfestival.at), il festival dell’arte e della musica elettronica. Sono in programma quattro notti di concerti e dj set e tre giorni di conferenze, incontri, presentazioni dedicati all’arte digitale e alla visual culture con tante occasioni per toccare con mano il futuro e per incontrare i guru del settore. Ci saranno il leggendario dj inglese MJ Cole con il suo nuovo Ep Red & Black, Munk, che presenterà il suo nuovo cd di dirty funky e Florian Meindl, che dalla sua sorprendente Berlino produce i migliori giovani musicisti elettronici. Ci saranno, poi, le conferenze, gli incontri, le occasioni di Springsession, dal 16 al 18 maggio.

 

 

Tra gli artisti attesi ci sono già Golan Levin, profeta del design generativo e professore alla Carnegie Mellon University di Arte Elettronica, Jer Thorp, il designer elettronico canadese capace di cancellare i confini tra arte e scienza, la visual artist Shantell Martin, maestra nelle animazioni elettroniche, e il guru mondiale di Flash Design, Mario Klingemann. E poi tanto tanto altro.

 

In occasione del mese del design, come durante tutto l’anno, la città di Graz si può visitare anche con le guide del design, speciali guide turistiche certificate che propongono itinerari dedicati all’arte contemporanea, al design da ammirare e da acquistare, all’architettura più spregiudicata. Sempre con un occhio di riguardo per la contemporaneità. 

 

Per godersi la dolce primavera stiriana e i tanti eventi cittadini Graz Tourismus offre una serie di pacchetti davvero conventi. Come il 3x2, che permette di approfittare della città per tre notti, e quattro giorni, pagando solo due pernottamenti. Al Parkotel Romantik (****S) ad esempio dal 30 marzo al 10 aprile, dal 27 aprile al 2 maggio, dal 17 al 20 e dal 25 al 29 maggio e poi dal 7 al 10 giugno e dal 29 giugno al 2 settembre, si potrà pernottare in camera doppia, godendosi una suntuosa colazione, a soli 168 euro a persona. Il pacchetto comprende anche l’uso della Spa, il parcheggio, un ticket da 24 ore per l’Universalmuseum Joanneum, un cocktail e un piccolo omaggio in camera.

 

Per saperne di più
www.graztourismus.at

 

 

turismo italia news turismoitalianews TurismoItaliaNews.it

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...