Cina, Kirghizistan e Pakistan attraverso la Karakorum Highway, l’autostrada sul tetto del mondo

Un viaggio via terra, impegnativo ed intenso, attraverso le regioni montuose a cavallo tra Cina, Pakistan e Kirghizistan: si ripercorre la Karakorum Highway, l’autostrada sul tetto del mondo. La Karakorum Highway, la strada asfaltata internazionale più alta del mondo - confidenzialmente chiamata Kkh - è una camionabile che si snoda per oltre 1.200 km e collega, passando attraverso la catena montuosa del Karakorum, la Cina con il Pakistan.

 

(TurismoItaliaNews) Percorsa quotidianamente da bus, motociclette, auto e camion sbuffanti, questa è una strada unica nel suo genere: è una sorta di serpente che si inerpica sulle cime per ridiscendere, contorcendosi in mille voluttuosi tornanti, fino a valle, dove prende il respiro necessario a ricominciare l’arrampicata. Sono 1200 km tra le impervie pareti delle cime più alte del mondo, da cui scendono torrenti e fiumi impetuosi, un territorio selvaggio, dove si percepiscono chiaramente la potenza della natura e la piccolezza dell’uomo.

La Karakorum Highway passa attraverso la regione conosciuta come il luogo dove si trova Shangri-la, una sorta di paradiso terrestre dove sono banditi avidità, odio, invidia, ed è forse uno dei luoghi più impressionanti del mondo: un orizzonte frastagliato dove le vette superano i 6.000 metri e le valli sono punteggiate da antiche torri d’avvistamento, minuscoli villaggi e ampie yurte. In questo luogo dalle condizioni estreme vive il popolo degli Hunza, intorno a cui circola una strana leggenda: si dice infatti che gli Hunza, celebri per la calorosa ospitalità e per la cordialità con cui accolgono gli ospiti, siano particolarmente longevi, vivano facilmente fino a 130-140 anni senza ammalarsi mai e che le donne siano fertili fin oltre i 90 anni. Merito di un’alimentazione povera, dell’aria pulita, di un’acqua miracolosa o forse, più facilmente, di qualche scrittore particolarmente impressionabile e fantasioso?

 

Quel che è certo è che vale la pena venire fin qui per verificare con i propri occhi: anche se fosse una bufala, il percorso affrontato, gli incredibili panorami, le emozioni e gli incontri fatti durante il viaggio vi ripagheranno – con gli interessi - della presunta delusione.

 

Il tour operator Kel 12 propone di compiere un viaggio via terra, da Biskek, in Kirghizistan, fino a Islamabad, in Pakistan, passando attraverso la Cina e percorrendo la mitica Karakorum Highway

Per saperne di più
Cina - Kirghizistan - Pakistan / Karakorum Highway, sul tetto del mondo con l’esperto Paolo Brovelli
Per conoscere l’itinerario completo
Partenze: 3 agosto / 7 settembre 2015; durata 18 giorni
Quota a partire da 4.100 euro

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...