I 200 anni di Scheveningen, la località balneare più popolare dell’Olanda: un intero anno di festeggiamenti

images/stories/olanda/Schevingen03_PhNbtcHollandMarketing.jpg

Celebra i due secoli di vita Scheveningen, il quartiere costiero de L’Aia e una delle spiagge più conosciute dell’Olanda. Antico villaggio di pescatori, nel 1818 venne creata qui una stazione balneare che segnò l’inizio della località come resort turistico. Più tardi si costruirono imponenti hotel per ospitare la crème de la crème della società olandese e i primi turisti internazionali, inizialmente soprattutto tedeschi. E dunque in questo 2018 è in cartellone una moltitudine di eventi: festival, mostre, eventi sportivi e fuochi d’artificio. Promette di essere una grande festa per residenti e visitatori.

 

(TurismoItaliaNews) Nel 2018 “la spiaggia de L’Aia” Scheveningen celebra i suoi 200 anni come cittadina balneare con la manifestazione “Festa in spiaggia” con una moltitudine di eventi durante tutto l’anno come festival, mostre, eventi sportivi e fuochi d’artificio. Promette di essere una grande festa per residenti e visitatori.

Esattamente 200 anni fa, infatti, Jacobus Pronk aprì il primo lido pubblico a Scheveningen. A distanza di due secoli sia la cittadina che la spiaggia prosperano. Dal centro città sino alla fine del molo L’Aia offre ai suoi visitatori nel 2018 un grande numero di attività. Gli eventi principali sono il Tuffo di Capodanno, il traguardo della Volvo Ocean Race e il Festival Internazionale dei Fuochi di Artificio. Anche il Campionato Mondiale di Sculture di Sabbia si tiene a L’Aia. La storia e la nostalgia affiorano spesso durante questo anno di feste grazie a varie mostre, festival e spettacoli.

“Liefde aan Zee” (Amore per il Mare, 9 – 18 febbraio), “Festival aan Zee” (Festival del Mare, 1 – 20 giugno) e “Kind aan Zee” (Bambini al Mare, ottobre) sono delle speciali settimane tematiche. Il calendario trabocca di feste. Ogni giorno la cittadina sul mare si assicura che i visitatori de L’Aia non possano resistere al richiamo della salsedine. Del resto Scheveningen è senza dubbio la località balneare più popolare dell’Olanda. La spiaggia è ideale sia per chi desidera abbronzarsi sia per gli appassionati di sport acquatici.

Oltre alla spiaggia, offre numerose forme di intrattenimento, quali cinema, teatro, casinò, musei, bowling, viale dello shopping, scuole di surf, eventi sportivi e moltissimi ristoranti, chioschi, locali notturni e feste sulla spiaggia. Che il sole splenda o meno, Scheveningen vanta alcune attrazioni che meritano di essere visitate in ogni momento dell’anno. Il molo offre un punto panoramico da cui si gode una vista stupenda sul mare, sulla spiaggia, sul lungomare e sull'imponente Kurhaus. Si può scoprire il mondo sottomarino presso il centro Sea Life di Scheveningen, fare una gita culturale visita “Beelden aan Zee”, uno dei giardini di sculture più belli del mondo allestito tra le dune.

Infine, ma non meno importante, Scheveningen vanta onde strepitose che la rendono il posto migliore per praticare surf in Olanda. Non solo: viene definita il giardino sul retro de L'Aia, l'elegante città della residenza reale che merita sicuramente una visita. Se desiderate esplorare anche altre spiagge dei dintorni, è consigliata la spiaggia di Zandvoort e quella di Noordwijk, situate a breve distanza.

I 200 anni di Scheveningen, la località balneare più popolare dell’Olanda: un intero anno di festeggiamenti (foto Nbtc Holland Marketing)

Per saperne di più

foto Nbtc Holland Marketing

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...