Farfalle all’Aceto balsamico di Modena con tonno e Pecorino

images/stories/ricette_laura/FarfalleAcetoBalsamicoTonnoPecorino2.JPG

A ben guardare, e soprattutto a ben gustare, questo che arriva da Casa Spineto è un piatto della tradizione italiana, nel senso che gli ingredienti appartengono tutti al Bel Paese e sono soprattutto tutte eccellenze: la pasta, l’Aceto balsamico di Modena, il tonno e il formaggio Pecorino. La qualità degli ingredienti fa ovviamente il resto.

 

(TurismoItaliaNews) Lo possiamo considerare un piatto buono in tutte le stagioni visto che ogni ingrediente è facilmente reperibile in ogni momento. Laura Bosi Celletti ci accompagna nella preparazione di questo primo piatto che esalta i sapori in un mix di livello.

Ingredienti per 4 persone

-500 gr di farfalle

-100 gr di tonno fresco

-50 gr di Pecorino umbro

-2 cucchiai di olio extravergine di oliva

-100 gr di panna per cucina

-1 cipolla rossa media grandezza

-pepe nero q.b.

-sale grosso iodato q.b.

-Aceto balsamico di Modena

Preparazione

In una pentola wok (già consigliata in altre nostre ricette) mettere l’olio extravergine di oliva, la cipolla grattugiata e il sale grosso: fare accaldellare per 5 minuti. Aggiungere il tonno tagliato a piccoli tranci, lasciare per 10 minuti a fiamma moderata. Unire poi la panna ed un cucchiaio di Aceto balsamico di Modena a fuoco spento. Cuocere la pasta in acqua salata, scolare, mescolare nella wok dove è stato lavorato il condimento (mantendo la fiamma bassa), aggiungere qualche cucchiaio di acqua calda di cottura della pasta, spolverare con Pecorino e pepe nero. Servire con gocce di Aceto balsamico di Modena.

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...