MESSICO Gli affreschi del Palazzo Pubblico di Siena protagonisti della mostra "Cor Magis. Il bene comune a Oaxaca

(TurismoItaliaNews) "Cor Magis. Il bene comune. Affreschi del Palazzo Pubblico di Siena" è il titolo di una mostra che si tiene a Oaxaca, in Messico, dal 6 marzo al 3 giugno 2016. L'iniziativa è dedicata agli affreschi della Sala dei Nove, del Palazzo Pubblico della città toscana. Organizzata dalle Fondazioni Avsi e Alfredo Harp Helu Oaxaca A.C., è promossa dal Consiglio per la Riconciliazione e la Pace di Oaxaca e patrocinata dalla nostra ambasciata a Città del Messico e dall'Istituto italiano di cultura (Iic).

 

La mostra viene allestita nel complesso coloniale del Centro Cultural San Pablo della Città, una delle capitali artistico-culturali del sud del Messico. L'inaugurazione si tiene il 5 marzo alla presenza dell'ambasciatore italiano nel Paese, Alessandro Busacca.

Durante il periodo di esposizione, un'équipe di giovani volontari oaxaqueni, dopo aver frequentato un corso di formazione, accompagnerà i cittadini, i gruppi scolastici e i turisti svolgendo un servizio di guida, per permettere a tutti i visitanti di apprezzare uno dei cicli artistici più significativi dell'Italia del Trecento. L'iniziativa, peraltro, fa parte degli eventi organizzati per l'Anno dell'Italia in America Latina, progetto promosso dalla Farnesina con la collaborazione dei ministeri dei Beni culturali e del Turismo, dello Sviluppo Economico, dell'Istituto nazionale per il commercio estero (Ice), della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e con il contributo di molte imprese.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...