Bocconcini di totano alla ricotta con purea di fagioli bianchi

Stampa
images/stories/ricette_laura/BocconciniTotanoRicottaFagioli3.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   chef   food   cucina   ricetta   Laura Bosi Celletti   Casa Spineto  

Sapore di mare all’insegna dei prodotti più genuini della campagna. L’accostamento in cucina è sempre più frequente perché se da un lato dà spazio alla fantasia, dall’altro dà la possibilità di ottenere piatti gustosi. Come nel caso di questi Bocconcini di totano alla ricotta con purea di fagioli banchi che ci propone Laura Bosi Celletti da Casa Spineto. Un piatto peraltro adattissimo in qualsiasi stagione.

 

(TurismoItaliaNews) La ricotta di pecora è deliziosa e ben si combina in questo gemellaggio con il sapore deciso di questi molluschi cefalopodi (ricchi di sali minerali e pochi grassi) che arrivano anche dal Mediterraneo oltre che dall’Atlantico e dal Mare del Nord. A dare man forte ci pensa il Pecorino, mentre a riequilibrare – incluso il colore – arriva l’extravergine di oliva.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

-8 totani di media grandezza (considerati 2 a persona)

-100 gr. di ricotta di pecora

-1 rosso d’uovo

-1 cucchiaio di Pecorino

-2 cucchiai di olio extravergine di oliva

-1 cucchiaio di vino bianco

-un pizzico di sale grosso iodato

-1 cipolla rossa

PUREA

-100 gr. di fagioli bianchi (Spagna) freschi o già precotti

-2 cucchiai di olio extravergine di oliva

-1 cucchiaio di passato di pomodoro

-un pizzico di sale grosso iodato

-pepe q.b.

-1 cipolla rossa

-½ lt di brodo di carne

PROCEDIMENTO

Pulire e lavare i totani, eliminare i piccoli tentacoli (si potrebbero usare per cucinare un delizioso e profumato primo di spaghettoni), lavarli con il vino bianco, asciugarli con un panno. Preparare un impasto amalgamando la ricotta con il pecorino ed il rosso di uovo. Farcire ogni totano con il condimento ottenuto, chiudere l’estremità con uno stecchino. In una casseruola mettere l’olio extravergine di oliva, la cipolla rossa grattugiata ed il sale grosso iodato, adagiarvi i totani, chiudere ermeticamente per facilitare la cottura (circa 20 minuti), appena caldi sfumare con il vino bianco, girarli più volte per insaporirli coprendoli con il liquido di cottura.

PUREA

Unire ai fagioli l’olio extravergine di oliva, la cipolla tagliata a spicchi, il sale grosso iodato, il pepe, il pomodoro, aggiungendo man mano il brodo caldo fin quando i fagioli non saranno ben cotti. Frullare ottenendo una purea. Adagiare i totani (dopo aver eliminato lo stecchino) nella purea di fagioli servendo il tutto ben caldo.

 

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...