Tortiglioni integrali al pesto di Capperi di Salina, mandorle, noci e pomodori secchi

Stampa
images/stories/ricette_laura/TortiglioniPesto_capperi_di_Salina03.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   chef   food   cucina   ricetta   enogastronomia   Salina   Laura Bosi Celletti   Casa Spineto   capperi   ricette   presidio Slow Food  

Ottimi in diverse preparazioni, per “dare mordente” e carattere al piatto, i capperi di Salina si sposano ottimamente a un semplice sugo di pomodoro e basilico, alla classica caponata, ai piatti di pesce. Presidio Slow Food, si caratterizzano per compattezza, profumo e uniformità. Particolarmente importante il primo di tali fattori: un bocciolo compatto, infatti, è una garanzia di durata nel tempo (il cappero dell’isola sotto sale si conserva fino a due-tre anni). E proprio i capperi di Salina sono i protagonisti di questa nuova ricetta di Casa Spineto.

 

(TurismoItaliaNews) Tortiglioni integrali al pesto di Capperi di Salina insieme ad altre eccellenze come mandorle, noci e pomodori secchi. Ma anche basilico, Pecorino e Parmigiano. Ecco dunque come si prepara questo delizioso primo piatto secondo la ricetta di Laura Bosi Celletti.

Gli ingredienti dei Tortiglioni al pesto di capperi di Salina secondo la ricetta di Laura Bosi Celletti

I capperi di Salina

Ingredienti per 4 persone
-300 gr di tortiglioni integrali
-150 gr di capperi di Salina sotto sale
-20 foglie di basilico fresco
-1 spicchio di aglio
-50 gr di noci sgusciate
-50 gr di mandorle sgusciate
-3 pomodori secchi
-50 gr di Parmigiano
-50 gr di Pecorino
-100 ml di olio di oliva extravergine di oliva

Preparazione
Sciacquare i capperi eliminando il sale, immergerli in acqua in una tazza per circa un'ora. In un contenitore alto e stretto unire tutti gli ingredienti dopo aver scolato e asciugato i capperi. Frullare fino ad ottenere una purea. Cuocere i tortiglioni in acqua salata, scolarli al dente e ripassare in padella con il condimento ottenuto per pochi secondi (il pesto non deve cuocere). Servire con un filo di olio extravergine di oliva e una spolverata di Pecorino, accompagnati da un buon Bianco freddo di Salina.

I Tortiglioni integrali al pesto di Capperi di Salina secondo la ricetta di Casa Spineto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...