Torta di mela verde Granny Smith (senza burro) al profumo di limone e cannella

images/stories/ricette_laura/TortaDiMelaVerdeGrannySmith02.jpg

Nell’immaginario collettivo la torta di mele è il dolce per eccellenza, quello da gustare al termine del pranzo o magari in un break pomeridiano piuttosto che al mattino a colazione. Da Casa Spineto arriva la ricetta di questa torta realizzata con mele verde Granny Smith e – attenzione - senza burro, dunque più leggera e meno calorica. Ecco come si fa.

 

(TurismoItaliaNews) Per questa ricetta Laura Bosi Celletti non rinuncia al profumo di limone e cannella, utilizzati nella preparazione delle fette di mele. Il procedimento è semplice e il risultato è garantito.

Ingredienti
-3 uova
-120 ml latte
-120 ml olio girasole
-4 cucchiai di zucchero semolato
-250 gr farina 0
-4 mele verdi
-cannella q.b.
-limone grattugiato
-zucchero di canna q.b.
-1 bustina di lievito in polvere per dolci
-zucchero a velo

La ricetta di Casa Spineto: Torta di mela verde Granny Smith al profumo di limone e cannella

Preparazione
Montare le uova con lo zucchero e l'olio, aggiungere il latte, a piccole dosi la farina, amalgamare e unire il lievito. Il composto risulterà molto cremoso. Foderare con carta forno una teglia di 30 centimetri di diametro e posizionarvi ¾ del composto, adagiare le fette sottili di mele precedentemente tagliate e condite con zucchero di canna, limone grattugiato e cannella. Con l'aiuto di un cucchiaio aggiungere il composto rimasto non in modo omogeneo così da far emergere le parti di mele in cottura Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa. Spolverizzare con zucchero a velo.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...