Penne rigate con zucchine, pancetta affumicata e curcuma della Tunisia

images/stories/ricette_laura/PenneZucchinePancettaCurcuma01.jpg

Ma che bontà questo primo piatto che mette insieme eccellenze tutte italiane e un’apprezzatissima spezia antiossidante dalle proprietà depurative e antitumorali: la curcuma, in questo caso quello che arriva dalla Tunisia.

 

(TurismoItaliaNews) La ricetta che arriva dalla cucina di Casa Spineto, proposta da Laura Bosi Celletti, richiede l’utilizzo delle penne rigate, della pancetta affumicata, delle zucchine e dell’extravergine d’oliva. Ad assicurare il tocco di colore, ma anche un gusto particolare, è la curcuma. Vediamo dunque come si prepara questo primo.

Ingredienti per 4 persone
-300 gr di pasta
-250 pancetta affumicata
-2 zucchine grandi
-1 cipolla piccola rossa
-½ cucchiaino di curcuma della Tunisia
-olio extravergine di oliva
-sale q.b.
-pepe q.b.
-Parmigiano grattugiato q.b.

Penne rigate con zucchine, pancetta affumicata e curcuma della Tunisia

Preparazione
Tagliare a cubetti la pancetta, rosolare in olio con la cipolla per qualche minuto, aggiungere le zucchine tagliate finemente a rondelle, dopo averle lavate e mondate. Cuocere circa 15 minuti, coprire. Cuocere le penne in acqua salata, durante il bollore versare e mescolare la curcuma (per dare il colore giallo); a cottura avvenuta, mantecare a fiamma bassa nella pentola di cottura del condimento. Se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua calda della pasta. Solverare con abbondante Parmigiano e pepe. Servire aggiungendo un filo d’olio extravergine di oliva.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...