Cavolfiore bianco all’olio extravergine di oliva e aceto con pane casareccio

images/stories/ricette_laura/CavolfioreOlioPane01.jpg

Si può consumare bollito, fritto, arrostito o cotto al vapore. Può comparire a tavola come contorno oppure come piatto principale nelle zuppe di verdura. Gustoso, economico, versatile, ma pure con tante proprietà: minerali, vitamine (in particolare la C), antiossidanti, antinfiammatori, indicati in caso di diabete per controllare la glicemia. E’ il cavolfiore, protagonista della ricetta di Casa Spineto.

 

(TurismoItaliaNews) Laura Bosi Celletti, dalla cucina di Casa Spineto, propone la ricetta di questo Cavolfiore bianco all’olio extravergine di oliva e aceto con pane casareccio. Va detto che di cavolfiori ne esistono diverse varietà, distinte in base all’epoca di maturazione, ma anche per diversa colorazione: oltre a quello bianco, si va dal cavolfiore verde di Macerata a il cavolfiore violetto di Catania. Ecco allora come si prepara questa nuova ricetta.

Ingredienti per 4 persone
-1 cavolfiore 1 kg
-8 fette di pane casereccio
-olio extravergine di oliva
-aceto
-1 spicchio di aglio
-sale fino iodato
-pepe q.b.

Oltre che buono, il cavolfiore è pure bello da vedere

La ricetta di Casa Spineto: Cavolfiore bianco all’olio extravergine di oliva e aceto con pane casareccio

Preparazione
Pulire il cavolo, tagliare in piccole parti, lavare, risciacquare, cuocere in acqua bollente salata con l’aglio. A cottura avvenuta, il cavolo dovrà rompersi al tocco della forchetta; scolare bene. Condire con olio extravergine di oliva, aceto, sale e pepe; adagiare il cavolo sulle fette di pane casareccio calde, anche bruschettate se piacciono. Servire con un buon Rosso.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...