Troccoli ai porcini con aglio, prezzemolo e peperoncino: un primo semplice e gustoso, ma anche dietetico

Stampa
images/stories/ricette_laura/Troccoli_Porcini01.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   gusto   food   cucina   ricetta   enogastronomia   Laura Bosi Celletti   Casa Spineto   porcini   funghi   troccoli   pasta fresca   La Madia Regale  

Un primo semplice e gustoso, ma anche dietetico: i funghi sono infatti un alimento privo di grassi. In questa ricetta di Casa Spineto, Laura Bosi Celletti propone i funghi porcini secchi perché si conservano a lungo mantenendo nel tempo tutte le loro caratteristiche e sono una valida alternativa ai classici freschi. E poi possono essere sempre a portata di... cucina.

 

(TurismoItaliaNews) Veloce da preparare e risultato garantito a tavola per questi Troccoli ai porcini con aglio, prezzemolo e peperoncino. Ecco come si procede:

Ingredienti per 4 persone
-500 gr Troccoli pasta fresca
-50 gr funghi porcini secchi (prodotto consigliato: Funghi Porcini La Madia Regale)
-5 cucchiai di olio Evo
-sale grosso q.b.
-prezzemolo fresco
-aglio fresco secondo stagione
-peperoncino

Preparazione
Mettere a bagno in acqua tiepida i funghi per circa 15 minuti (seguire le istruzioni sulla confezione, i metodi di essiccamento sono vari). Appassire lo spicchio di aglio schiacciato in padella con l'olio, aggiungere il peperoncino spezzettato, aggiustare di sale, unire i funghi strizzati e tritati grossolanamente per circa10 minuti. Poi aggiungere qualche cucchiaio dell'acqua di ammollo dei porcini filtrata, coprire e cuocere per altri 10 minuti. In abbondante acqua salata bollente immergere la pasta, scolare ripassare in padella nel condimento ottenuto, guarnire con prezzemolo tritato. Servire e gustare questa prelibatezza!

Troccoli ai porcini con aglio, prezzemolo e peperoncino: un primo semplice e gustoso, ma anche dietetico

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...