Celentano alla crema di cipolle rosse con tonno e pancetta

Stavolta mettiamo in padella Celentano. La pasta ovviamente, quella a forma sinusoidale molto gusto in cucina perché grazie alla sua forma riesce ad amalgamarsi meglio al condimento. La ricetta che arriva da Casa Spineto propone infatti un primo piatto in cui sono protagoniste le cipolle rosse accompagnate dal tonno e dalla pancetta.

 

(TurismoItaliaNews) Le cipolle a tavola, se ben preparate, con il loro gusto delicato possono rivelarsi un ingrediente di grande qualità. Laura Bosi Celletti le propone con altri ingredienti che assicurano un insieme molto interessante.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

-400 gr. di pasta tipo Celentano

-3 cipolle media grandezza rosse (ottime quelle di Cannara)

-una fetta di pancetta arrotolata

-due cucchiai di olio extravergine di oliva

-due cucchiai di panna

-un pizzico di sale grosso iodato

-200 gr. di tonno naturale in scatola

-½ litro di brodo di carne

-50 gr. di Parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO

Frullare le cipolle dopo averle lavate e pelate; metterle in una pentola con il sale, l’olio extravergine di oliva, farle appassire a fuoco moderato. Unire poi la pancetta tagliata a pezzettini, la panna e due cucchiai di brodo. Coprire di nuovo per circa 10 minuti, sbriciolare il tonno amalgamandolo al preparato; aggiungere man mano il brodo fin quando  le cipolle saranno ben cotte e il tutto sarà diventato cremoso. In ultimo un cucchiaio di Parmigiano.

Cuocere in acqua salata la pasta, scolare un po’ alla volta, ripassandola in padella (fiamma sempre molto bassa) con il lavorato di cipolle e tonno, spolverare con il Parmigiano.

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...