ARTE A cinquant’anni dalla sua scomparsa Antonio Ligabue torna a Gualtieri (Reggio Emilia)

(TurismoItaliaNews) A cinquant’anni dalla sua scomparsa Antonio Ligabue torna a Gualtieri, in provincia di Reggio Emilia. A Palazzo Bentivoglio, dal 31 maggio all’8 novembre 2015, viene infatti presentata la grande antologica con 180 opere dell’artista, tra dipinti, disegni, incisioni e sculture in terracotta, ripercorre la vicenda di uno dei più geniali e originali artisti del Novecento italiano.

 

La rassegna è la prima iniziativa organizzata dalla Fondazione Museo Antonio Ligabue, nata per volere del Comune di Gualtieri, del Banco Emiliano e di Girefin Spa, con lo scopo di istituire, gestire e promuovere il Museo Antonio Ligabue e di valorizzare l’opera dell’artista.

I dipinti esposti, molti ritenuti massimi capolavori di Ligabue, saranno suddivisi nei tre periodi nei quali si è soliti ripartire la sua opera (1928-1939; 1939-1952; 1952-1962) e copriranno tutti i motivi della sua pittura: animali domestici e feroci, paesaggi svizzeri e padani, interni, ritratti, autoritratti.

 

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...