UMBRIA A Montone la rievocazione della Donazione della Santa Spina, la reliquia che Carlo Fortebracci ottenne dalla Serenissima Repubblica di Venezia

(TurismoItaliaNews) Le suggestioni dell’Umbria medievale si ritrovano a Montone, in provincia di Perugia, grazie alla rievocazione storica della Donazione della Santa Spina della corona che trafisse il capo di Gesù Cristo (festa che si svolge ogni anno la terza settimana del mese di agosto ed inoltre ogni Lunedì dell’Angelo), sacra reliquia che il capitano di ventura Carlo Fortebracci ottenne grazie alle sue valenti doti militari dalla Serenissima Repubblica di Venezia, per cui lo stesso combatteva.

 

Un cospicuo e variegato programma di eventi che si snodano fino al 24 agosto 2015 fanno sì che nella cittadina regni un’atmosfera quattrocentesca fatta di bandi di sfida tra i tre rioni di Porta del Borgo, Porta del Monte e Porta del Verziere, rappresentazioni in costume di vita medievale, gare di tiro con l‘arco, conferenze, esibizioni degli sbandieratori e buona cucina locale dell’epoca che potrà essere assaporata nelle tipiche taverne rionali.

 

In particolare sabato 22, alle ore 11, nella chiesa di San Francesco si tiene la conferenza "Braccio da Montone: condottiero e uomo politico” con relatrice la professoressa Erminia Irace dell’Università degli Studi di Perugia. Nel pomeriggio, alle 17.30, caccia al tesoro medievale nel Museo San Francesco, alla ricerca del tesoro nel Castello di Braccio da Montone; è un evento a cura di SistemaMuseo della durata di 2 ore a partecipazione gratuita; è gradita prenotazione. Per informazioni tel. 075-9306535 oppure per mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Alle 21.30 in Piazza Fortebraccio proclamazione del rione vincitore. In attesa del verdetto finale si esibiranno gli Sbandieratori di Montone accompagnati dalle Chiarine e dai Tamburi de lo Castello Arietano.

 

Domenica 23 agosto, alle 17.30, Gran Corteo Storico della Donazione della Santa Spina Il popolo di Montone rende omaggio al ritorno di Carlo Fortebracci che reca in dono la Santa Spina. Sarà presente il Presidente della Regione polacca Warmia-Masuria Gustaw Marek Brzezin con una delegazione di cavalieri in costume appartenenti alla rievocazione della battaglia di Grunwald (1410).

Come arrivare a Montone
In auto: superstrada E45 Cesena-Orte (uscita Montone); Autostrada del Sole, uscita casello di Arezzo, si prosegue con la SS. 473; SS. 423 e 73 bis
da Pesaro e Urbino; SS. 255 da San Marino; SS. Flaminia e 257 da Fano.
In treno: Linea Fs Firenze-Roma: stazione di Arezzo poi si prosegue per Città di Castello con autobus; Linea FCU Sansepolcro-Terni in coincidenza con Terni con le Fs, attraversa tutta l’Alta Valle del Tevere.
In aereo: Aeroporto Regionale di Sant’Egidio (Perugia) a 45 km, Aeroporto di Fiumicino (Roma) a 220 km, Aeroporto di Firenze a 130 km.

 

La donazione della Santa Spina: nell’Umbria medievale la celebrazione dell’antica contea di Braccio da Montone

 

 

Per saperne di più

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...