Accordo Emirates - China Southern Airlines: si espandono destinazioni per Cina, Medio Oriente e Africa

images/stories/cina/Xiamen02.jpg

Un reciproco e vantaggioso accordo di codeshare, che prevede per i viaggiatori l'apertura di nuove destinazioni tra la Cina, il Medio Oriente e l’Africa. Emirates e la China Southern Airlines hanno firmato un "Memorandum of Understanding" in base al quale la più grande compagnia cinese espanderà notevolmente le destinazioni, tra cui destinazioni chiave in Cina e mediorientali e africane.

 

(TurismoItaliaNews) La partnership con la compagnia cinese, con sede a Guangzhou, consente ai passeggeri di Emirates di usufruire di una collegamenti senza scali sui voli nazionali all'interno della Cina, aggiungendo otto nuove destinazioni alla sua rete globale. Le città cinesi facenti parte dall'accordo di codeshare durante la fase iniziale della partnership comprendono Fuzhou, Chongqing, Kunming, Qingdao, Xiamen, Chengdu, Nanjing e Xi'an, fatte salve le necessarie approvazioni governative. I passeggeri che partiranno dalla Cina potranno scegliere tra più destinazioni, ed inoltre viaggeranno con tempi di scalo ridotti risparmiando tempo quando voleranno verso destinazioni incluse nella rete Mediorientale di Emirates, tra queste: Riyadh, Jeddah, Dammam, Muscat, Kuwait e Il Cairo. L'accordo di codeshare comprende inoltre voli Emirates da e verso destinazioni africane come Seychelles e Lagos.

L'accordo prevede inoltre l'estensione del visto per gli Emirati Arabi Uniti ai viaggiatori con passaporto cinese, permettendo loro oltre che di ridurre i tempi di imbarco, di visitare la città di Dubai prima di raggiungere la loro destinazione finale. L'accordo di codeshare offrirà ai clienti cinesi la possibilità di un facile e pronto acquisto dei biglietti attraverso una regolare prenotazione alla biglietteria. Emirates ha attualmente accordi di codeshare con 23 partner in tutto il mondo. Grazie al nuovo accordo con la China Southern Airlines, i clienti di Emirates potranno usufruire di una rete sempre più vasta con oltre 160 destinazioni nell'Asia Pacifica. Emirates effettua voli due volte al giorno per Pechino e Shanghai, oltre a un volo giornaliero per Guangzhou, il tutto gestito dall'iconico A380.

Inoltre, in vista del Capodanno cinese i clienti Emirates che viaggeranno durante il periodo festivo da e per Pechino, Shanghai, Guangzhou, Hong Kong, Singapore, Kuala Lumpur, Taipei, Hanoi e Ho Chi Minh City potranno beneficiare di una selezione di dessert appositamente pensati per questa festività. Fino al 6 febbraio sarà proposta una speciale selezione di prelibatezze e di piatti tradizionali della cucina cinese in tutte le classi. Per completare e rendere ancora più speciale l'esperienza di viaggio, saranno allestiti festeggiamenti nelle Lounge Emirates di Dubai, Bangkok, Hong Kong, Kuala Lumpur, Pechino, Shanghai e Singapore.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...