Le nuove penne della coda di Airlink portano la libertà nei cieli del Sudafrica: scelto un coloratissimo African Sunbird

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/compagnie/Airlink02.jpg

Rappresenta la siluette di un coloratissimo African Sunbird che si staglia contro un cielo all'alba il nuovo look di Airlink. La compagnia aerea privata sudafricana ha svelato le sue nuove penne della coda, presentandosi come vettore completamente indipendente. Opera su una rete completa di destinazioni, dalle più grandi alle più piccole, in tutta l'Africa meridionale e in modo indipendente con il codice 4Z.

 

(TurismoItaliaNews) E' un altro dei numerosi recenti cambiamenti, tra cui la rinomina formale dell'azienda come Airlink, e simboleggia la nuova strategia del vettore, che intende presentarsi come una realtà indipendente: agile, reattiva e finanziariamente solida, e la libera da qualsiasi richiamo al brand del suo ex partner, South African Airways. La nuova livrea sarà applicata, nei prossimi mesi, a tutta la flotta di Airlink sucessivamente alla riverniciatura a alla revisione approfondita programmata per ciascun velivolo, in modo tale da non interrompere le operazioni. Il primo aereo con i nuovi colori prenderà il servizio all'inizio di dicembre, in tempo per le vacanze estive.

Le nuove penne della coda di Airlink portano la libertà nei cieli del Sudafrica: scelto un coloratissimo African Sunbird

Le nuove penne della coda di Airlink portano la libertà nei cieli del Sudafrica: scelto un coloratissimo African Sunbird

"Abbiamo lasciato quel nido e ora invitiamo i nostri clienti vecchi e nuovi a volare con noi mentre Airlink espande la sua rete, collegando e ricollegando persone, comunità, imprese, beni e servizi con i mercati in tutta l'Africa meridionale e oltre – spiega Rodger Foster, amministratore delegato di Airlink - l'indipendenza e la libertà sono le proposte principali di Airlink: offriamo la libertà del network più ampio e lo schedule più completo in Sudafrica e nell'Africa meridionale, unitamente a comodi collegamenti operati dai nostri partner globali, che offrono ai nostri clienti la scelta di voli e collegamenti senza interruzioni, sia che viaggino per lavoro, per motivi personali o di piacere", ha affermato Foster. "Nel celebrare la nostra indipendenza, stiamo offrendo ai nostri clienti ulteriori servizi gratuiti, come la franchigia bagaglio anche per le attrezzature sportive, il servizio di classe business su voli E-jet selezionati e il catering a bordo", ha aggiunto.

Airlink ha recentemente lanciato frequenze giornaliere su quelle che sono le rotte storicamente più trafficate del Sud Africa (e dell'Africa); Johannesburg - Cape Town e Johannesburg - Durban oltre a Johannesburg-Port Elzabeth e Johannesburg - East London. Ha inaugurato le sue prime nuove rotte che collegano Johannesburg con Maputo e Johannesburg con Windhoek e, con il progressivo allentamento delle restrizioni di viaggio nazionali e regionali, ha riavviato i servizi verso tutti i 15 principali centri economici e turistici del Sudafrica. Airlink, inoltre, opera in Zimbabwe (Harare e Bulawayo), Zambia (Lusaka, Ndola e presto anche Livingstone), Namibia (Windhoek e Walvis Bay), Lesotho (Maseru), Eswatini (Sikhuphe) e Mozambico (Maputo, Pemba, Beira e Vilanculos).

Le nuove penne della coda di Airlink portano la libertà nei cieli del Sudafrica: scelto un coloratissimo African Sunbird

La prossima settimana Airlink riprenderà i voli per il Botswana (Gaborone, seguito il mese prossimo da Maun e Kasane) e riprenderà i voli per il Madagascar a dicembre (Nosy Be, in attesa della riapertura di Antananarivo) mentre quelli per Sant'Elena riprenderanno non appena sarà consentito. La compagnie prevede di mostrare le sue nuove penne della coda in molte altre destinazioni, nuove e consolidate, non appena saranno online nelle prossime settimane e mesi. La flotta di Airlink è composta da più di 50 aerei di linea commerciali che operano in tutta l'Africa meridionale. L'anno scorso Airlink ha trasportato 2 milioni di passeggeri su oltre 63.000 voli in 55 rotte verso 39 destinazioni in nove paesi africani e l'isola di Sant'Elena.

Il sito ufficiale della compagnia

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...